Cancella rapidamente tutta la cache in Windows 10

Come cancellare tutti i tipi di cache? Hai mai scaricato qualcosa da Internet? Lo so, domanda stupida. Tutti hanno! Quindi, hai notato cosa succede se il download si blocca a metà? Cosa succede se si interrompe il download e si ricomincia? Ricomincia da dove si è interrotto l'ultimo download.

Ti sei mai chiesto perché e come ciò accada? La risposta: tutti i dispositivi hanno una memoria chiamata memoria cache. Questa memoria memorizza tutti i dettagli dei dati utilizzati o scaricati da Internet. Pertanto, quando si avvia il download, tutte le informazioni vengono archiviate nella memoria cache. Ecco perché quando il download si interrompe a causa di un errore, inizia a scaricarlo da quando è stato interrotto l'ultima volta.

Come cancellare tutti i tipi di cache in Windows 10

Cos'è la cache?

Una cache è un software o hardware utilizzato per archiviare dati e informazioni, temporaneamente in un ambiente informatico. Viene spesso utilizzato dai client cache, come CPU, applicazioni, browser Web o sistemi operativi.

Vantaggi della cache

  • Riduce i tempi di accesso ai dati, rende il sistema più veloce e più reattivo.
  • Riduce la latenza, si traduce in prestazioni più elevate del sistema e delle applicazioni.
  • Migliora l'I / O deviando l'I / O nella cache
  • Riduce le operazioni di I / O su memoria esterna.
  • Mantiene la coerenza e l'integrità dei dati.

Svantaggi della cache

  • Una possibilità di esecuzione lenta del processo, in caso di memoria insufficiente
  • L'uso eccessivo della memoria può causare ritardi. Il PC potrebbe anche bloccarsi di tanto in tanto.
  • È possibile che la cache venga danneggiata o danneggiata.
  • L'avvio di un PC potrebbe richiedere più tempo del solito.

Quindi, per tenere tutto sotto controllo, è essenziale svuotare la cache di tanto in tanto. La pulizia della cache consente al PC di funzionare con facilità, senza causare alcun problema.

13 semplici passaggi per cancellare la cache in Windows 10

In Windows 10, esistono molti tipi di cache, come ad esempio

  • Cache dell'app desktop.
  • Cache Explorer file.
  • Cache di Internet Explorer.
  • Memoria cache di Windows 10.
  • Cache di file temporanei e altro.

Puoi trovarli su Internet Explorer, Cronologia Esplora file, Cache archivio Windows, Cronologia delle posizioni e molti altri luoghi. Parliamo ora del punto principale: come cancellare la cache in Windows 10!

Metodo 1: cache delle app desktop

1. Cancella usando Via Ccleaner

Puoi cancellare facilmente la cache utilizzando il software Ccleaner che è gratuito e può cancellare cache come cache del browser, cache delle miniature, cache DNS e molte altre con un solo clic.

Per fare ciò segui i seguenti passaggi:

1.Visita ccleaner.com e fai clic su Scarica versione re re.

$config[ads_text6] not found

2.Fare clic sul pulsante di download gratuito e il download inizierà.

3.Una volta completato il download, fare doppio clic sul file di installazione . Apparirà la casella sottostante.

4. All'avvio della procedura guidata di installazione, fare clic su Installa.

5.Una volta completata l'installazione, fare clic su Esegui Ccleaner.

6. Vedrai un elenco di file sul lato sinistro nella sezione Cleaner. Seleziona il file che vuoi pulire e fai clic su Esegui Cleaner per pulire tutti quei file.

Dopo aver eseguito correttamente, tutti i file selezionati verranno cancellati, inclusa la cache di Windows 10.

2.Cache cache tramite pulizia del disco

Se non desideri installare alcuna app di terze parti per pulire il tuo PC, puoi pulirlo manualmente usando Pulizia disco . È un metodo manuale puro per cancellare istantaneamente file temporanei, miniature e tutti i tipi di cache.

Per pulire la cache utilizzando Pulizia disco, attenersi alla seguente procedura:

1.Cerca cleanmgr usando la casella di ricerca e la pulizia del disco apparirà in cima alla ricerca.

2. Premi il pulsante Invio sulla tastiera. Seleziona l'unità che desideri pulire e fai clic su OK.

3.Seleziona tutte le caselle disponibili e fai clic su " Pulisci i file di sistema ".

Dopo qualche tempo al termine del processo, tutti i file verranno cancellati.

Se non riesci a svuotare la cache utilizzando questo metodo, utilizza questa pulizia avanzata del disco.

Metodo 2: Cronologia Esplora file

Quando si sfogliano o si aprono file diversi utilizzando Esplora file, vengono generati molti file di cache che devono essere cancellati.

Per rimuovere la cache della cronologia di Esplora file, attenersi alla seguente procedura:

1.Fare clic sull'icona Esplora file disponibile sulla barra delle applicazioni.

2.Fare clic su Visualizza disponibile nella parte superiore.

3.Fare clic su Opzioni disponibili nell'angolo in alto a destra della barra multifunzione.

4. Apparirà la finestra in basso. Fai clic sul pulsante Cancella in basso.

Dopo aver completato i passaggi precedenti, la cronologia di Esplora file verrà cancellata correttamente.

Metodo 3: cache di Internet Explorer

Quando apri un sito web o scarichi o salvi qualcosa, tutte le informazioni verranno archiviate nella cache di Internet Explorer che deve essere chiara quando non è più necessaria. Per fare ciò segui i seguenti passaggi:

1.Fare clic sull'icona di Internet Explorer disponibile sul desktop o cercarla utilizzando la barra di ricerca.

2.Fare clic su Strumenti disponibili nell'angolo in alto a destra.

3.Fare clic su Opzioni Internet.

4.Sulla scheda Generale, fare clic sul pulsante Elimina .

5. Seleziona tutte le caselle disponibili nella casella visualizzata e fai nuovamente clic su Elimina.

Dopo aver completato tutti i passaggi precedenti, verrà cancellata tutta la cache di Internet Explorer.

Metodo 4: cancellare la cache di Microsoft Edge

Come Internet Explorer, Microsoft Edge archivia anche la cache che deve anche essere cancellata regolarmente per ottimizzare le prestazioni del sistema. Per cancellare la cache di Microsoft Edge, attenersi alla seguente procedura:

1.Aprire Microsoft Edge e fare clic sull'icona a tre punti disponibile nell'angolo in alto a destra.

2.Fare clic su Impostazioni dal menu Microsoft Edge.

$config[ads_text6] not found

3.Fare clic sul pulsante Scegli cosa deselezionare .

4. Selezionare tutte le caselle con i file che si desidera cancellare e fare clic sul pulsante OK.

Dopo aver completato i passaggi precedenti, la cache edge Microsoft selezionata verrà cancellata.

Metodo 5: svuota la cache di Windows 10 Store

Windows Store o Microsoft Store sono stati introdotti in Windows 10, che evidentemente memorizza anche una grande quantità di cache. Pertanto, per far funzionare il sistema in modo efficiente, è necessario svuotare periodicamente la cache dell'archivio di Windows. Per cancellare la cache dell'archivio di Windows, attenersi alla seguente procedura:

1.Aprire la finestra di dialogo Esegui facendo clic sul tasto Windows + R.

2.Scrivere il comando WSReset.exe nella finestra di dialogo Rin e fare clic su OK.

Dopo aver eseguito i passaggi precedenti, l' archivio di Windows verrà cancellato e verrà ripristinato.

Metodo 6: eliminare la cronologia delle posizioni

Windows 10 memorizza la cache della Cronologia delle posizioni che deve essere cancellata. Per cancellare la Cronologia delle posizioni, procedi nel seguente modo:

1.Premere il tasto Windows + I per aprire Impostazioni quindi fare clic su Privacy.

2.Fare clic su Posizione dal riquadro della finestra di sinistra.

3.In Cronologia delle posizioni, fai clic sul pulsante Cancella.

Dopo aver completato i passaggi precedenti, la cache della Cronologia delle posizioni verrà cancellata.

Metodo 7: Cancella i dati degli Appunti

Tutti i dati come immagini, file, documenti, ecc. Per i quali usi la funzione taglia o copia vengono prima memorizzati negli appunti e rimangono lì nella cronologia fino a quando non vengono cancellati. Quindi, se si desidera eliminare tutta la cache dal PC, è necessario eliminare la cache o la cronologia degli Appunti.

1.Premere il tasto Windows + I per aprire Impostazioni quindi fare clic su Sistema.

2.Fare clic su Appunti disponibile nel menu a sinistra.

3. Sotto Cancella i dati degli appunti, fare clic sul pulsante Cancella che cancellerà tutti i dati disponibili negli appunti.

Se il metodo sopra non funziona per te, puoi anche cancellare la cronologia degli appunti usando il prompt dei comandi.

Metodo 8: Elimina file temporanei

Quando si eseguono diverse attività su PC, viene creato un gran numero di file come miniature, file temporanei Internet, file di segnalazione errori, file di ottimizzazione della consegna. ecc. Tutti questi file sono memorizzati nella cache e devono essere eliminati di volta in volta per mantenere l'efficienza del sistema.

Per eliminare i file temporanei e di cache, attenersi alla seguente procedura:

1. Digitare l'archiviazione utilizzando la barra di ricerca di Windows disponibile nella barra delle applicazioni.

2. Premi il tasto Invio sulla tastiera. Apparirà la schermata di seguito.

3.Fare clic su Questo PC (C :).

4.Fare clic su File temporanei.

5. Selezionare la casella accanto ai file che si desidera rimuovere e fare clic sul pulsante Rimuovi file .

Un metodo alternativo per eliminare i file della cache

1.Aprire la finestra di dialogo Esegui facendo clic sul tasto Windows + R.

2. Al prompt dei comandi digitare il comando % temp% e fare clic su OK.

3. Sotto la cartella Temp, elimina tutti i file e le cartelle.

4.Ancora aperto e ora digita " temp " nella casella di comando e fai clic su OK.

5. Ancora cancellare tutti i file e le cartelle disponibili in questa cartella.

Dopo aver completato i passaggi precedenti, tutti i file temporanei verranno eliminati.

Metodo 9: Elimina i dati di diagnostica

Quando si verifica un errore sul PC, Microsoft raccoglie i dati di diagnostica relativi a tale errore e li memorizza. Quindi, al fine di cancellare completamente tutta la cache dal PC, è necessario cancellare anche i dati di diagnostica.

$config[ads_text6] not found

1.Premere il tasto Windows + I per aprire Impostazioni quindi fare clic su Privacy.

2.Fare clic su Diagnostica e feedback disponibili nel riquadro sinistro della finestra.

3. In Elimina i dati di diagnostica, fai clic sul pulsante Elimina e tutti i tuoi dati di diagnostica verranno cancellati.

Metodo 10: Elimina i file di prefetch

Per cancellare la cache dovresti anche eliminare tutti i file di Prefetch. Per fare ciò, attenersi alla seguente procedura:

1.Aprire la finestra di dialogo Esegui utilizzando il tasto Windows + R.

2.Scrivi il prefetch dei comandi nella finestra di dialogo Esegui e fai clic su OK.

3. Elimina tutti i file nella cartella Prefetch e tutti i dati di prefetch verranno cancellati.

Puoi anche disabilitare completamente Prefetch se non vuoi archiviarne i dati.

Metodo 11: cancellare la cache DNS

Ogni volta che visiti un sito Web, il tuo browser passa prima a DNS per cercare l'indirizzo locale di quel sito Web. Il DNS memorizza anche un po 'di cache per tenere traccia di quali indirizzi vengono cercati. Quindi, se si desidera cancellare tutta la cache del sistema, è necessario cancellare anche la cache DNS.

Per cancellare la cache DNS, attenersi alla seguente procedura:

1.Cerca il prompt dei comandi utilizzando la barra di ricerca o digitando cmd. Premi il pulsante Invio sulla tastiera.

2.Verrà visualizzato il prompt dei comandi.

3. Digitare il comando " ipconfig / flushDNS " e premere Invio.

Questo cancellerà la tua cache DNS.

Metodo 12: cache di Windows Update

Windows 10 rilascia periodicamente il suo aggiornamento e, indipendentemente da quanto eviti di aggiornare Windows, a un certo punto diventa necessario aggiornare il tuo PC. E quando aggiorni Windows, viene memorizzata anche la cache. Per cancellare la cache degli aggiornamenti di Windows, attenersi alla seguente procedura:

1.Premere il tasto Windows + X, quindi selezionare Prompt dei comandi (amministratore).

2. Adesso digita i seguenti comandi per interrompere Windows Update Services e premi Invio dopo ognuno di essi:

net stop wuauserv

net stop cryptSvc

punte di arresto netto

net stop msiserver

3.Successivo, digitare il comando seguente per rinominare la cartella SoftwareDistribution e quindi premere Invio:

ren C: \ Windows \ SoftwareDistribution SoftwareDistribution.old

ren C: \ Windows \ System32 \ catroot2 catroot2.old

4.Infine, digitare il comando seguente per avviare Windows Update Services e premere Invio dopo ognuno:

net start wuauserv

net start cryptSvc

bit di inizio netto

net start msiserver

5. Riavviare il PC per salvare le modifiche e verificare se si è in grado di risolvere il problema degli aggiornamenti di Windows 10 estremamente lento.

Se non riesci ancora a scaricare gli aggiornamenti, devi eliminare la cartella SoftwareDistribution.

1.Premere il tasto Windows + R, quindi digitare services.msc e premere Invio.

2. Fare clic con il pulsante destro del mouse sul servizio Windows Update e selezionare Stop.

3.Aprire Esplora file quindi passare al seguente percorso:

C: \ Windows \ SoftwareDistribution

4. Eliminare tutti i file e le cartelle in SoftwareDistribution.

5.Richiedi di fare clic con il pulsante destro del mouse sul servizio Windows Update, quindi seleziona Start.

Quindi, questo è il modo semplice e semplice per cancellare la cache degli aggiornamenti di Windows 10.

Metodo 13: Cache Ripristino configurazione di sistema

Ripristino configurazione di sistema è una funzionalità di Windows che consente all'utente di ripristinare lo stato del sistema a quello di un punto precedente. Questo è il motivo per cui Ripristino configurazione di sistema è anche noto come strumento di ripristino che può essere utilizzato per ripristinare malfunzionamenti del sistema, arresti anomali e altri problemi. Ripristino configurazione di sistema utilizza alcuni punti di ripristino in cui la configurazione del computer in quel momento è memorizzata nella cache.

$config[ads_text6] not found

Se il tuo computer ha molti punti di ripristino, anche le dimensioni del file della cache saranno grandi e ciò influirebbe in definitiva sulle prestazioni del sistema. Pertanto, la cache di ripristino del sistema deve essere cancellata di volta in volta per il corretto funzionamento del PC. Per fare ciò, attenersi alla seguente procedura:

1. Cerca Ripristino configurazione di sistema utilizzando la barra di ricerca e fai clic sul risultato della ricerca.

2.Sulla scheda Protezione sistema, selezionare l'unità di cui si desidera cancellare la cache.

3.Fare clic sul pulsante Configura .

4.Fare clic sul pulsante Elimina .

Dopo aver completato i passaggi precedenti, tutta la cache memorizzata durante il ripristino del sistema dell'unità selezionata verrà cancellata. Questo cancellerà tutti i punti di ripristino tranne quello recente.

Consigliato:

  • Come cercare testo o contenuti di qualsiasi file su Windows 10
  • 7 migliori alternative a Pirate Bay che funzionano nel 2019 (TBP Down)
  • Creazione di un backup completo dell'immagine del sistema in Windows 10
  • Computer portatili Dell Vs HP - Qual è un laptop migliore?

Quindi, seguendo i metodi di cui sopra, puoi cancellare facilmente e rapidamente tutti i tipi di cache in Windows 10. Ma se hai ancora domande su questo tutorial, non esitare a chiedere nella sezione dei commenti qui sotto.

Articoli Correlati