Correggi la perdita di memoria di Chrome e riduci l'utilizzo di RAM elevata

Correggi la perdita di memoria di Chrome: chi non conosce Google Chrome, uno dei browser più utilizzati dagli utenti di Internet? Perché amiamo il browser Chrome? Principalmente è super veloce a differenza di qualsiasi altro browser come - Firefox, IE, Microsoft Edge, Firefox nuovo browser Quantum. Ognuno di essi ha vantaggi e svantaggi: Firefox è caricato con diversi componenti aggiuntivi che lo rendono un po 'più lento, IE è chiaramente lento, Microsoft Edge è abbastanza più veloce. Tuttavia, quando si tratta di Chrome, è super veloce e viene caricato con gli altri servizi Google, motivo per cui così tanti utenti si attaccano a Chrome.

Tuttavia, alcuni utenti hanno segnalato che Chrome sta rallentando dopo alcuni mesi di intenso utilizzo e questo può essere collegato al problema di perdita di memoria di Chrome. Hai mai notato che le schede del tuo browser Chrome si caricano un po 'lentamente e rimarrebbero vuote per alcuni minuti? Questo è il risultato quando apri più schede nel tuo browser, che a sua volta utilizza più RAM. Pertanto, potrebbe bloccare o bloccare il dispositivo per alcuni minuti. In ogni caso, senza perdere tempo, vediamo come risolvere la perdita di memoria di Chrome e ridurre l'uso elevato di RAM con l'aiuto del tutorial elencato di seguito.

Correggi la perdita di memoria di Chrome e riduci l'utilizzo di RAM elevata

Assicurati di creare un punto di ripristino nel caso in cui qualcosa vada storto.

Task Manager di Google Chrome

Cominciamo dal Task Manager per scoprire quanto il sistema sta lavorando duramente per darci un'esperienza regolare e dove sta assumendo il carico. Per accedere al Task Manager del dispositivo è necessario utilizzare i tasti di scelta rapida " Ctrl + Alt + Canc ".

Qui puoi vedere che un totale di 21 processi di Google Chrome sono in esecuzione che richiedono circa 1 GB di utilizzo della RAM . Tuttavia, ho aperto solo 5 schede nel mio browser. Come sono in totale 21 processi? Non è confuso? Sì, è quindi, dobbiamo immergerci più a fondo.

Possiamo identificare quale scheda o attività utilizza quanta RAM? Sì, il task manager integrato nel browser Chrome ti aiuterà a trovare l'utilizzo della RAM. Come puoi accedere al task manager? O fai clic con il pulsante destro del mouse sulla sezione dell'intestazione del browser e scegli l'opzione Task Manager da lì o semplicemente usa i tasti di scelta rapida " Shift + Esc " per aprire direttamente Task Manager. Qui possiamo vedere ogni processo o attività in esecuzione in Google Chrome.

Il browser stesso è un processo, ogni scheda ha il suo processo. Google separa tutto nel processo diverso in modo che un processo non influisca sugli altri rendendo il browser più stabile, supponiamo che se il plug-in flash si arresta in modo anomalo, non eliminerà tutte le schede. Sembra una buona funzionalità per un browser. Potresti aver notato che a volte una delle schede multiple si è arrestata in modo anomalo, quindi chiudi quella scheda e continui a utilizzare altre schede aperte senza alcun problema. Come si vede nell'immagine, ci sono processi servali denominati " sottotelaio: //accounts.google.com ". Questo non è correlato all'account Gmail ma ci sono alcuni altri processi ad esso associati. Esiste un modo per ridurre la quantità di memoria RAM utilizzata da Chrome ? Che ne dici di bloccare i file flash per tutto il sito web che apri? Che dire di disabilitare tutte le estensioni? Sì, può funzionare.

Metodo 1 - Blocca Flash su Google Chrome

1.Apri Google Chrome, quindi vai al seguente URL nella barra degli indirizzi:

chrome: // settings / content / Flash

2.Per disabilitare Adobe Flash Player su Chrome, disattiva semplicemente l'opzione " Consenti ai siti di eseguire Flash ".

3.Per verificare se è installata l'ultima versione di Flash Player, accedere a chrome: // componenti nella barra degli indirizzi di Chrome.

5. Scorri fino ad " Adobe Flash Player " e vedrai l'ultima versione di Adobe Flash Player che hai installato.

Metodo 2 - Aggiorna Google Chrome

1.Per aggiornare Google Chrome, fai clic su Tre punti nell'angolo in alto a destra in Chrome, quindi seleziona la guida e fai clic su Informazioni su Google Chrome.

2.Accertati che Google Chrome sia aggiornato, altrimenti visualizzerai un pulsante Aggiorna, fai clic su di esso.

$config[ads_text6] not found

Ciò aggiornerà Google Chrome all'ultima build che potrebbe aiutarti a correggere la perdita di memoria di Chrome e a ridurre l'utilizzo di RAM elevata.

Metodo 3 : disabilitare le estensioni non necessarie o indesiderate

Un altro metodo potrebbe essere la disabilitazione dei componenti aggiuntivi / estensioni installati nel browser Chrome. Le estensioni sono una funzione molto utile in Chrome per estenderne le funzionalità, ma dovresti sapere che queste estensioni occupano risorse di sistema mentre vengono eseguite in background. In breve, anche se l'estensione particolare non è in uso, utilizzerà comunque le risorse di sistema. Quindi è una buona idea rimuovere tutte le estensioni di Chrome indesiderate / indesiderate che potresti aver installato in precedenza. E funziona se si disabilita semplicemente l'estensione di Chrome che non si sta utilizzando, risparmierà enorme memoria RAM, con conseguente aumento della velocità del browser Chrome.

1.Aprire Google Chrome quindi digitare chrome: // extensions nell'indirizzo e premere Invio.

2.Ora prima disabilita tutte le estensioni indesiderate e poi cancellale facendo clic sull'icona Elimina.

3. Riavvia Chrome e verifica se riesci a correggere la perdita di memoria di Chrome e a ridurre l'utilizzo di RAM elevata.

Metodo 4 - Estensione di Chrome "One Tab"

Cosa fa questa estensione? Ti consente di convertire tutte le tue schede aperte in un elenco in modo che ogni volta che vuoi riaverle, puoi ripristinarle tutte o singole come da tue preferenze. Questa estensione può aiutarti a risparmiare il 95% della memoria RAM in un solo clic.

1. Devi prima aggiungere l'estensione cromata "One Tab" nel tuo browser.

2. Verrà evidenziata un'icona nell'angolo in alto a destra. Ogni volta che apri troppe schede nel tuo browser, fai semplicemente clic su quell'icona una volta, tutte le schede verranno convertite in un elenco. Ora, quando vuoi ripristinare qualsiasi pagina o tutte le pagine, puoi farlo facilmente.

3.Ora puoi aprire Google Chrome Task Manager e vedere se riesci a risolvere il problema di perdita di memoria di Chrome o meno.

Metodo 5 : disabilitare l'accelerazione hardware

1.Aprire Google Chrome, quindi fare clic sui tre punti nell'angolo in alto a destra e selezionare Impostazioni.

2.Ora scorrere verso il basso fino a trovare Avanzate (che probabilmente si trova nella parte inferiore) quindi fare clic su di esso.

3.Ora scorrere verso il basso fino a trovare le Impostazioni di sistema e assicurarsi di disabilitare l'interruttore o disattivare l'opzione “ Usa accelerazione hardware quando disponibile.

4.Riavvia Chrome e questo dovrebbe aiutarti a risolvere il problema di perdita di memoria di Chrome.

Metodo 6 : cancella i file temporanei

1.Premere il tasto Windows + R, quindi digitare % temp% e premere Invio.

2.Premere Ctrl + A per selezionare tutto, quindi eliminare definitivamente tutti i file.

3. Riavvia il browser per vedere se il problema è stato risolto o meno.

SUGGERIMENTO PRO: se stai ancora affrontando il problema, assicurati di leggere la nostra guida su Come rendere Google Chrome più veloce.

Metodo 7 : utilizzare Chrome Cleanup Tool

Google Chrome Cleanup Tool ufficiale aiuta nella scansione e nella rimozione di software che potrebbero causare problemi con Chrome come arresti anomali, pagine di avvio insolite o barre degli strumenti, annunci imprevisti di cui non puoi liberarti o modificare in altro modo la tua esperienza di navigazione.

Metodo 8 - Ripristina impostazioni di Chrome

1.Aprire Google Chrome, quindi fare clic sui tre punti nell'angolo in alto a destra e fare clic su Impostazioni.

$config[ads_text6] not found

2.Ora nella finestra delle impostazioni scorrere verso il basso e fare clic su Avanzate in basso.

3.Scorrere nuovamente verso il basso e fare clic sulla colonna Ripristina.

4.Questo aprirà di nuovo una finestra pop chiedendo se si desidera ripristinare, quindi fare clic su Ripristina per continuare.

Consigliato:

  • Come controllare gli errori del disco usando chkdsk
  • Cosa fare quando il laptop improvvisamente non ha alcun suono?
  • Come cambiare tema, blocco schermo e sfondo in Windows 10
  • Siti Web bloccati o limitati? Ecco come accedervi gratuitamente

Spero che questo articolo sia stato utile e ora puoi facilmente risolvere la perdita di memoria di Chrome e ridurre l'utilizzo di RAM elevata, ma se hai ancora domande su questo tutorial, sentiti libero di chiedere nella sezione dei commenti.

Articoli Correlati