Come controllare la temperatura della CPU in Windows 10

Come controllare la temperatura della CPU in Windows 10: la CPU è responsabile dell'elaborazione di tutti i dati e della gestione di tutti i comandi e le operazioni. A causa di tutto il lavoro cerebrale di cui è responsabile una CPU, a volte si surriscalda. Ora, se la tua CPU funziona troppo a lungo per molto tempo, potrebbe causare molti problemi, tra cui arresto improvviso, crash del sistema o persino un errore della CPU. Mentre la temperatura ideale per la CPU è la temperatura ambiente, una temperatura leggermente superiore è comunque accettabile per un breve periodo di tempo. Non preoccuparti, la CPU può essere raffreddata regolando la velocità della ventola. Ma come scopriresti, in primo luogo, quanto è calda la tua CPU? Quindi, ci sono alcuni "termometri" per la tua CPU. Vediamo due di queste app, che ti diranno qual è esattamente la temperatura della tua CPU.

Come controllare la temperatura della CPU in Windows 10

Core Temp: controlla la temperatura della CPU del tuo computer

Core Temp è l'app di monitoraggio della temperatura della CPU di base disponibile gratuitamente. È un'app leggera che ti consente di monitorare la temperatura di ogni singolo nucleo e le variazioni di temperatura sono visibili in tempo reale. Puoi scaricarlo dal sito web di alcpu. Per utilizzare il core temp,

1. Scaricare Core Temp dal sito indicato.

2.Avviare il file scaricato per installarlo. Assicurati di deselezionare qualsiasi opzione per scaricare altro software aggiuntivo con esso.

3.Una volta installato, sarai in grado di vedere la diversa temperatura interna nella barra delle applicazioni. Per vederli, fai clic sulla freccia verso l' alto sulla barra delle applicazioni.

4. Qui vedrai quante temperature quanti sono il numero totale del core di tutti i processori nel tuo sistema.

5. Fare clic con il tasto destro del mouse su qualsiasi temperatura e fare clic su Mostra / Nascondi per mostrare o nascondere i dettagli.

6. L' opzione Show aprirà una nuova finestra in cui potrai vedere maggiori informazioni sulla tua CPU come il modello, la piattaforma, ecc. Per ogni singolo core, vedrai le sue temperature massime e minime, che continueranno a cambiare come usi diversi programmi e applicazioni.

7. Nella parte inferiore di questa finestra, troverai un valore chiamato ' Tj. Max ". Questo valore è il limite massimo di temperatura che deve raggiungere la CPU . Idealmente, la temperatura effettiva della CPU dovrebbe essere inferiore a questo valore.

8.You può anche personalizzare le sue impostazioni secondo le vostre esigenze. Per questo, fai clic su " Opzioni ", quindi seleziona " Impostazioni ".

9. Nella finestra delle impostazioni, vedrai una serie di opzioni come il polling della temperatura / gli intervalli di registrazione, la registrazione all'avvio, iniziare con Windows, ecc.

10.Nella scheda ' Display ', è possibile personalizzare le impostazioni di visualizzazione della temperatura del core come i colori dei campi. Puoi anche scegliere di visualizzare la temperatura in Fahrenheit o nascondere il pulsante della barra delle applicazioni, tra le altre opzioni.

11.Per personalizzare ciò che è visibile nell'area di notifica, passa alla scheda " Area di notifica ". Selezionare se si desidera visualizzare le temperature di tutti i core singolarmente o se è necessario visualizzare solo la temperatura massima del core per processore.

12.Inoltre, Core Temp ha la funzione di protezione da surriscaldamento per salvarti automaticamente nei momenti in cui la tua CPU è troppo calda. Per questo, fare clic su " Opzioni " e selezionare " Protezione da surriscaldamento ".

13. Selezionare la casella di controllo " Abilita protezione da surriscaldamento ".

14.Puoi scegliere quando vuoi essere avvisato e anche decidere se vuoi che il tuo sistema venga messo in modalità di sospensione, ibernazione o spegnimento quando viene raggiunta una temperatura critica.

Si noti che Core Temp mostra la temperatura interna e non quella della CPU. Mentre la temperatura della CPU è il sensore di temperatura effettivo, tende ad essere più accurata solo a temperature più basse. A temperature più elevate, quando la temperatura è piuttosto critica per noi, la temperatura interna è una metrica migliore.

$config[ads_text6] not found

HWMonitor: controlla la temperatura della tua CPU in Windows 10

Per quelli di voi che hanno bisogno di una migliore immagine delle temperature del sistema, HWMonitor è un'app efficiente che dovresti provare. Con HWMonitor è possibile controllare le temperature non solo della CPU, ma anche della scheda grafica, della scheda madre, dei dischi rigidi, ecc. Basta scaricarla da questo sito Web. Se si scarica il file zip, non è necessaria l'installazione. Basta estrarre i file e fare doppio clic sul file .exe per eseguirlo.

Sarai in grado di vedere tutti i dettagli del sistema insieme alle temperature della CPU. Si noti che HWMonitor mostra sia la temperatura interna che la temperatura della CPU.

Quali temperature sono sicure?

Una volta che conosci la temperatura della tua CPU, dovresti sapere se è sicuro per il funzionamento o meno. Mentre processori diversi hanno limiti di temperatura consentiti diversi, qui ci sono intervalli di temperatura approssimativi generali che dovresti conoscere.

  • Sotto i 30 gradi Celsius: la tua CPU funziona troppo bene.
  • Da 30 gradi a 50 gradi: la CPU è in condizioni ideali (per una temperatura ambiente di circa 40 gradi Celsius).
  • Da 50 gradi a 60 gradi: questa temperatura va bene per temperature ambiente leggermente più alte.
  • Da 60 gradi a 80 gradi: per temperature di carico, qualsiasi cosa al di sotto di 80 gradi funziona bene. Tuttavia, dovresti essere avvisato se la temperatura è in costante aumento.
  • Da 80 gradi a 90 gradi: a queste temperature, dovresti essere preoccupato. La CPU che funziona troppo a queste temperature dovrebbe essere evitata. Fai attenzione a motivi come overclocking, accumulo di polvere e ventole difettose.
  • Oltre 90 gradi: si tratta di temperature estremamente pericolose e dovresti considerare di spegnere il sistema.

Come mantenere fresco il processore?

Il processore funziona meglio quando è freddo. Per garantire che il processore rimanga freddo, considerare quanto segue:

  • Conservare il computer in un ambiente fresco e ventilato durante l'utilizzo. È necessario assicurarsi che non sia racchiuso in spazi stretti e chiusi.
  • Mantieni pulito il tuo sistema. Rimuovere di tanto in tanto la polvere per consentire un raffreddamento efficiente.
  • Verifica se tutti i fan funzionano correttamente. Prendi in considerazione l'installazione di più ventole se hai davvero bisogno di overcloccare o se la tua CPU diventa abbastanza calda di frequente.
  • Valuta di applicare nuovamente la pasta termica, che consente di trasferire il calore lontano dal processore.
  • Reinstallare il dispositivo di raffreddamento della CPU.

Utilizzando le app e i metodi sopra menzionati, è possibile monitorare o controllare la temperatura della CPU e prevenire eventuali problemi che possono causare temperature elevate. Oltre a Core Temp e HWMonitor, ci sono molte altre app che puoi usare per monitorare la temperatura della CPU come HWInfo, Open Hardware Monitor, ecc.

Consigliato:

  • Qual è la differenza tra CC e BCC in un'e-mail?
  • Correggi salti cursore o si sposta in modo casuale in Windows 10
  • Configurare l'account e-mail Yahoo nell'app di posta Windows 10
  • Lo spooler di stampa continua a fermarsi? Ecco come risolverlo!

Spero che questo articolo sia stato utile e ora puoi facilmente controllare la temperatura della tua CPU in Windows 10, ma se hai ancora domande su questo tutorial, sentiti libero di chiedere nella sezione dei commenti.

Articoli Correlati