Come risolvere la riparazione automatica non è stato possibile riparare il PC

Come riparare la riparazione automatica non è stata in grado di riparare il tuo PC: Windows 10 è l'ultimo sistema operativo offerto da Microsoft e con ogni aggiornamento di Windows Microsoft sta facendo del suo meglio per superare la limitazione e la mancanza di vari problemi riscontrati nelle versioni precedenti di Windows. Ma ci sono alcuni errori che sono comuni a tutte le versioni di Windows, incluso l'errore di avvio che è quello principale. L'errore di avvio può verificarsi con qualsiasi versione di Windows incluso Windows 10.

La riparazione automatica è in genere in grado di correggere l'errore di avvio, questa è un'opzione integrata che viene fornita con Windows stesso. Quando il sistema operativo Windows 10 non si avvia, l' opzione Ripristino automatico tenta di ripristinare automaticamente Windows. Nella maggior parte dei casi, la riparazione automatica risolve vari problemi relativi agli errori di avvio ma, come qualsiasi altro programma, ha anche i suoi limiti e talvolta la riparazione automatica non funziona.

La riparazione automatica fallisce perché ci sono alcuni errori o file corrotti o mancanti nell'installazione del sistema operativo che impediscono l'avvio corretto di Windows e se la riparazione automatica fallisce, non sarai in grado di entrare in modalità provvisoria. Spesso un'opzione di riparazione automatica non riuscita ti mostrerà una sorta di messaggio di errore come questo:

 La riparazione automatica non è stata in grado di riparare il tuo PC. Premi "Opzioni avanzate" per provare altre opzioni per riparare il tuo PC o "Spegni" per spegnere il PC. File di registro: C: \ WINDOWS \ System32 \ Logfiles \ Srt \ SrtTrail.txt 

In una situazione in cui la riparazione automatica non è in grado di riparare il PC, i supporti di installazione di avvio o il disco di ripristino dell'unità / ripristino di sistema sono utili in questi casi. Cominciamo e vediamo passo dopo passo come è possibile correggere la riparazione automatica che non ha potuto riparare l'errore del PC.

Nota: per ogni passaggio di seguito è necessario disporre del supporto di installazione di avvio o del disco di ripristino dell'unità / ripristino di sistema e, se non ne si possiede uno, crearne uno. Se non si desidera scaricare l'intero sistema operativo dal sito Web, utilizzare il PC dei propri amici per creare il disco utilizzando questo collegamento oppure andare qui se si dispone di una connessione Internet e di un PC funzionanti.

IMPORTANTE: non convertire mai un disco di base che contiene il sistema operativo in un disco dinamico, in quanto potrebbe rendere il sistema non avviabile.

Apri prompt dei comandi:

NOTA: è necessario farlo molto in tutti i metodi elencati in questa correzione.

a) Inserire il supporto di installazione di Windows o Disco di ripristino / Disco di ripristino del sistema e selezionare le preferenze della lingua, quindi fare clic su Avanti.

b) Fai clic su Ripara il computer in basso.

c) Ora scegli Risoluzione dei problemi e poi Opzioni avanzate.

d) Selezionare Prompt dei comandi (con rete) dall'elenco di opzioni.

Riparare la riparazione automatica non è stato in grado di riparare il PC

Metodo 1: correggere l'avvio e ricostruire BCD

1.Aprire il prompt dei comandi e digitare i seguenti comandi uno per uno e premere invio:

(a) bootrec.exe / rebuildbcd

(b) bootrec.exe / fixmbr

(c) bootrec.exe / fixboot

2. Dopo aver completato ciascun comando, digitare exit.

3. Riavvia il PC per vedere se esegui l'avvio da Windows.

4.Se ricevi un errore nel metodo sopra, prova questo:

bootsect / ntfs60 C: (sostituisci la lettera di unità con la lettera di unità di avvio)

5.E provare di nuovo i comandi precedenti che non sono riusciti in precedenza.

Metodo 2: utilizzare Diskpart per correggere il file system danneggiato

1.Andare di nuovo al prompt dei comandi e digitare: diskpart

2. Adesso digita questi comandi in Diskpart: (non digitare DISKPART)

(a) DISKPART> seleziona disco 1

(b) DISKPART> seleziona la partizione 1

(c) DISKPART> attivo

(d) DISKPART> estendi il filesystem

(e) DISKPART> esci

3.Ora digita il seguente comando:

(a) bootrec.exe / rebuildbcd

(b) bootrec.exe / fixmbr

(c) bootrec.exe / fixboot

4.Riavviare per applicare le modifiche e correggere la riparazione automatica non è stato in grado di riparare l'errore del PC.

Metodo 3: utilizzare Verifica utilità disco

1. Vai al prompt dei comandi e digita quanto segue: chkdsk / f / r C:

2.Ora riavvia il PC per vedere se riesci a riparare la riparazione automatica non è in grado di riparare il PC.

Metodo 4: ripristinare il registro di Windows

1.Immettere il supporto di installazione o ripristino e avviare da esso.

2.Seleziona le tue preferenze di lingua e fai clic su Avanti.

3. Dopo aver selezionato la lingua, premere Maiusc + F10 per visualizzare il prompt dei comandi.

4. Digitare il comando seguente nel prompt dei comandi:

cd C: \ windows \ system32 \ logfiles \ srt \ (cambia la lettera del tuo drive di conseguenza)

5. Adesso digita questo per aprire il file nel blocco note: SrtTrail.txt

6.Premere CTRL + O quindi dal tipo di file selezionare “ Tutti i file ” e passare a C: \ windows \ system32 quindi fare clic con il tasto destro su CMD e selezionare Esegui come amministratore.

7. Digitare il comando seguente in cmd: cd C: \ windows \ system32 \ config

8. Rinominare i file Predefinito, Software, SAM, Sistema e Sicurezza in .bak per eseguire il backup di tali file.

9.Per fare ciò digitare il seguente comando:

(a) rinominare DEFAULT DEFAULT.bak

(b) rinominare SAM SAM.bak

(c) rinominare SECURITY SECURITY.bak

(d) rinominare SOFTWARE SOFTWARE.bak

(e) rinominare SYSTEM SYSTEM.bak

10.Ora digita il seguente comando in cmd:

copia c: \ windows \ system32 \ config \ RegBack c: \ windows \ system32 \ config

11. Riavvia il PC per vedere se riesci ad avviare Windows.

Metodo 5: ripristinare l'immagine di Windows

1.Aprire il prompt dei comandi e immettere il comando seguente:

DISM / Online / Cleanup-Image / RestoreHealth

2.Premere invio per eseguire il comando precedente e attendere il completamento del processo, in genere sono necessari 15-20 minuti.

NOTA: se il comando sopra non funziona, prova questo: Dism / Image: C: \ offline / Cleanup-Image / RestoreHealth / Source: c: \ test \ mount \ windows o Dism / Online / Cleanup-Image / RestoreHealth / Fonte: c: \ test \ mount \ windows / LimitAccess

3.Al termine del processo, riavviare il PC.

4. Reinstallare tutti i driver di Windows e riparare la riparazione automatica non è in grado di riparare l'errore del PC.

Metodo 6: Elimina il file problematico

1.Accedere nuovamente al prompt dei comandi e immettere il comando seguente:

cd C: \ Windows \ System32 \ LogFiles \ Srt

SrtTrail.txt

2.Quando il file si apre dovresti vedere qualcosa del genere:

Il file critico di avvio c: \ windows \ system32 \ drivers \ tmel.sys è danneggiato.

3. Elimina il file problematico immettendo il seguente comando in cmd:

cd c: \ windows \ system32 \ drivers

del tmel.sys

NOTA: non eliminare i driver essenziali per il caricamento del sistema operativo da parte di Windows

4. Riavviare per vedere se il problema è stato risolto se non continuare con il metodo successivo.

Metodo 7: disabilitare il ciclo di riparazione all'avvio automatico

1.Aprire il prompt dei comandi e immettere il comando seguente:

NOTA: disabilitare solo se ci si trova nel ciclo di riparazione dell'avvio automatico

bcdedit / set {default} recoveryenabled No

2.Il riavvio e la riparazione all'avvio automatico devono essere disabilitati.

3.Se è necessario abilitarlo di nuovo, immettere il seguente comando in cmd:

bcdedit / set {default} recoveryenabled Sì

4. Riavviare per applicare le modifiche e questo dovrebbe risolvere il problema di Riparazione automatica che non è in grado di riparare l'errore del PC, ma se si è ancora bloccati, continuare con il metodo successivo.

Metodo 8: impostare i valori corretti della partizione del dispositivo e della partizione osdevice

1.In Prompt dei comandi digitare quanto segue e premere Invio: bcdedit

2. Ora trova i valori della partizione del dispositivo e della partizione osdevice e assicurati che i loro valori siano corretti o impostati sulla partizione corretta.

3.Il valore predefinito è C: perché Windows preinstallato è installato solo su questa partizione.

4.Se per qualsiasi motivo viene cambiato in qualsiasi altra unità, immettere i seguenti comandi e premere Invio dopo ognuno:

bcdedit / set {default} partizione dispositivo = c:

bcdedit / set {default} osdevice partition = c:

Nota: se hai installato Windows su qualsiasi altra unità assicurati di utilizzare quello invece di C:

5. Riavviare il PC per salvare le modifiche e questo dovrebbe riparare la riparazione automatica non può riparare l'errore del PC.

Metodo 9: disabilitare l'applicazione della firma del driver

1.Inserire il supporto di installazione di Windows o il Disco di ripristino / Disco di ripristino del sistema e selezionare le preferenze della lingua, quindi fare clic su Avanti.

2.Fare clic su Ripara il computer in basso.

3.Ora seleziona Risoluzione dei problemi e quindi Opzioni avanzate.

4.Scegli Impostazioni di avvio.

5. Riavvia il PC e premi il numero 7 (Se 7 non funziona, riavvia il processo e prova numeri diversi).

Metodo 10: L'ultima opzione è eseguire Aggiorna o Ripristina

1.Selezionare Risoluzione dei problemi quando viene visualizzato il menu Boot .

2.Ora scegli tra l'opzione Aggiorna o Ripristina.

3. Seguire le istruzioni visualizzate per completare il ripristino o l'aggiornamento.

4.Assicurati di disporre dell'ultimo disco del sistema operativo (preferibilmente Windows 10 ) per completare questo processo.

Raccomandato per te:

  • Come risolvere il certificato del server è stato revocato in Chrome
  • Correggi l'errore ERR_TUNNEL_CONNECTION_FAILED in Google Chrome
  • Codice di errore di correzione 0x80070002 Impossibile trovare il file specificato
  • Come risolvere i servizi audio che non rispondono in Windows 10

Ormai devi aver risolto con successo la riparazione automatica che non è stata in grado di riparare il tuo PC, ma se hai ancora domande su questa guida non esitare a chiedere loro nella sezione commenti.

Articoli Correlati