Come installare Google Assistant su Windows 10

Come installare Google Assistant su Windows 10: Google Assistant è un assistente personale virtuale implementato da Google su dispositivi Android per entrare nel mercato degli assistenti AI. Ad oggi, ci sono molti assistenti di intelligenza artificiale che affermano di essere i migliori, Siri, Amazon Alexa, Cortana, ecc., Ma di gran lunga Google Assistant è uno dei migliori disponibili sul mercato. L'unico problema con Google Assistant è che non è disponibile su PC, è disponibile solo su dispositivi mobili e smart home.

Ora per ottenere Google Assistant su PC, devi seguire le istruzioni della riga di comando che al momento sono l'unico modo per ottenerlo su PC. Comunque, senza perdere tempo, vediamo come ottenere l'Assistente Google su Windows 10 con l'aiuto della guida elencata di seguito.

Come installare Google Assistant su Windows 10

Assicurati di creare un punto di ripristino nel caso in cui qualcosa vada storto.

Prerequisiti:

1. Devi solo scaricare Python sul tuo PC.

2. Scaricare Python 3.6.4 dal collegamento, quindi fare doppio clic su python-3.6.4.exe per eseguire l'installazione.

3.Seleziona " Aggiungi Python 3.6 al PERCORSO ", quindi fai clic su Personalizza installazione.

4.Assicurati che tutto sia selezionato nella finestra, quindi fai clic su Avanti.

5. Nella schermata successiva, assicurati di selezionare " Aggiungi Python alle variabili di ambiente ".

6. Fai clic su Installa, quindi attendi che Python venga installato sul tuo PC.

7.Una volta completata l'installazione, riavviare il PC.

8.Ora, premi il tasto Windows + X, quindi seleziona Prompt dei comandi (amministratore).

9. Digitare il comando seguente in cmd e premere Invio:

pitone

10.Se il comando precedente restituisce la versione corrente di Python sul tuo computer, allora hai installato con successo Python sul tuo PC.

Come installare Google Assistant su Windows 10: configura l'API di Google Assistant

Con questo passaggio, puoi utilizzare Google Assistant su Windows, Mac o Linux, basta installare Python su ciascuno di questi sistemi operativi per configurare correttamente l'API di Google Assistant.

1. Innanzitutto, vai al sito Web di Google Cloud Platform Console e fai clic su CREA PROGETTO.

2. Denominare il progetto in modo appropriato, quindi fare clic su Crea.

3. Attendi fino alla creazione del tuo nuovo progetto ( noterai un cerchio rotante sull'icona a forma di campana nell'angolo in alto a destra ).

4.Una volta terminato il processo, fare clic sull'icona a forma di campana e selezionare il progetto.

5.Nella pagina del progetto, dal menu a sinistra fare clic su API e servizi, quindi selezionare Libreria.

6.Sulla pagina della libreria cerca " Google Assistant " (senza virgolette) nella console di ricerca.

7. Fare clic sul risultato di ricerca dell'API di Google Assistant e quindi su Abilita.

8.Ora dal menu di sinistra fai clic su Credenziali, quindi fai clic su " Crea credenziali ", quindi seleziona Aiutami a scegliere.

9.Seleziona le seguenti informazioni nella schermata " Aggiungi credenziali al tuo progetto ":

 Domanda: quale API stai usando? Risposta: Google Assistant API Domanda: Dove chiamerai il modulo API? Risposta: Altre UI (ad es. Windows, strumento CLI) Domanda: A quali dati accederai? Risposta: dati utente 

10.Dopo aver risposto a tutte le domande precedenti, fare clic su "Di quali credenziali ho bisogno? “.

11.Successivamente, digitare il nome dell'ID client (denominarlo come preferisci) e fare clic su Crea ID client.

12.Fare clic su Fatto, quindi aprire una nuova scheda e accedere a Controlli attività da questo collegamento.

13.Assicurati che tutti gli interruttori siano attivati, quindi torna alla scheda Credenziali.

14. Fare clic sull'icona di download nell'estrema destra dello schermo per scaricare le credenziali.

Nota: salvare il file delle credenziali da qualche parte facilmente accessibile.

Come installare l'Assistente Google su Windows 10: Installa il Progetto Python di esempio dell'Assistente Google

1.Premere il tasto Windows + X, quindi selezionare Prompt dei comandi (amministratore).

2. Digitare il comando seguente in cmd e premere Invio dopo ognuno:

py -m pip install google-assistant-sdk [esempi]

pip install –upgrade google-auth-oauthlib [strumento]

 google-oauthlib-tool --client-secrets path / to / client_secret_XXXXX.json --scope //www.googleapis.com/auth/assistant-sdk-prototype --save --headless 

Nota: assicurati di sostituire " path_to_the_downloaded_JSON_file " con il percorso effettivo del tuo file JSON che hai scaricato al passaggio 14 del metodo precedente.

3.Una volta terminato l'elaborazione del comando precedente, viene visualizzato un URL come output.

4.Aprire il browser Web e accedere a questo URL, quindi selezionare lo stesso account Google utilizzato per configurare l'API di Google Assistant.

5. Nella pagina successiva, vedrai del codice che sarà il token di accesso del tuo cliente.

6.Copia questo codice e incollalo in cmd. Se tutto va bene vedi un output che dice che le tue credenziali sono state salvate.

Come installare Google Assistant su Windows 10: test di Google Assistant su PC

1.Premere il tasto Windows + X, quindi selezionare Prompt dei comandi (amministratore).

2. Digitare il comando seguente in cmd e premere Invio:

pip install –upgrade google-assistant-sdk [esempi]

3. Ora dobbiamo verificare se Google Assistant può accedere correttamente al tuo microfono. Digita il comando seguente in cmd e premi Invio, che avvierà una registrazione audio di 10 secondi.

googlesamples-assistant-audiotest –record-time 10

4.Se riesci a sentire l'audio, puoi passare al passaggio successivo.

5.È necessario registrare il dispositivo prima di poter iniziare a utilizzare l'Assistente Google su PC Windows 10.

6. Navigare nella directory in cui si scarica il file Segreto client e avviare lì il prompt dei comandi e digitare il comando seguente in cmd e premere Invio:

googlesamples-assistant-devicetool register-model –produttore “Assistant SDK developer” –product-name “Assistant SDK light” –type LIGHT –model Name_Anything

googlesamples-assistant-pushtotalk –project-id # Value # –device-model-id Name_Anything

Nota: assicurati di sostituire Name_Anything con un nome effettivo e # Value # con l'ID del tuo progetto.

7.Per iniziare a utilizzare l'Assistente Google, digita il comando in cmd e premi Invio:

googlesamples-assistant-push-to-talk

8. Attendi che il prompt dei comandi generi " premi Invio per inviare una nuova richiesta ", quindi premi Invio per iniziare a parlare con l'Assistente Google.

Nota: l'API di Google Assistant supporta tutti i comandi supportati da Google Assistant su Android e Google Home.

Utilizza AutoVoice per utilizzare facilmente Google Assistant su PC

1.Aprire il prompt dei comandi con diritti di amministratore, quindi digitare il comando seguente:

 py -c "da distutils.sysconfig import get_python_lib; da urllib.request import urlretrieve; urlretrieve ('// joaoapps.com/AutoApps/Help/Info/com.joaomgcd.autovoice/googleassistant/__main__.py', get_pyth +__ '/googlesamples/assistant/__main__.py')" 

2.Avanti, apri Google Chrome e fai clic su questo link per accedere alla pagina dell'estensione AutoVoice.

3.Fare clic su " AGGIUNGI A CHROME " e quindi sotto le opzioni di estensione, configurare il comando di riattivazione su qualsiasi cosa ti piace, ad esempio Hey Google o Ok Google.

4.Accanto, abilita l'opzione " Sempre in ascolto " e imposta " Espressione sveglia" su qualcosa di diverso rispetto al comando di riattivazione.

Nota: il comando Wake up viene utilizzato da Google Assistant mentre Wake-up Expression serve per riattivare l'estensione AutoVoice.

5. Digitare il comando seguente in cmd e premere Invio:

googlesamples-assistant-push-to-talk

6.Ora puoi iniziare a utilizzare l'Assistente Google, ma prima devi svegliarlo utilizzando il comando di sveglia.

Consigliato:

  • Disinstallare completamente Norton da Windows 10
  • Come configurare la connessione desktop remoto su Windows 10
  • Disabilita automaticamente il touchpad quando il mouse è collegato
  • Come disinstallare completamente McAfee da Windows 10

Ecco perché hai imparato con successo come installare Google Assistant su Windows 10 ma se hai ancora domande su questo post, sentiti libero di chiedere nella sezione dei commenti.

Articoli Correlati