Come riparare Icon Cache in Windows 10

Come riparare la cache delle icone in Windows 10: La cache delle icone è un luogo di archiviazione in cui le icone utilizzate dai documenti e dai programmi di Windows vengono archiviate per un accesso più rapido anziché caricarle ogni volta che sono necessarie. Se c'è un problema con le icone sul tuo computer che riparano o ricostruiscono la cache delle icone risolverà sicuramente il problema.

A volte quando aggiorni un'applicazione e l'applicazione aggiornata ha una nuova icona ma invece, vedi la stessa vecchia icona per quell'applicazione o stai vedendo un'icona distrutta significa che la cache dell'icona di Windows è corrotta e che è ora di riparare la cache dell'icona.

Come funziona la cache delle icone

Prima di imparare Come riparare la cache delle icone in Windows 10, devi prima essere consapevole di come funziona la cache delle icone, quindi le icone sono ovunque in Windows e dover recuperare tutte le immagini delle icone dal disco rigido ogni volta che sono necessarie può consumare molte finestre risorse dove si trova la cache delle icone. Windows conserva una copia di tutte le icone lì che sono facilmente accessibili, ogni volta che Windows ha bisogno di un'icona, semplicemente recupera l'icona dalla cache delle icone invece di recuperarla dall'applicazione reale.

Ogni volta che si spegne o si riavvia il computer, icon cache scrive questa cache in un file nascosto, in modo che non debba ricaricare tutte quelle icone in un secondo momento.

Dove è memorizzata la cache delle icone

Tutte le informazioni di cui sopra sono archiviate in un file di database chiamato IconCache.db e in Windows Vista e Windows 7, il file della cache dell'icona si trova in:

 C: \ Users \\ AppData \ Local \ IconCache.db NOTA: sostituire con il nome utente effettivo del proprio account di Windows. 

In Windows 8 e 10 il file della cache delle icone si trova anche nella stessa posizione sopra, ma Windows non le utilizza per memorizzare la cache delle icone. In Windows 8 e 10, il file della cache dell'icona si trova in:

 C: \ Users \\ AppData \ Local \ Microsoft \ Windows \ Explorer NOTA: sostituire con il nome utente effettivo del proprio account di Windows. 

In questa cartella troverai una serie di file della cache delle icone, vale a dire:

  • iconcache_16.db
  • iconcache_32.db
  • iconcache_48.db
  • iconcache_96.db
  • iconcache_256.db
  • iconcache_768.db
  • iconcache_1280.db
  • iconcache_1920.db
  • iconcache_2560.db
  • iconcache_custom_stream.db
  • iconcache_exif.db
  • iconcache_idx.db
  • iconcache_sr.db
  • iconcache_wide.db
  • iconcache_wide_alternate.db

Per riparare la cache delle icone, devi eliminare tutti i file della cache delle icone ma non è semplice in quanto potrebbe sembrare perché normalmente non puoi eliminarli semplicemente premendo Elimina poiché questi file sono ancora utilizzati da Explorer, quindi non puoi eliminarli ma ehi c'è sempre un modo.

Come riparare Icon Cache in Windows 10

1. Apri Esplora file e vai alla seguente cartella:

C: \ Users \\ AppData \ Local \ Microsoft \ Windows \ Explorer

NOTA: sostituisci con il nome utente effettivo del tuo account di Windows. Se non vedi la cartella AppData, devi andare nella cartella e nell'opzione di ricerca facendo clic su "Risorse del computer o Questo PC", quindi fai clic su "Visualizza" e poi su "Opzioni" e da lì fai clic su "Cambia cartella e opzioni di ricerca .

In Opzioni cartella selezionare " Mostra file nascosti", cartelle e unità e deselezionare "Nascondi file del sistema operativo protetto .

Successivamente, sarai in grado di vedere la cartella AppData .

2.Premere e tenere premuto il tasto "Maiusc" e fare clic con il tasto destro sulla cartella Explorer, quindi selezionare "Apri finestra di comando qui .

$config[ads_text6] not found

3. Verrà visualizzata una finestra del prompt dei comandi in quel percorso:

4. Digitare il comando dir nel prompt dei comandi per assicurarsi di trovarsi in una cartella corretta e che si dovrebbe essere in grado di vedere i file iconcache e thumbcache :

5.Fare clic con il tasto destro sulla barra delle applicazioni di Windows e selezionare "Task Manager".

6.Fare clic con il tasto destro su " Esplora risorse " e selezionare " Termina operazione " per far scomparire desktop ed Explorer. Esci da Task Manager e dovresti rimanere solo con la finestra del prompt dei comandi, ma assicurati che nessun'altra applicazione sia in esecuzione con esso.

7. Nella finestra del prompt dei comandi digitare il comando seguente:

 del iconcache * 

Premi Invio e questo dovrebbe eliminare tutto il file cache dell'icona.

8. Eseguire di nuovo il comando dir per controllare l'elenco dei file rimanenti e se ci sono ancora alcuni file della cache delle icone, significa che alcune applicazioni sono ancora in esecuzione, quindi è necessario chiudere l'applicazione tramite la barra delle applicazioni e ripetere nuovamente la procedura.

9.Ora disconnettersi dal computer premendo Ctrl + Alt + Canc e selezionare “Esci . Accedi nuovamente e tutte le icone danneggiate o mancanti dovrebbero essere riparate.

Potrebbe piacerti anche:

  • Correggi avviso di memoria insufficiente per il computer
  • Come correggere l'errore di memoria esaurita in Windows 10
  • Come risolvere MMC non è stato possibile creare lo snap-in
  • Come risolvere COM Surrogate ha smesso di funzionare

Ecco perché hai imparato con successo Come riparare Icon Cache in Windows 10 e ormai i problemi con Icon cache potrebbero essere stati risolti. Ricorda che questo metodo non risolverà i problemi con la miniatura, per questo vai qui. Se hai ancora dubbi o domande su qualcosa, non esitare a commentare e facci sapere.

Articoli Correlati