Correggi il caricamento dei video di YouTube ma non la riproduzione dei video

Correggi il caricamento dei video di YouTube ma non la riproduzione dei video: se stai riscontrando questo problema quando quando apri un video di YouTube ma il video non viene riprodotto anche se il video viene caricato completamente, non preoccuparti perché oggi vedremo come risolvere questa edizione. È un problema comune caricare video di YouTube ma non riprodurli in Chrome, Firefox, Internet Explorer o Safari ecc.

Ci possono essere diversi motivi per cui stai affrontando questo problema come nessuna connessione Internet corretta, configurazione proxy errata, problemi di bitrate, Adobe Flash Player corrotto, configurazione errata di data e ora, cache dei browser e cookie ecc. Quindi, senza perdere tempo, cerchiamo di vedi Come risolvere il caricamento dei video di YouTube ma non riprodurre il problema dei video con l'aiuto della guida alla risoluzione dei problemi elencata di seguito.

Correggi il caricamento dei video di YouTube ma non la riproduzione dei video

Assicurati di creare un punto di ripristino nel caso in cui qualcosa vada storto.

Nota: in questi passaggi specifici per Google Chrome, è necessario seguire i passaggi per il browser in uso, ad esempio Firefox, Opera, Safari o Edge.

Metodo 1: imposta la data e l'ora corrette

1.Fare clic con il pulsante destro del mouse su data e ora sulla barra delle applicazioni, quindi selezionare “ Regola data / ora “.

2.Assicurati di attivare l'interruttore per " Imposta ora automaticamente".

3.Per Windows 7, fai clic su " Ora Internet " e seleziona " Sincronizza con un server orario Internet ".

4. Selezionare Server " time.windows.com " e fare clic su Aggiorna e "OK". Non è necessario completare l'aggiornamento. Basta fare clic su OK.

Metodo 2: Cancella cache e cookie dei browser

Quando i dati di navigazione non vengono cancellati da molto tempo, ciò può anche causare il caricamento dei video di YouTube ma non la riproduzione dei video.

Cancella i dati dei browser in Google Chrome

1.Aprire Google Chrome e premere Ctrl + H per aprire la cronologia.

2. Successivamente, fai clic su Cancella i dati di navigazione dal pannello di sinistra.

3.Assicurati che " Inizio del tempo " sia selezionato in Cancella i seguenti elementi da.

4.Seleziona inoltre quanto segue:

Cronologia di navigazione

Cronologia dei download

Cookie e altri dati relativi a sire e plugin

Immagini e file memorizzati nella cache

Compila automaticamente i dati del modulo

Le password

5.Ora fai clic sul pulsante Cancella dati di navigazione e attendi che finisca.

6.Chiudere il browser e riavviare il PC per salvare le modifiche

Cancella i dati dei browser in Microsoft Edge

1.Aprire Microsoft Edge quindi fare clic sui 3 punti nell'angolo in alto a destra e selezionare Impostazioni.

2. Scorri verso il basso fino a trovare "Cancella dati di navigazione", quindi fai clic sul pulsante Scegli cosa cancellare.

3.Seleziona tutto e fai clic sul pulsante Cancella.

4. Attendere che il browser cancelli tutti i dati e Riavvia Edge. Svuotare la cache del browser sembra correggere il caricamento di video di YouTube ma non riprodurre video ma se questo passaggio non è stato utile, prova il successivo.

Metodo 3: assicurarsi di aggiornare il browser

Aggiorna Google Chrome

1.Per aggiornare Google Chrome, fai clic su Tre punti nell'angolo in alto a destra in Chrome, quindi seleziona la guida e fai clic su Informazioni su Google Chrome.

2.Accertati che Google Chrome sia aggiornato, altrimenti visualizzerai un pulsante Aggiorna, fai clic su di esso.

Ciò aggiornerà Google Chrome all'ultima build che potrebbe aiutarti a correggere il caricamento dei video di YouTube ma non la riproduzione dei video.

Aggiorna Mozilla Firefox

1.Aprire Mozilla Firefox quindi dall'angolo in alto a destra fare clic su tre righe.

2.Dal menu, fare clic su Aiuto> Informazioni su Firefox.

3. Firefox verificherà automaticamente la presenza di aggiornamenti e scaricherà gli aggiornamenti se disponibili.

4. Riavvia il PC per salvare le modifiche.

Metodo 4: ripristinare la connessione di rete

1.Premere il tasto Windows + X, quindi selezionare Prompt dei comandi (amministratore).

2. Digitare il comando seguente in cmd uno per uno e premere Invio dopo ognuno:

 ipconfig / flushdns ipconfig / registerdns ipconfig / release ipconfig / rinnova netsh winsock ripristina catalogo netsh int ipv4 reset reset.log netsh int ipv6 reset reset.log pause shutdown / r 

3.Se viene visualizzato l'errore di accesso negato, premere il tasto Windows + R, quindi digitare regedit e premere Invio.

4. Navigare alla seguente voce di registro:

 HKEY_LOCAL_MACHINE \ SYSTEM \ CurrentControlSet \ Control \ Nsi \ {eb004a00-9b1a-11d4-9123-0050047759bc} \ 26 

5.Fare clic con il pulsante destro del mouse su 26 e selezionare Autorizzazioni.

6.Fare clic su Aggiungi quindi digitare TUTTI e fare clic su OK. Se TUTTI sono già lì, basta selezionare Controllo completo (Consenti).

7.Avanti, fare clic su Applica seguito da OK.

8. Eseguire nuovamente i comandi sopra in CMD e riavviare il PC per salvare le modifiche.

Metodo 5: cancella i file temporanei

1.Premere il tasto Windows + I per aprire Impostazioni di Windows, quindi andare su Sistema> Memoria.

2.Vedi che la tua partizione del disco rigido sarà elencata, seleziona “ Questo PC ” e fai clic su di essa.

3. Scorri verso il basso e fai clic su File temporanei.

4.Fare clic sul pulsante Elimina file temporanei.

5.Seleziona la procedura sopra descritta, quindi riavvia il PC.

Pulisci manualmente i file temporanei

1.Premere il tasto Windows + R, quindi digitare temp e premere Invio.

2.Fare clic su Continua per aprire la cartella Temp.

3. Selezionare tutti i file o le cartelle presenti all'interno della cartella Temp ed eliminarli definitivamente.

Nota: per eliminare definitivamente qualsiasi file o cartella, è necessario premere il tasto MAIUSC + CANC.

Verifica se riesci a correggere il caricamento dei video di YouTube ma non stai riproducendo il problema con i video, in caso contrario continua con il metodo successivo.

Metodo 6: ripristinare le impostazioni del browser

Ripristina Google Chrome

1.Aprire Google Chrome, quindi fare clic sui tre punti nell'angolo in alto a destra e fare clic su Impostazioni.

2.Ora nella finestra delle impostazioni scorrere verso il basso e fare clic su Avanzate in basso.

3.Scorrere nuovamente verso il basso e fare clic sulla colonna Ripristina.

4.Questo aprirà di nuovo una finestra pop chiedendo se si desidera ripristinare, quindi fare clic su Ripristina per continuare.

Ripristina Mozilla Firefox

1.Aprire Mozilla Firefox quindi fare clic sulle tre righe nell'angolo in alto a destra.

2. Quindi fare clic su Aiuto e selezionare Informazioni sulla risoluzione dei problemi.

3. Innanzitutto, prova la modalità provvisoria e fai clic su Riavvia con i componenti aggiuntivi disabilitati.

4.Vedi se il problema è stato risolto, in caso contrario fai clic su Aggiorna Firefox in " Regola Firefox ".

5. Riavvia il PC per salvare le modifiche e vedere se riesci a correggere il caricamento dei video di YouTube ma non stai riproducendo il problema dei video.

Metodo 7: disabilitare tutte le estensioni

Disabilita le estensioni di Firefox

1.Apri Firefox, quindi digita " about: addons " (senza virgolette) nella barra degli indirizzi e premi Invio.

2. Disabilita tutte le estensioni facendo clic su Disabilita accanto a ciascuna estensione.

3.Riavviare Firefox e quindi abilitare un'estensione alla volta per trovare il colpevole che sta causando il caricamento dei video di YouTube ma non sta riproducendo il problema dei video.

Nota: dopo aver abilitato chiunque, è necessario riavviare Firefox.

4. Rimuovere quelle particolari estensioni e riavviare il PC.

Disabilita le estensioni in Chrome

1.Aprire Google Chrome quindi digitare chrome: // extensions nell'indirizzo e premere Invio.

2.Ora prima disabilita tutte le estensioni indesiderate e poi cancellale facendo clic sull'icona Elimina.

3.Avvia Chrome e verifica se riesci a correggere il caricamento dei video di YouTube ma non stai riproducendo il problema dei video.

4.Se stai ancora affrontando i problemi con i video di YouTube, disattiva tutta l'estensione.

Metodo 8: reinstallare il driver audio

1.Premere il tasto Windows + R, quindi digitare devmgmt.msc e premere Invio per aprire Gestione dispositivi.

2.Espandi "Controller audio, video e giochi ", quindi fai clic con il pulsante destro del mouse su Realtek High Definition Audio e seleziona Aggiorna driver.

3. Nella schermata successiva, fare clic su " Cerca automaticamente il software driver aggiornato ".

4. Attendere che il processo finisca di trovare l'ultimo aggiornamento disponibile per i driver audio, se trovato, assicurarsi di fare clic su Installa per completare il processo. Al termine, fai clic su Chiudi e riavvia il PC per salvare le modifiche.

5.Ma se il tuo driver è già aggiornato, riceverai un messaggio che dice " Il miglior software driver per il tuo dispositivo è già installato ".

6.Fare clic su Chiudi e non è necessario fare nulla poiché i driver sono già aggiornati.

7.Una volta terminato, riavviare il PC per salvare le modifiche.

Se stai ancora affrontando il caricamento dei video di YouTube ma non stai riproducendo il problema dei video, devi aggiornare manualmente i driver, basta seguire questa guida.

1.Aprire Open Manager, quindi fare clic con il tasto destro del mouse su Realtek High Definition Audio e selezionare Aggiorna driver.

2.Questa volta fai clic su " Cerca il software del driver nel mio computer.

3.Successivamente, selezionare " Fammi scegliere da un elenco di driver disponibili sul mio computer.

4. Selezionare il driver appropriato dall'elenco e fare clic su Avanti.

5. Consentire l'installazione del driver completata e quindi riavviare il PC.

Consigliato:

  • Correzione della barra delle applicazioni scomparsa dal desktop
  • Come aggiornare i driver audio Realtek HD in Windows 10
  • Fix Service Host: CPU locale e utilizzo del disco elevati del sistema locale
  • Come correggere l'errore 80244019 di Windows Update

Ecco perché hai risolto con successo il caricamento dei video di YouTube ma non stai riproducendo problemi con i video ma se hai ancora domande su questo tutorial, sentiti libero di chiedere nella sezione dei commenti.

Articoli Correlati