5 modi per aprire l'Editor criteri di gruppo locali in Windows 10

L'Editor criteri di gruppo locali consente di controllare varie impostazioni sul dispositivo Windows tramite un'unica interfaccia utente. È possibile apportare modifiche alla configurazione dell'utente e alla configurazione del computer senza modificare il registro. Se si apportano le modifiche corrette, è possibile sbloccare e disabilitare facilmente funzionalità a cui non è possibile accedere tramite i metodi convenzionali.

Nota: l'Editor criteri di gruppo locali è disponibile solo nelle versioni Windows 10 Enterprise, Windows 10 Education e Windows 10 Pro. A parte questi sistemi operativi, non avresti questo sul tuo sistema. Ma non preoccuparti, puoi installarlo facilmente su Windows 10 Home Edition usando questa guida.

Qui in questo articolo, discuteremo 5 modi per aprire l'Editor criteri di gruppo locali in Windows 10. Puoi scegliere uno dei modi indicati per aprire l'Editor criteri di gruppo locali sul tuo sistema.

5 modi per aprire l'Editor criteri di gruppo locali in Windows 10

Assicurati di creare un punto di ripristino nel caso in cui qualcosa vada storto.

Metodo 1: aprire l'Editor delle politiche locali tramite il prompt dei comandi

1.Premere il tasto Windows + X e selezionare Prompt dei comandi con diritti di amministratore. Oppure puoi usare questa guida per vedere 5 modi diversi per aprire il prompt dei comandi con privilegi elevati.

2. Digitare gpedit nel prompt dei comandi e premere Invio per eseguire il comando.

3.Questo aprirà l'Editor criteri locali di gruppo.

Metodo 2: aprire l'Editor criteri di gruppo locali tramite il comando Esegui

1.Premere il tasto Windows + R per aprire la finestra di dialogo Esegui. Digita gpedit.msc e premi Invio. Questo aprirà l'Editor criteri di gruppo sul tuo sistema.

$config[ads_text6] not found

Metodo 3: aprire l'Editor criteri di gruppo locali tramite il Pannello di controllo

Un altro modo per aprire l'Editor criteri di gruppo locali è tramite il Pannello di controllo. Devi prima aprire il Pannello di controllo.

1. Digitare il pannello di controllo nella barra di ricerca di Windows e fare clic sul risultato della ricerca per aprirlo. Oppure premere il tasto Windows + X e fare clic su Pannello di controllo.

2. Qui noterai una barra di ricerca nel riquadro destro del Pannello di controllo, in cui dovrai digitare Criteri di gruppo e premere Invio.

3.Fare clic sull'opzione Modifica editor dei criteri di gruppo locali per aprirlo.

Metodo 4: aprire l'Editor criteri di gruppo locali tramite la barra di ricerca di Windows

1.Fare clic sulla barra di ricerca di Cortana nella barra delle applicazioni.

2. Digitare la modifica dei criteri di gruppo nella casella di ricerca.

3.Fare clic sul risultato della ricerca "Modifica criteri di gruppo" per aprire l'Editor criteri di gruppo.

Metodo 5: aprire l'Editor criteri di gruppo locali tramite Windows PowerShell

1.Premere il tasto Windows + X e fare clic su Windows PowerShell con accesso amministratore.

2. Digitare gpedit e premere il pulsante Invio per eseguire il comando. Questo aprirà l'Editor Criteri di gruppo locali sul tuo dispositivo.

Questi sono 5 modi in cui è possibile aprire facilmente l'Editor Criteri di gruppo locali su Windows 10. Tuttavia, sono disponibili altri metodi per aprirlo, ad esempio tramite la barra di ricerca Impostazioni.

Metodo 6: Apri tramite la barra di ricerca delle impostazioni

1.Premere il tasto Windows + I per aprire le impostazioni.

2. Nella casella di ricerca nel riquadro di destra, digitare criteri di gruppo.

3. Selezionare l'opzione Modifica criteri di gruppo .

Metodo 7: aprire manualmente l'Editor criteri di gruppo locali

Non pensi che sarebbe molto meglio creare un collegamento all'editor dei criteri di gruppo in modo da poterlo aprire facilmente? Sì, se usi frequentemente l'editor dei criteri di gruppo locale, avere il collegamento è il modo più appropriato.

Come aprire?

Quando si tratta di aprire manualmente l'Editor Criteri di gruppo locali, è necessario esplorare la posizione nella cartella C: e fare doppio clic sul file eseguibile.

1.È necessario aprire Esplora file di Windows e accedere a C: \ Windows \ System32.

2. Individuare gpedit.msc e fare doppio clic sul file eseguibile per aprirlo.

Crea collegamento: Dopo aver individuato il file gpedit.msc nella cartella System32, fai clic con il pulsante destro del mouse su di esso e seleziona l'opzione Invia a >> Desktop . Ciò creerà correttamente il collegamento dell'Editor criteri di gruppo sul desktop. Se non riesci a creare un desktop per qualche motivo, segui questa guida per un metodo alternativo. Ora puoi accedere frequentemente all'editor dei criteri di gruppo locali utilizzando questo collegamento.

Consigliato:

  • Crea più account Gmail senza verifica del numero di telefono
  • Correggi l'errore del servizio criteri di diagnostica
  • Fix Accesso negato durante la modifica del file hosts in Windows 10
  • 10 modi per correggere il caricamento lento della pagina in Google Chrome

Spero che i passaggi precedenti siano stati utili e ora puoi facilmente aprire l'Editor Criteri di gruppo locali in Windows 10, ma se hai ancora domande su questo tutorial, sentiti libero di chiedere nella sezione dei commenti.

Articoli Correlati