Come modificare la frequenza di feedback in Windows 10

Come modificare la frequenza di feedback in Windows 10: La frequenza di feedback è un'impostazione in Windows 10 che ti consente di scegliere la frequenza con cui vuoi che Microsoft ti contatti in merito ai tuoi problemi o problemi con Windows 10. Per impostazione predefinita, viene selezionato automaticamente nel qual caso ti potrebbe essere chiesto per fornire regolarmente il tuo feedback che potrebbe irritare parecchi utenti. In ogni caso, fornendo feedback, accetti che Microsoft possa utilizzare i tuoi suggerimenti o feedback per migliorare i loro servizi o prodotti.

Windows 10 ti consente semplicemente di modificare le impostazioni della frequenza di feedback tramite il controllo della privacy nell'app Impostazioni. Ma nel caso in cui sia necessario disabilitare completamente la Notifica di feedback, è necessario utilizzare la modifica del registro poiché Windows non fornisce alcuna impostazione per disabilitare le notifiche di feedback di Windows. Quindi, senza perdere tempo, vediamo come modificare la frequenza di feedback in Windows 10 con l'aiuto del tutorial elencato di seguito.

Come modificare la frequenza di feedback in Windows 10

Assicurati di creare un punto di ripristino nel caso in cui qualcosa vada storto.

Metodo 1: modifica della frequenza di feedback nelle impostazioni di Windows 10

1.Premere il tasto Windows + I per aprire Impostazioni quindi fare clic su Privacy.

2.Dal menu di sinistra fare clic su Diagnostica e feedback.

3.Ora nel riquadro destro della finestra scorrere verso il basso in corrispondenza della frequenza di feedback.

4.Dal menu a discesa " Windows dovrebbe chiedere il mio feedback " selezionare Sempre, Una volta al giorno, Una volta alla settimana o Mai in base alla propria scelta.

Nota: automaticamente (Consigliato) è selezionato per impostazione predefinita.

5.Una volta terminato, è possibile chiudere le impostazioni e riavviare il PC.

Metodo 2: abilitare o disabilitare le notifiche di feedback di Windows utilizzando il registro

1.Premere il tasto Windows + R, quindi digitare regedit e premere Invio per aprire l' Editor del Registro di sistema.

$config[ads_text6] not found

2. Navigare alla seguente chiave di registro:

HKEY_LOCAL_MACHINE \ Software \ Policies \ Microsoft \ Windows \ DataCollection

3.Fare clic con il pulsante destro del mouse su DataCollection, quindi selezionare Nuovo> Valore DWORD (32 bit).

4. Denominare questo DWORD appena creato come DoNotShowFeedbackNotifications e premere Invio.

5.Avanti, fare doppio clic su DoNotShowFeedbackNotifications DWORD e modificarne il valore in base a:

Per abilitare le notifiche di feedback di Windows: 0

Per disabilitare le notifiche di feedback di Windows: 1

6.Fare clic su OK per salvare le modifiche e chiudere l'editor del registro.

7. Riavviare il PC per salvare le modifiche.

Metodo 3: abilitare o disabilitare le notifiche di feedback di Windows nell'editor Criteri di gruppo

Nota: questo metodo non funziona con Windows 10 Home Edition, funziona solo con Windows 10 Pro, Education ed Enterprise Edition.

1.Premere il tasto Windows + R, quindi digitare gpedit.msc e premere Invio per aprire l'Editor criteri di gruppo.

2. Seguire la seguente politica:

Configurazione computer> Modelli amministrativi> Componenti di Windows> Raccolta dati e build di anteprima

3.Assicurati di selezionare Raccolta dati e Anteprima build quindi nel riquadro di finestra a destra fai doppio clic sul criterio " Non mostrare le notifiche di feedback ".

4. Modificare l'impostazione di Non mostrare la politica delle notifiche di feedback in base a:

Per abilitare le notifiche di feedback di Windows: non configurato o disabilitato

Per disabilitare le notifiche di feedback di Windows: abilitato

Nota : l'impostazione del criterio sopra abilitato imposterà la frequenza di feedback su Mai e questo non può essere modificato utilizzando l'opzione 1.

5.Fare clic su Applica seguito da OK e chiudere tutto.

6.Per salvare le modifiche assicurarsi di riavviare il PC.

Consigliato:

  • Abilita o disabilita la segnalazione degli errori di Windows in Windows 10
  • Crittografa file e cartelle con Encrypting File System (EFS) in Windows 10
  • Come cancellare tutti i registri eventi nel Visualizzatore eventi in Windows 10
  • Eseguire il backup del certificato e della chiave EFS in Windows 10

Ecco perché hai imparato con successo come modificare la frequenza di feedback in Windows 10 ma se hai ancora domande su questo tutorial, sentiti libero di chiedere nella sezione dei commenti.

Articoli Correlati