Correggi il secondo monitor non rilevato in Windows 10

Un secondo monitor è ampiamente utilizzato per una migliore esperienza multitasking, per lavorare con un gran numero di applicazioni in modo da migliorare la produttività e anche migliorare l'esperienza di gioco. L'aggiunta di un secondo monitor al sistema è in genere molto semplice, ma a volte potrebbero verificarsi alcuni problemi. Non è sempre il problema di connessione tra il computer e lo schermo esterno, potrebbe esserci un problema in più. Quindi, ci sono più passaggi che possono essere presi per risolvere e risolvere il secondo problema del monitor quando il sistema non lo rileva automaticamente.

Correggi il secondo monitor non rilevato in Windows 10

Assicurati di creare un punto di ripristino nel caso in cui qualcosa vada storto.

Metodo 1: risolve il problema del secondo monitor non rilevato utilizzando le impostazioni di Windows

Se tutte le connessioni e i cavi sono corretti e non ci sono problemi di connessione e il monitor esterno non viene ancora rilevato da Windows, puoi provare a rilevare manualmente il monitor con l'aiuto dell'app Impostazioni di Windows.

Per rilevare il display tramite l'applicazione Impostazioni, attenersi alla seguente procedura:

1. Premere il tasto Windows + I per aprire Impostazioni.

2. Nel menu delle impostazioni selezionare Sistema.

3. Ora seleziona Visualizza scheda.

4. Scorri verso il basso e cerca l'opzione Display multipli, quindi fai clic su Rileva .

Questi passaggi risolveranno il problema rilevando manualmente il monitor.

Se è presente un monitor display wireless che non è stato possibile rilevare, seguire questi passaggi.

$config[ads_text6] not found

1. Premere il tasto Windows + I per aprire Impostazioni.

2. Fare clic sulla scheda Dispositivi .

3. Cerca Aggiungi Bluetooth o altri dispositivi in Bluetooth e altri dispositivi e fai clic su di esso.

4. In Aggiungi un dispositivo, fai clic su Display wireless o dock.

5. Assicurarsi che il display wireless sia rilevabile.

6. Selezionare il display esterno desiderato dall'elenco.

7. Procedere con le istruzioni fornite sullo schermo.

Metodo 2: risolvere il problema relativo al secondo monitor non rilevato mediante l'aggiornamento del driver grafico

A volte, il problema può sorgere a causa di un vecchio driver grafico che al momento non è compatibile con Windows. Per risolvere questo problema, è consigliabile aggiornare i driver grafici. Per aggiornare i driver grafici, attenersi alla seguente procedura.

1. Fare clic con il tasto destro del mouse sul menu Start, quindi toccare Opzione Gestione dispositivi .

2. Un altro modo per aprire Gestione dispositivi è premendo il tasto Windows + R che aprirà la finestra di dialogo Esegui, quindi digita devmgmt.msc e premi Invio.

3. Apparirà una finestra di Gestione dispositivi .

4. Fare doppio clic su Schede video, verrà visualizzato l' elenco dei driver.

5. Fare clic con il tasto destro sull'adattatore dello schermo e selezionare Aggiorna driver.

6. Fare clic su Cerca automaticamente il software driver aggiornato.

7. Windows tenterà di aggiornare automaticamente i driver di dispositivo.

Ecco come puoi aggiornare i tuoi driver che ti aiuteranno nel rilevamento del secondo monitor.

Leggi anche: Correggi lo sfarfallio dello schermo del monitor su Windows 10

Nel caso in cui sia presente un driver danneggiato nel sistema e l'aggiornamento del driver non sia utile, è possibile ripristinare il driver allo stato precedente. Per ripristinare il driver, attenersi alla seguente procedura.

1. Aprire Schede video come indicato sopra.

2. Selezionare il driver dall'elenco dei driver che si desidera ripristinare.

3. Aprire le proprietà del driver facendo clic con il tasto destro su di esso e selezionando Proprietà dal menu contestuale.

4. Sotto Aggiorna driver otterrai l'opzione Rollback, fai clic su di essa e il tuo driver verrà ripristinato.

5. Tuttavia, a volte può accadere che l'opzione di rollback non sia disponibile per la selezione e che non sia possibile utilizzare tale opzione. In tal caso, visitare il sito Web della scheda video e scaricare la versione precedente del driver. Nella sezione Aggiorna driver, seleziona questo driver appena scaricato dal tuo sistema. Ecco come tornare alla versione precedente del driver.

Metodo 3: impostare le frequenze di aggiornamento del monitor sullo stesso valore

La frequenza di aggiornamento è semplicemente il numero di volte in cui uno schermo aggiorna le immagini su di esso in un secondo. Alcune schede grafiche non supportano due monitor con frequenze di aggiornamento diverse. Per far fronte a questa situazione, si consiglia di mantenere invariate le frequenze di aggiornamento di entrambi i monitor. Seguire questi passaggi per impostare le frequenze di aggiornamento di entrambi i monitor in modo che siano uguali.

1. Premere il tasto Windows + I per aprire Impostazioni.

2. Nel menu delle impostazioni selezionare Sistema.

3. Ora seleziona Visualizza scheda.

4. Scorri verso il basso e troverai le impostazioni di visualizzazione Avanzate. Cliccaci sopra.

5. Fare clic su Proprietà adattatore display per Display 1 e Display 2.

6. Nella finestra delle proprietà, fare clic sulla scheda Monitor in cui si trova la frequenza di aggiornamento dello schermo. Impostare lo stesso valore per entrambi i monitor.

$config[ads_text6] not found

Ecco come è possibile impostare lo stesso valore di frequenza di aggiornamento per entrambi i monitor.

Metodo 4: risolvere il problema relativo al secondo monitor non rilevato modificando la modalità Progetto

A volte, la modalità di progetto errata può essere il problema del secondo monitor che non può essere rilevato automaticamente. La modalità Progetto è fondamentalmente la vista desiderata sul secondo monitor. Per modificare la modalità progetto seguire questi semplici passaggi.

Leggi anche: Come utilizzare Performance Monitor su Windows 10 (GUIDA dettagliata)

1. Premere il tasto Windows + P. Verrà visualizzata una piccola colonna con diversi tipi di modalità progetto.

2. Selezionare duplicato se si desidera visualizzare lo stesso contenuto su entrambi i monitor.

3. Selezionare Estendi se si desidera estendere il posto di lavoro.

Consigliato:

  • Correzione dell'errore del dispositivo non avviabile su Windows 10
  • Recupera file da Pen Drive infetti da virus

Certamente, uno di questi metodi sarà in grado di correggere il secondo monitor non rilevato nel problema di Windows 10 . Inoltre, è necessario controllare le connessioni fisiche ogni volta che si verifica un problema. Il cavo potrebbe essere difettoso, quindi controllare il cavo correttamente. Potrebbe esserci una selezione errata della porta a cui è collegato il cavo. Tutte queste piccole cose dovrebbero essere tenute a mente quando si affronta un problema di doppio monitor.

Articoli Correlati