Come ripristinare i file da lost + found

Come ripristinare i file da lost + found: la cartella intitolata / lost + found è dove fsck inserisce frammenti di file che non è stato in grado di allegare in nessun punto dell'albero della directory. La directory lost + found (non Lost + Found) è un costrutto usato da fsck in caso di danni al filesystem. I file che normalmente andrebbero persi a causa della corruzione della directory sarebbero collegati nella directory lost + found di quel filesystem per numero di inode.

/ lost + found è una directory importante che è utile per recuperare file che non sono stati chiusi correttamente a causa di molte ragioni come l'interruzione dell'alimentazione. Lost + Found viene creato dal sistema al momento dell'installazione del sistema operativo Linux per ogni partizione che creiamo. In altre parole, possiamo dire che la cartella montata contiene questa cartella lost + found. Questa cartella contiene i file senza collegamenti e file da recuperare. Qualsiasi file da recuperare viene conservato in questa cartella. Il comando fsck viene utilizzato per recuperare questi file.

Come ripristinare i file da lost + found

1.Se non riesci ad avviare e visualizzi lo schermo “Continua ad attendere; Premere S per saltare il montaggio o M per il ripristino manuale ”a causa di un errore del file system nelle partizioni / e / home. Quindi selezionare l'opzione di recupero.

2. Eseguire fsck su entrambi i file system / e / home .

3.Se riscontri problemi nel far cancellare fsck per / home, usa:

 fsck -p / home (Correzione automatica) "fsck -y / home" (selezionare automaticamente Sì per tutte le istruzioni). 

4.Ora saresti in grado di passare / home da fsck con successo.

5.Se proverai mount / home non ci sarà alcun file utente escluso la directory lost + found. Esegui " df -h " e vedrai che il tuo file system utilizzerà lo stesso spazio prima del crash perché tutti i file si trovano nella directory lost + found e li recupereremo.

6.Ora nella cartella lost + found, vedrai che ci sono un gran numero di cartelle senza un nome e scrutarle ognuna perderà così tanto tempo. Quindi, dovremmo eseguire " file * " per sapere con quale tipo di file abbiamo a che fare.

 # 7479417: directory # 7479418: directory # 7479419: directory # 7602560: directory # 7603310: sequenza MPEG, v2, multiplex programma # 7603464: dati immagine JPEG, standard JFIF 1.02 # 7603542: il file audio con ID3 versione 2.3.0, contiene: Il file audio con ID3 versione 2.4.0, contiene: MPEG ADTS, layer III, v1, 320 kbps, 44.1 kHz, JntStereo # 7604043: dati del filesystem CD-ROM ISO 9660 'Linux Mint 9 Isadora' (avviabile) # 7604089: ISO 9660 Dati del filesystem CD-ROM 'netbook-x86_64-201005242312' (avviabile) # 7605425: sequenza MPEG, v2, multiplex programma # 7605470: sequenza MPEG, v2, multiplex programma # 7605484: sequenza MPEG, v2, multiplex programma # 7607478: gzip compressi dati, da Unix, ultima modifica: ven 14 maggio 07:55:35 2017 # 7607788: gzip dati compressi, da Unix, ultima modifica: mar 4 maggio 14:16:31 2017 # 7610801: documento PDF, versione 1.4 # 7612061: Dati del file system CD-ROM ISO 9660 'Ubuntu 10.04 LTS amd64' (avviabile) # 7613228: directory # 7613583: directory # 7613588: directory 

7. Ora filtriamo il risultato perché vogliamo solo che la directory sia inclusa nel nostro risultato. Quindi esegui " file * | directory grep> /root/list.dir ”.

8.Successivamente, modifica /root/list.dir per renderlo uno script per mostrare l'elenco dei file in ciascuna directory. Modifica il file per renderlo uno script usando vi, vim, nano. Aggiungi set -v alla prima riga e aggiungi ' ls -l ' all'inizio di ogni altra riga.

 set -v ls -l \ # 10104455 ls -l \ # 10104531 ls -l \ # 10104536 

9.Ora esegui il file quindi eseguilo e reindirizza l'output su un file:

 chmod -x /tmp/list.dir ./list.dir 1> /tmp/list.out 2> & 1 

10.Ora cerca il file, ad es. Desktop, nel file di output dir.out . Il risultato sarà qualcosa del genere:

 ls -l \ # 7733249 totale 5704 drwxr-xr-x 2 1002 1002 4096 2017-06-05 13:24 Desktop drwxr-xr-x 2 1002 1002 4096 2017-04-30 09:15 Documenti drwxr-xr-x 2 1002 1002 4096 2017-04-30 09:15 Download -rw-r - r-- 1 1002 1002 179 2017-04-30 09:14 esempi.desktop drwxr-xr-x 2 1002 1002 4096 2017-04-30 09:15 Musica drwxr-xr-x 2 1002 1002 4096 2017-04-30 09:15 Immagini drwxr-xr-x 2 1002 1002 4096 2017-04-30 09:15 Pubblico -rw-r - r-- 1 1002 1002 5794003 2017-05-15 11:00 scrap001_a.ora drwxr-xr-x 2 1002 1002 4096 2017-04-30 09:15 Modelli -rw-r - r-- 1 1002 1002 1265 2017-05-20 14:35 tinda chuteny drwxrwxr-x 2 1002 1002 4096 2017-05-23 14:57 Ubuntu One drwxr-xr-x 2 1002 1002 4096 2017-04-30 09:15 video 

11. L'output sopra specificato ha specificato che la directory home è # 7733249 . Ora per ripristinare la cartella principale basta mv la cartella:

$config[ads_text6] not found
 mv / lost + found / # 7733249 / home / yourUsername 

Nota: sostituire il nome utente con il nome utente effettivo dell'installazione Linux.

Metodo 2: utilizzare lo script per ripristinare automaticamente i file

Innanzitutto, esegui " sudo -i " o un " sudo su - ", quindi esegui lo script seguente che viene eseguito sul filesystem / dev / sd ?? e genera in / tmp / elenco:

 fsck -y / dev / sd ?? mkdir / tmp / recover mount / dev / sd ?? / tmp / recover -o rw cd / tmp / recover-lost + found (echo 'set -v' file * | directory grep 2> / dev / null | perl -pe 's / ^ (\ # [0-9] +) \:. * $ / ls -l '”'” '$ 1' ”'”' / ') | sh> / tmp / elenco 

Ecco perché hai imparato con successo come ripristinare i file da lost + found, ma se hai ancora domande su questo articolo sentiti libero di chiedere nella sezione dei commenti.

Articoli Correlati