Correggi l'errore 0x80073cf0 di Windows Store

Correggi l'errore 0x80073cf0 di Windows Store: se stai riscontrando l'errore 0x80073cf0, significa che gli aggiornamenti delle app non riescono o, peggio, non puoi scaricare nulla da Windows Store. Il codice di errore indica che Windows Store non è riuscito a scaricare l'app o che si aggiorna a causa della cache non valida. La causa principale di questo problema sembra essere la cartella Software Distribution in cui Windows Store scarica gli aggiornamenti delle app e sembra che la cartella cache all'interno della cartella Software Distribution sia stata corrotta, il che sta creando il problema.

È successo qualcosa e non è stato possibile installare questa app. Per favore riprova.

Codice errore: 0x80073cf0

La soluzione a questo problema è eliminare o rinominare meglio la cartella Software Distribution, cancellare la cache di Windows Store e provare nuovamente a scaricare l'aggiornamento. Quindi, senza perdere tempo, vediamo come correggere questo errore con i passaggi di risoluzione dei problemi elencati di seguito.

Correggi l'errore 0x80073cf0 di Windows Store

Assicurati di creare un punto di ripristino nel caso in cui qualcosa vada storto.

Metodo 1: Rinomina cartella di distribuzione software

1.Premere il tasto Windows + X, quindi selezionare Prompt dei comandi (amministratore).

2. Adesso digita i seguenti comandi per interrompere Windows Update Services e premi Invio dopo ognuno di essi:

net stop wuauserv

net stop cryptSvc

punte di arresto netto

net stop msiserver

3.Successivo, digitare il comando seguente per rinominare la cartella SoftwareDistribution e quindi premere Invio:

ren C: \ Windows \ SoftwareDistribution SoftwareDistribution.old

ren C: \ Windows \ System32 \ catroot2 catroot2.old

4.Infine, digitare il comando folowing per avviare Windows Update Services e premere Invio dopo ognuno:

$config[ads_text6] not found

net start wuauserv

net start cryptSvc

bit di inizio netto

net start msiserver

5. Riavviare il PC per salvare le modifiche e provare nuovamente a scaricare le app dall'archivio di Windows e si potrebbe avere l'errore Errore di archivio di Windows 0x80073cf0.

Metodo 2: Reimposta cache archivio

1. Premere il tasto Windows + R, quindi digitare " wsreset.exe " e premere invio .

2.Esegui il comando sopra che ripristinerà la cache di Windows Store.

3. Al termine, riavviare il PC per salvare le modifiche.

Metodo 3: assicurarsi che Windows sia aggiornato

1.Premere il tasto Windows + I, quindi selezionare Aggiornamento e sicurezza.

2. Successivamente, fai clic su Verifica aggiornamenti e assicurati di installare eventuali aggiornamenti in sospeso.

3.Dopo l'installazione degli aggiornamenti, riavviare il PC per correggere l'errore 0x80073cf0 di Windows Store.

Metodo 4: eseguire la riparazione automatica

1.Inserire il DVD di installazione avviabile di Windows 10 e riavviare il PC.

2. Quando viene richiesto di premere un tasto qualsiasi per l'avvio da CD o DVD, premere un tasto qualsiasi per continuare.

3.Seleziona le tue preferenze di lingua e fai clic su Avanti. Fai clic su Ripristina il computer in basso a sinistra.

4.Selezionare una schermata delle opzioni, fare clic su Risoluzione dei problemi .

5.Sulla schermata di risoluzione dei problemi, fare clic sull'opzione Avanzate .

6.Sulla schermata Opzioni avanzate, fare clic su Riparazione automatica o Ripristino all'avvio .

7. Attendere il completamento delle riparazioni automatiche / all'avvio di Windows .

8. Riavvia il PC e l'errore potrebbe essere risolto ormai.

Inoltre, leggi Come riparare la riparazione automatica non può riparare il tuo PC.

Raccomandato per te:

  • Risolvi il problema del driver dell'adattatore Miniport di Microsoft Virtual Wifi (codice di errore 31)
  • Correggi il codice di errore di Windows Store 0x80240437
  • Come risolvere Impossibile installare Windows 10 Error 0XC190010 - 0x20017
  • Il file di correzione è danneggiato e non può essere riparato

Ecco perché hai risolto con successo l' errore 0x80073cf0 di Windows Store se hai ancora domande su questo post sentiti libero di chiedere nella sezione dei commenti.

Articoli Correlati