Correggi lo schermo nero di Windows 10 con il cursore

Risolvi lo schermo nero di Windows 10 con il cursore: se stai affrontando questo problema in cui lo schermo del tuo laptop o PC diventa improvvisamente nero dopo l'avvio e non riesci ad accedere alla schermata di accesso, non preoccuparti oggi vedremo come risolvere questo problema. Quando avvii il tuo PC, normalmente si avvia e viene visualizzata la schermata di accesso a Windows 10, ma in questo caso vedrai la schermata del BIOS con il logo di Windows, ma successivamente vedrai solo una schermata nera con il cursore del mouse.

Il clic sinistro o destro del mouse non funziona sulla schermata nera, è possibile trascinare il puntatore del mouse sulla schermata nera che non ha molto utilizzo. Inoltre, la tastiera non risponde sullo schermo nero, premendo Ctrl + Alt + Canc o Ctrl + Maiusc + Esc non si fa nulla, praticamente nulla funziona e si rimane bloccati sullo schermo nero. L'unica cosa che puoi fare è forzare lo spegnimento del PC e spegnerlo.

Non esiste una causa particolare per questo problema in quanto può essere causato da driver di display danneggiati, incompatibili o obsoleti, file di Windows o di sistema danneggiati, residui della batteria, ecc. Se si tenta di avviare in modalità provvisoria, si bloccherà nuovamente al caricamento schermata dei file e vedrai di nuovo la schermata nera con il cursore del mouse. Comunque, senza perdere tempo, vediamo come risolvere lo schermo nero di Windows 10 con il cursore con l'aiuto della guida alla risoluzione dei problemi elencata di seguito.

Correggi lo schermo nero di Windows 10 con il cursore

Assicurati di creare un punto di ripristino nel caso in cui qualcosa vada storto.

Se riesci ad accedere a Windows, prova questi passaggi:

Per accedere a Windows, dovrai riavviare il computer in modalità provvisoria con rete e quindi seguire i metodi elencati di seguito.

Metodo 1: Ripristina l'alimentazione del laptop

La prima cosa che dovresti provare è rimuovere la batteria dal laptop e quindi scollegare tutti gli altri accessori USB, cavo di alimentazione, ecc. Dopo averlo fatto, tieni premuto il pulsante di accensione per 15 secondi, quindi inserisci nuovamente la batteria e prova a caricare nuovamente la batteria, vedere se si è in grado di risolvere lo schermo nero di Windows 10 con il cursore.

Metodo 2: Cambia display

1.Premere il tasto Windows + P per aprire il menu Progetto.

2.A causa della schermata nera, non sarai in grado di vedere il menu Progetto, non preoccuparti che sia perfettamente normale.

3.È necessario premere il tasto freccia su o giù alcune volte e premere Invio.

4.Se non vedi lo schermo e sei ancora bloccato sullo schermo nero, potrebbe essere necessario ripetere alcune volte i passaggi precedenti.

Nota: se il tuo account Windows è protetto da password, dovrai premere la barra spaziatrice, quindi inserire la password e premere Invio. Una volta fatto, solo tu sarai in grado di seguire i passaggi precedenti. Questo può essere complicato perché lo farai su uno schermo nero, quindi potresti dover provare alcune volte prima di avere successo.

Metodo 3: disinstallare i driver della scheda grafica

1.In Modalità provvisoria premere il tasto Windows + R, quindi digitare devmgmt.msc e premere Invio per aprire Gestione dispositivi.

2.Espandi l'adattatore dello schermo, quindi fai clic con il pulsante destro del mouse sull'adattatore dello schermo integrato e seleziona disinstalla.

3.Ora se si dispone di una scheda grafica dedicata, fare clic con il tasto destro su di essa e selezionare Disabilita.

4.Nel menu Gestione dispositivi, fare clic su Azione, quindi su Cerca modifiche hardware.

5. Riavvia il PC e verifica se riesci a risolvere lo schermo nero di Windows 10 con il cursore.

Metodo 4: aggiorna i driver della scheda grafica

Aggiorna manualmente i driver grafici utilizzando Gestione dispositivi

1.Premere il tasto Windows + R, quindi digitare devmgmt.msc e premere invio per aprire Gestione dispositivi.

2. Successivamente, espandi Schede video e fai clic con il pulsante destro del mouse sulla scheda grafica e seleziona Abilita.

3.Una volta fatto nuovamente questo tasto destro del mouse sulla scheda grafica e selezionare " Aggiorna driver ".

4.Seleziona " Cerca automaticamente il software del driver aggiornato " e lascia che finisca il processo.

5.Se i passaggi precedenti sono stati utili per risolvere il problema, allora molto bene, se non poi continuare.

6.Richiedi di fare clic con il pulsante destro del mouse sulla scheda grafica e seleziona " Aggiorna driver ", ma questa volta nella schermata successiva seleziona " Cerca il software del driver nel mio computer.

7.Ora seleziona " Fammi scegliere da un elenco di driver disponibili sul mio computer ".

8. Infine, selezionare il driver più recente dall'elenco e fare clic su Avanti.

9.Lascia terminare la procedura sopra descritta e riavvia il PC per salvare le modifiche.

Seguire gli stessi passaggi per la scheda grafica integrata (che in questo caso è Intel) per aggiornare i suoi driver. Verifica se riesci a risolvere lo schermo nero di Windows 10 con il cursore, altrimenti continua con il passaggio successivo.

Aggiorna automaticamente i driver grafici dal sito Web del produttore

1.Premere il tasto Windows + R e nella finestra di dialogo digitare " dxdiag " e premere invio .

2.Dopo quella ricerca della scheda di visualizzazione (ci saranno due schede di visualizzazione una per la scheda grafica integrata e un'altra sarà di Nvidia) fare clic sulla scheda di visualizzazione e scoprire la scheda grafica.

3.Ora vai al sito Web di download del driver Nvidia e inserisci i dettagli del prodotto che abbiamo appena scoperto.

4. Cerca i driver dopo aver inserito le informazioni, fai clic su Accetto e scarica i driver.

5.Dopo aver scaricato correttamente, installa il driver e hai aggiornato manualmente i driver Nvidia.

Metodo 5: disabilitare l'avvio rapido

1.Premere il tasto Windows + R, quindi digitare control e premere Invio per aprire il Pannello di controllo.

2.Fare clic su Hardware e suoni, quindi fare clic su Opzioni risparmio energia .

3. Quindi dal riquadro sinistro della finestra selezionare “ Scegli cosa fanno i pulsanti di accensione.

4.Ora fai clic su " Modifica impostazioni attualmente non disponibili.

5. Deseleziona “ Attiva avvio rapido ” e fai clic su Salva modifiche.

Dopo il riavvio vedi se sei in grado di risolvere il problema con la schermata nera di Windows 10 con il cursore, in caso contrario continua con il metodo successivo.

Metodo 6: disabilitare la scheda grafica integrata

1.Premere il tasto Windows + R, quindi digitare devmgmt.msc e premere Invio per aprire Gestione dispositivi.

2. Espandi Schede video quindi fai clic con il pulsante destro del mouse su Intel HD Graphics e seleziona Disabilita.

3. Riavvia il PC per salvare le modifiche e vedere se riesci a risolvere lo schermo nero di Windows 10 con il cursore.

Metodo 7: attiva l'account amministratore di Windows incorporato

L'account amministratore incorporato è inattivo per impostazione predefinita e ha accesso completo e senza restrizioni al PC. L'account amministratore incorporato è un account locale e la differenza principale tra questo account e l'account amministratore dell'utente è che l'account amministratore incorporato non riceve le richieste UAC mentre l'altro. L'account amministratore dell'utente è un account amministratore non pertinente mentre l'account amministratore incorporato è un account amministratore elevato. Quindi, senza perdere tempo, vediamo come abilitare l'account amministratore incorporato.

Metodo 8: aggiorna il BIOS

L'esecuzione di un aggiornamento del BIOS è un'attività critica e se qualcosa va storto può danneggiare seriamente il sistema, pertanto si consiglia la supervisione di un esperto.

1. Il primo passo è identificare la versione del BIOS, per farlo premere il tasto Windows + R, quindi digitare " msinfo32 " (senza virgolette) e premere invio per aprire Informazioni di sistema.

2.Una volta visualizzata la finestra Informazioni di sistema, individuare Individua versione / data BIOS, quindi annotare la versione del BIOS e del produttore.

3.Avanti, visitare il sito Web del produttore, ad esempio nel mio caso è Dell, quindi andrò al sito Web Dell e quindi inserirò il numero di serie del computer o fare clic sull'opzione di rilevamento automatico.

4.Ora nell'elenco dei driver mostrati, farò clic sul BIOS e scaricherò l'aggiornamento consigliato.

Nota: non spegnere il computer o disconnettersi dalla fonte di alimentazione durante l'aggiornamento del BIOS o si potrebbe danneggiare il computer. Durante l'aggiornamento, il computer verrà riavviato e verrà visualizzata brevemente una schermata nera.

5.Una volta scaricato il file, fai doppio clic sul file Exe per eseguirlo.

6.Infine, hai aggiornato il BIOS e anche questo Correggi lo schermo nero di Windows 10 con il cursore.

Metodo 8: ripristinare il PC

Nota: se non è possibile accedere al PC, riavviare il PC alcune volte fino a quando non si avvia la riparazione automatica. Quindi vai a Risoluzione dei problemi> Ripristina questo PC> Rimuovi tutto.

1.Premere il tasto Windows + I per aprire Impostazioni, quindi fare clic sull'icona Aggiorna e sicurezza.

2.Dal menu di sinistra selezionare Ripristino.

3.In Ripristinare questo PC fare clic sul pulsante " Inizia ".

4.Seleziona l'opzione per conservare i miei file .

5.Per il passaggio successivo, è possibile che ti venga chiesto di inserire il supporto di installazione di Windows 10.

Dopo il ripristino o il referesh, controlla se il problema con Windows 10 Black Screen with Cursor è stato risolto o meno.

Metodo 9: Ripristina Installa Windows 10

Questo metodo è l'ultima risorsa perché se non funziona nulla, questo metodo risolverà sicuramente tutti i problemi con il tuo PC. L'installazione di riparazione utilizza solo un aggiornamento sul posto per riparare i problemi con il sistema senza eliminare i dati utente presenti sul sistema. Quindi segui questo articolo per vedere Come riparare Installa Windows 10 facilmente.

Se non riesci ad accedere a Windows, segui questi passaggi:

Metodo 1: Esegui avvio / riparazione automatica

1. Inserisci il DVD di installazione avviabile di Windows 10 e riavvia il PC.

2. Quando viene richiesto di premere un tasto qualsiasi per l'avvio da CD o DVD, premere un tasto qualsiasi per continuare.

3.Seleziona le tue preferenze di lingua e fai clic su Avanti. Fai clic su Ripristina il computer in basso a sinistra.

4.Selezionare una schermata delle opzioni, fare clic su Risoluzione dei problemi .

5.Sulla schermata di risoluzione dei problemi, fare clic sull'opzione Avanzate .

6.Sulla schermata Opzioni avanzate, fare clic su Riparazione automatica o Ripristino all'avvio .

7. Attendere il completamento delle riparazioni automatiche / all'avvio di Windows .

8.Riavvia e hai risolto con successo lo schermo nero di Windows 10 con il problema del cursore.

Inoltre, leggi Come riparare la riparazione automatica non può riparare il tuo PC.

Metodo 2: eseguire Ripristino configurazione di sistema

1.Inserire il supporto di installazione di Windows o Disco di ripristino / Disco di riparazione del sistema e selezionare le preferenze di lingua, quindi fare clic su Avanti

2.Fare clic su Ripara il computer in basso.

3.Ora seleziona Risoluzione dei problemi e quindi Opzioni avanzate.

4 .. Infine, fai clic su " Ripristino configurazione di sistema " e segui le istruzioni sullo schermo per completare il ripristino.

5. Riavvia il PC per salvare le modifiche.

Metodo 3: eseguire SFC e CHKDSK

1.Utilizzando il metodo precedente, aprire il prompt dei comandi utilizzando il disco di installazione di Windows.

2. Digitare il comando seguente in cmd e premere invio dopo ognuno:

 sfc / scannow / offbootdir = c: \ / offwindir = c: \ windows chkdsk C: / f / r / x 

Nota: assicurarsi di utilizzare la lettera di unità in cui Windows è attualmente installato. Anche nel comando sopra C: è l'unità su cui vogliamo eseguire check disk, / f sta per un flag che chkdsk ha il permesso di riparare eventuali errori associati all'unità, / r lascia che chkdsk cerchi settori danneggiati ed esegua il ripristino e / x indica al disco di controllo di smontare l'unità prima di iniziare il processo.

3. Uscire dal prompt dei comandi e riavviare il PC. Questo dovrebbe risolvere la schermata nera di Windows 10 con il problema del cursore, ma se sei ancora bloccato, continua con il metodo successivo.

Metodo 4: eseguire DISM

1.Aprire nuovamente il prompt dei comandi utilizzando il metodo sopra e immettere il comando seguente:

 DISM / Online / Cleanup-Image / RestoreHealth 

2.Premere invio per eseguire il comando precedente e attendere il completamento del processo, in genere sono necessari 15-20 minuti.

 NOTA: se il comando precedente non funziona, provare quanto segue: Dism / Image: C: \ offline / Cleanup-Image / RestoreHealth / Source: c: \ test \ mount \ windows Dism / Online / Cleanup-Image / RestoreHealth / Fonte: c: \ test \ mount \ windows / LimitAccess 

3.Al termine del processo, riavviare il PC.

Metodo 5: abilita video a bassa risoluzione

Prima di tutto, assicurarsi di rimuovere tutti gli allegati esterni, quindi rimuovere eventuali CD o DVD dal PC e quindi riavviare.

2.Premere e tenere premuto il tasto F8 per visualizzare la schermata delle opzioni di avvio avanzate. Per Windows 10 è necessario seguire questa guida.

3. Riavvia Windows 10.

4.Al riavvio del sistema, accedere alla configurazione del BIOS e configurare il PC per l'avvio da CD / DVD.

5.Inserire il DVD di installazione avviabile di Windows 10 e riavviare il PC.

6.Quando viene richiesto di premere un tasto qualsiasi per l'avvio da CD o DVD, premere un tasto qualsiasi per continuare .

7.Seleziona le tue preferenze di lingua e fai clic su Avanti. Fai clic su Ripristina il computer in basso a sinistra.

8.Selezionare una schermata delle opzioni, fare clic su Risoluzione dei problemi .

9.Sulla schermata di risoluzione dei problemi, fare clic sull'opzione Avanzate .

10.Sulla schermata Opzioni avanzate, fare clic su Prompt dei comandi .

11.Quando il Prompt dei comandi (CMD) apre digitare C: e premere invio.

12.Ora digita il seguente comando:

 BCDEDIT / SET {DEFAULT} LEGACY BOOTMENUPOLICY 

13.E premi Invio per abilitare il menu di avvio avanzato legacy.

14.Chiudi il prompt dei comandi e torna alla schermata Scegli un'opzione, fai clic su continua per riavviare Windows 10.

15.Infine, non dimenticare di espellere il tuo DVD di installazione di Windows 10, al fine di ottenere le opzioni di avvio.

16. Nella schermata Opzioni di avvio avanzate, utilizzare i tasti di direzione per evidenziare Abilita video a bassa risoluzione (640 × 480), quindi premere Invio.

Se i problemi non vengono visualizzati nella modalità a bassa risoluzione, il problema è legato ai driver video / display. È possibile risolvere il problema dello schermo nero di Windows 10 con il cursore semplicemente scaricando il driver della scheda video dal sito Web del produttore e installandolo in modalità provvisoria.

Consigliato:

  • Correggi errore TDR video (atikmpag.sys) in Windows 10
  • Errore tablet Wacom: il dispositivo non è collegato al computer
  • Correggi la tua licenza di Windows scadrà presto Errore
  • Correggi l'errore di timeout del watchdog su Windows 10

Ecco perché hai risolto con successo lo schermo nero di Windows 10 con il problema del cursore, ma se hai ancora domande su questo tutorial, sentiti libero di chiedere nella sezione del commento.

Articoli Correlati