Correggi l'utilizzo elevato della CPU dell'host del provider WMI

Correggi l'utilizzo elevato della CPU dell'host del provider WMI: se stai affrontando un utilizzo elevato della CPU a causa dell'host del provider WMI (Strumentazione gestione Windows), non preoccuparti perché oggi vedremo come risolvere questo problema utilizzando questa guida. Premi contemporaneamente i tasti Ctrl + Maiusc + Esc per aprire Task Manager, dove scoprirai che un processo WmiPrvSE.exe sta causando un utilizzo elevato della CPU e, in alcuni casi, anche un utilizzo elevato della memoria. WmiPrvSE è l'acronimo di Windows Management Instrumentation Provider Service.

Che cos'è l'host provider WMI (WmiPrvSE.exe)?

WMI Provider Host (WmiPrvSE.exe) è l'acronimo di Windows Management Instrumentation Provider Service. Strumentazione gestione Windows (WMI) è un componente del sistema operativo Microsoft Windows che fornisce informazioni di gestione e controllo in un ambiente aziendale. L'host del provider WMI viene utilizzato dallo sviluppatore per scopi di monitoraggio.

Potresti trovarti ad affrontare il problema sopra perché hai recentemente aggiornato o aggiornato a Windows 10. Alcune altre cause includono infezione da virus o malware, file di sistema corrotti, la configurazione errata per il servizio host del provider WMI ecc. Comunque, senza perdere tempo vediamo come correggere l'utilizzo elevato della CPU dell'host del provider WMI con l'aiuto dell'esercitazione elencata di seguito.

Correggi l'utilizzo elevato della CPU dell'host del provider WMI su Windows 10

Assicurati di creare un punto di ripristino nel caso in cui qualcosa vada storto.

Metodo 1: eseguire la risoluzione dei problemi di manutenzione del sistema

1.Premere il tasto Windows + R, quindi digitare control e premere Invio per aprire il Pannello di controllo.

2. Cerca Risoluzione dei problemi nella casella Cerca e fai clic su Risoluzione dei problemi.

3.Avanti, fare clic su Visualizza tutto nel riquadro a sinistra.

4.Fare clic su Manutenzione del sistema per eseguire lo strumento di risoluzione dei problemi per la manutenzione del sistema.

5. Lo strumento di risoluzione dei problemi potrebbe essere in grado di correggere l'utilizzo elevato della CPU dell'host del provider WMI su Windows 10.

Metodo 2: riavviare Windows Management Instrumentation Service (WMI)

1.Premere il tasto Windows + R, quindi digitare services.msc e premere Invio.

2.Trovare il servizio Strumentazione gestione Windows nell'elenco quindi fare clic con il tasto destro su di esso e selezionare Riavvia.

3.Questo riavvierà tutto il servizio associato ai servizi WMI e risolverà l'utilizzo elevato della CPU dell'host del provider WMI di Fix su Windows 10.

Metodo 3: riavviare altri servizi associati a WMI

1.Premere il tasto Windows + X, quindi selezionare Prompt dei comandi (amministratore).

2. Digitare quanto segue in cmd e premere Invio dopo ognuno:

net stop iphlpsvc

net stop wscsvc

net stop Winmgmt

net start Winmgmt

inizio netto wscsvc

net start iphlpsvc

3. Riavviare il PC per salvare le modifiche.

Metodo 4: eseguire CCleaner e Malwarebytes

1.Scarica e installa CCleaner & Malwarebytes.

2. Esegui Malwarebytes e lascia che scansiona il tuo sistema alla ricerca di file dannosi.

3. Se viene rilevato malware, li rimuoverà automaticamente.

4.Ora avvia CCleaner e nella sezione "Cleaner", sotto la scheda Windows, ti suggeriamo di controllare le seguenti selezioni da pulire:

5.Una volta verificato il controllo dei punti corretti, fai semplicemente clic su Esegui Cleaner e lascia che CCleaner esegua il suo corso.

6.Per pulire il sistema, selezionare ulteriormente la scheda Registro e assicurarsi che sia selezionato quanto segue:

7.Seleziona Scansione per problemi e consenti a CCleaner di eseguire la scansione, quindi fai clic su Risolvi problemi selezionati.

8.Quando CCleaner chiede " Vuoi le modifiche di backup al registro? "Selezionare Sì.

9.Una volta completato il backup, selezionare Correggi tutti i problemi selezionati.

10. Riavvia il PC per salvare le modifiche e vedere se riesci a correggere l'utilizzo elevato della CPU dell'host del provider WMI su Windows 10.

Metodo 5: risolvere il problema in modalità provvisoria

1.Avvia in modalità provvisoria con rete utilizzando questa guida.

2.Una volta in Modalità provvisoria, digitare PowerShell nella Ricerca di Windows, quindi fare clic con il pulsante destro del mouse su Windows PowerShell e selezionare Esegui come amministratore.

3. Digitare il comando seguente in PowerShell e premere Invio:

msdt.exe -id MaintenanceDiagnostic

4.Questo aprirà lo strumento di risoluzione dei problemi di manutenzione del sistema, fare clic su Avanti.

5.Se si riscontra qualche problema, assicurarsi di fare clic su Ripara e seguire le istruzioni visualizzate per completare il processo.

6. Digitare nuovamente il comando seguente nella finestra di PowerShell e premere Invio:

msdt.exe / id PerformanceDiagnostic

7.Questo aprirà lo strumento di risoluzione dei problemi relativi alle prestazioni, è sufficiente fare clic su Avanti e seguire le istruzioni visualizzate per terminare.

8. Uscire dalla modalità provvisoria e avviare normalmente Windows.

Metodo 6: individuare manualmente il processo problematico utilizzando il Visualizzatore eventi

1.Premere il tasto Windows + R, quindi digitare eventvwr.msc e premere Invio per aprire il Visualizzatore eventi.

2.Dal menu principale, fare clic su Visualizza, quindi selezionare l' opzione Mostra registri analitici e di debug.

3.Ora dal riquadro di sinistra vai al seguente facendo doppio clic su ciascuno di essi:

Registri applicazioni e servizi> Microsoft> Windows> Attività WMI

4.Una volta che ci si trova nella cartella Attività WMI (assicurarsi di averla espansa facendo doppio clic su di essa) selezionare Operativo.

5. Nel riquadro destro della finestra selezionare Errore in Operativo e nella scheda Generale cercare ClientProcessId per quel particolare servizio.

6. Ora abbiamo l'ID di processo di quel particolare servizio che causa un elevato utilizzo della CPU, dobbiamo solo disabilitare questo particolare servizio per correggere l'uso elevato della CPU dell'host del provider WMI.

7.Premere Ctrl + Maiusc + Esc insieme per aprire Task Manager.

8. Passare alla scheda Servizio e cercare l' ID processo annotato in precedenza.

9.Il servizio che ha l'ID processo corrispondente è il colpevole, quindi una volta trovato vai su Pannello di controllo> Disinstalla un programma.

10. Disinstallare il particolare programma o servizio associato con l'ID processo sopra riportato, quindi riavviare il PC.

Consigliato:

  • Correzione della barra delle applicazioni scomparsa dal desktop
  • Come aggiornare i driver audio Realtek HD in Windows 10
  • Correggi il caricamento dei video di YouTube ma non la riproduzione dei video
  • Risolvi il problema dello schermo nero di YouTube [RISOLTO]

Ecco perché hai risolto con successo l'utilizzo elevato della CPU dell'host del provider WMI su Windows 10 ma se hai ancora domande su questo post, sentiti libero di chiedere nella sezione dei commenti.

Articoli Correlati