Come usare WP Super Cache sul blog di WordPress

Oggi ci concentreremo sull'apprendimento dell'uso di WP Super Cache sul blog di WordPress. Esistono due ottimi plug-in che possono essere utilizzati ai fini della memorizzazione nella cache dei plug-in: WP Super Cache e W3 Total Cache . A seconda delle tue esigenze, una di esse deve essere abilitata sul tuo blog, ma oggi discuteremo solo come utilizzare WP Super Cache sul blog di WordPress.

Quello che fa WP Super Cache è che prende i tuoi file PHP Dynamic WordPress dal tuo blog e li converte in file HTML statici. Il vantaggio di questo file è che è meno pesante del file PHP effettivo e aumenta la velocità di caricamento della pagina che alla fine rende il visitatore felice perché a nessuno piace aspettare. Con una maggiore velocità di caricamento della pagina, i motori di ricerca hanno maggiori probabilità di indicizzare le tue pagine e mostrarle ai potenziali visitatori.

$config[ads_text6] not found

Bene, la maggior parte di quanto sopra è vero, ma c'è un problema, il file HTML statico verrà servito alla maggior parte degli utenti tranne quelli che hanno effettuato l'accesso al tuo sito Web o hanno lasciato un commento sul tuo blog. Questa parzialità è perché quando l'utente ha effettuato l'accesso o ha pubblicato un commento sul tuo blog viene visualizzato con il suo nome anziché con il file statico, quindi vengono gestiti dal motore di memorizzazione nella cache legacy.

Funzionalità del WP Super Cache:

  • Consentire di utilizzare Content Delivery Network (CDN) insieme al sistema di memorizzazione nella cache.
  • Pagine Web compresse per ridurre i tempi di caricamento.
  • La memorizzazione nella cache è disponibile anche per le pagine PHP
  • La memorizzazione nella cache è disponibile anche per dispositivi mobili e tablet.

Come usare WP Super Cache sul blog di WordPress

Per utilizzare WP Super Cache sul blog di WordPress, devi prima installare il plug-in. Vediamo come farlo, vai al tuo account amministratore e da Plugin> Aggiungi nuovo, cerca WP Super Cache, quindi installa e attiva il plug-in.

Una volta installato il plugin mostrerà il seguente messaggio:

 WP Super Cache è disabilitato. Vai alla pagina di amministrazione del plug-in per abilitare la memorizzazione nella cache. 

È necessario abilitare il plug-in WP Super Cache prima di poterlo utilizzare, basta fare clic su "pagina di amministrazione del plug-in" e si verrà indirizzati verso le impostazioni di WP Super Cache.

Configura WP Super Cache

Seleziona la casella accanto a Caching On (consigliato) per abilitare WP Super Cache e fai clic sul pulsante Aggiorna stato per salvare le modifiche.

Ora controlliamo se il plug-in funziona o meno facendo clic sul pulsante Test cache in Cache Tester. Se tutto va di conseguenza, vedresti qualcosa del genere:

Se per qualche motivo vuoi eliminare le pagine memorizzate nella cache, fai semplicemente clic sul pulsante Elimina cache e sei a posto.

In Opzioni avanzate avrai queste 4 impostazioni:

  • caching
  • miscellaneo
  • Avanzate
  • Posizione della cache

Parliamo solo di ciascuno di essi e vediamo come utilizzare le impostazioni di Wp Super Cache al massimo delle sue potenzialità.

caching

Spuntare la casella La cache accede a questo sito Web per un accesso rapido (consigliato) per attivare la memorizzazione nella cache.

Successivamente, ci sono tre opzioni disponibili per la memorizzazione nella cache e per impostazione predefinita PHP verrà utilizzato per servire i file della cache, ma non vogliamo coinvolgere PHP poiché ciò aumenterà il tempo di caricamento della pagina. Quindi fai clic sul pulsante di opzione accanto a " Usa mod_rewrite per servire i file della cache " che è il metodo più veloce per consegnare i tuoi file HTML senza coinvolgere il motore PHP.

miscellaneo

In Varie abilita l'opzione Comprimi pagine come impostazione predefinita questa opzione è disabilitata. Questa opzione aiuta a ridurre il tempo totale di caricamento della pagina.

Abilita la cache del browser 304 non modificata che indica se una pagina è stata modificata o meno dall'ultima richiesta. Abilita Non memorizzare nella cache le pagine per utenti noti in quanto ciò consente all'amministratore e agli utenti di vedere le pagine effettive senza alcuna memorizzazione nella cache.

Abilita Non memorizzare nella cache con i parametri GET perché queste richieste vengono elaborate tramite i motori PHP e abilita successivamente l'opzione di ricostruzione della cache.

Avanzate

Abilita il supporto per dispositivi mobili che ovviamente rendono Wp Super Cache compatibile su dispositivi mobili. Quindi, abilita Cancella tutti i file di cache quando viene pubblicata un'opzione di post o pagina se hai una lunga data di scadenza della cache, lascia questa opzione così com'è.

$config[ads_text6] not found

Abilitare i controlli della home page extra in modo che la memorizzazione nella cache della home page venga interrotta in modo imprevisto per verificare se funziona correttamente. Inoltre, abilita Aggiorna solo la pagina corrente quando vengono inseriti i commenti per mostrare nuovamente la pagina PHP all'utente quando commenta.

Posizione della cache

Buone notizie che non hai nemmeno bisogno di toccare questa opzione, lasciala così com'è.

Una volta terminate tutte le impostazioni di cui sopra, fai clic sul pulsante Aggiorna stato. Dopo l'aggiornamento della pagina vedrai alcune modalità riscrivere le regole appena sotto le impostazioni avanzate come questa:

Basta fare clic su Aggiorna Mod_rewrite Rules e una volta completato vedrai qualcosa del genere:

Bene, immagino che tu abbia imparato tutto sulle impostazioni avanzate e che tu possa insegnare agli altri come usare il plugin WP Super Cache in modo efficiente . Ma ci sono ancora alcune impostazioni che devi conoscere prima di partire.

Scadenza e raccolta rifiuti

Qui puoi impostare l'ora e la frequenza di validità dei dati memorizzati nella cache sul tuo server. Per impostazione predefinita, il timeout della cache è impostato su 1800 secondi, ma se hai un gran numero di articoli sul tuo sito, imposta un tempo inferiore.

Il prossimo è Nomi di file accettati e URI rifiutati, qui puoi disabilitare i seguenti tipi di pagine per la memorizzazione nella cache in base alle tue esigenze:

  • Messaggi singoli
  • Cerca nelle pagine
  • Pagine dell'autore
  • Prima pagina
  • Categoria
  • archivio
  • pagine
  • Feed
  • Casa
  • tag

Bene, non è necessario pasticciare con questa impostazione, quindi spostati.

Abilita supporto CDN

Per abilitare il supporto CDN con il plug-in WP Super Cache, è necessario selezionare Abilita supporto CDN (assicurarsi di aver selezionato la scheda CDN accanto alle impostazioni avanzate).

Successivamente, inserisci l'URL locale o l'URL esterno come //cdn.test.adityafarrad.com/wp-includes/js/prototype.js e fai clic su Salva modifiche.

Soddisfare

La scheda successiva è Contenuto adiacente alla CDN. Qui puoi rigenerare le statistiche memorizzate nella cache in quanto non vengono generate automaticamente. Inoltre, è possibile eliminare pagine e cache scadute.

precarico

L'opzione di precaricamento memorizza nella cache tutte le pagine e i post del tuo sito Web e quindi offre la versione statica a tutti i visitatori. Questa opzione è impostata di default su 0, che in realtà è uno stato disabilitato. Il tempo minimo richiesto è di 30 minuti e devi anche abilitare tutte le opzioni di precaricamento per sfruttare effettivamente questo plugin.

Quindi fai clic su Aggiorna impostazioni e dopo l'aggiornamento della pagina, fai clic sul pulsante Precarica cache ora. Vedrai un drastico miglioramento della velocità di caricamento della tua pagina una volta che la cache inizia a essere creata per il tuo sito.

Speriamo che questo articolo ti sia stato utile e che tu abbia imparato con successo come utilizzare il plugin WP Super Cache sul blog di WordPress. Dopo aver implementato le impostazioni di cui sopra, la velocità di caricamento del tuo sito aumenterà drasticamente. Se hai ancora domande su questo post, sentiti libero di chiedere nei commenti.

Hai qualche suggerimento da aggiungere qui? Hai qualche trucco segreto per aumentare la velocità di caricamento della tua pagina? I suggerimenti sono sempre benvenuti qui!

$config[ads_text6] not found

Articoli Correlati