Abilita o disabilita Cambio rapido utente in Windows 10

Abilitare o disabilitare Cambio rapido utente in Windows 10: Cambio rapido utente è molto utile quando si dispone di più di un account utente sul PC, consente agli utenti di accedere a un computer mentre l'altro utente è ancora connesso. In breve, quando si stanno utilizzando il PC con il proprio account utente, un altro utente può accedere al proprio account senza che sia necessario uscire dal proprio account utente. Sebbene questa sia una funzione molto utile ma ha anche i suoi svantaggi perché se l'account utente che non è disconnesso ha lasciato in esecuzione app ad alta intensità di risorse, avrà un problema di prestazioni sull'altro utente che utilizza il PC con il proprio account utente.

Un altro problema è che non è possibile riavviare o spegnere il PC senza che l'altro utente abbia disconnesso il proprio account. Se Cambio rapido utente è disabilitato, gli utenti devono prima disconnettersi dal proprio account, quindi solo loro potranno accedere a un altro account utente. Quindi, senza perdere tempo, vediamo come abilitare o disabilitare il cambio rapido utente in Windows 10 con l'aiuto del tutorial elencato di seguito.

Abilita o disabilita Cambio rapido utente in Windows 10

Assicurati di creare un punto di ripristino nel caso in cui qualcosa vada storto.

Metodo 1: abilitare o disabilitare il cambio rapido utente nell'editor Criteri di gruppo

Nota: questo metodo non funzionerà per gli utenti di Windows 10 Home, poiché questo metodo è specificato solo per Windows 10 Pro, Education ed Enterprise Edition.

1.Premere il tasto Windows + R, quindi digitare gpedit.msc e premere Invio per aprire l'Editor criteri di gruppo.

2. Seguire la seguente politica:

Configurazione computer \ Modelli amministrativi \ Sistema \ Accesso

3.Accertarsi di selezionare Accesso, quindi nel riquadro di finestra destro fare doppio clic sul criterio " Nascondi punti di accesso per Cambio rapido utente ".

4.Ora sotto la sua finestra delle proprietà, scegliere attentamente l'opzione:

Per abilitare Cambio rapido utente in Windows 10: Disabilitato

Per disabilitare Cambio rapido utente in Windows 10: Abilitato

5.Fare clic su Applica seguito da OK.

6.Al termine, chiudere tutto e riavviare il PC per salvare le modifiche.

Metodo 2: abilitare o disabilitare il cambio rapido utente nell'editor del Registro di sistema

Nota: assicurarsi di eseguire il backup del Registro di sistema prima di apportare eventuali modifiche, poiché il Registro di sistema è uno strumento potente

1.Premere il tasto Windows + R, quindi digitare regedit e premere Invio per aprire l' Editor del Registro di sistema.

2. Navigare alla seguente chiave di registro:

HKEY_LOCAL_MACHINE \ SOFTWARE \ Microsoft \ Windows \ CurrentVersion \ Policies \ System

3.Fare clic con il pulsante destro del mouse su Sistema, quindi selezionare Nuovo> Valore DWORD (32 bit).

4. Nomina questo DWORD appena creato come HideFastUserSwitching e premi Invio.

5.Fare doppio clic su HideFastUserSwitching DWORD e modificarne il valore in base a:

Per abilitare Cambio rapido utente in Windows 10: 0

Per disabilitare il Cambio rapido utente in Windows 10: 1

6.Una volta terminato, fare clic su OK e chiudere l'editor del registro.

7.Per salvare le modifiche è necessario riavviare il PC.

Consigliato:

  • Cancella la cronologia dei file recenti di Esplora file in Windows 10
  • Come modificare la frequenza di feedback in Windows 10
  • Abilita o disabilita la cronologia delle ricerche di Esplora file in Windows 10
  • Come aprire le opzioni delle cartelle in Windows 10

Ecco perché hai imparato con successo come abilitare o disabilitare il cambio rapido utente in Windows 10 ma se hai ancora domande su questo tutorial, sentiti libero di chiedere nella sezione del commento.

Articoli Correlati