Correggi menu Start non funziona in Windows 10

Correggi menu di avvio non funzionante in Windows 10: se hai recentemente aggiornato o aggiornato a Windows 10, è probabile che il menu di avvio potrebbe non funzionare correttamente, rendendo impossibile agli utenti di navigare in Windows 10. Gli utenti riscontrano vari problemi con il menu di avvio, ad esempio poiché il menu Start non si apre, il pulsante Start non funziona o il menu Start si blocca ecc. Se il menu Start non funziona, non preoccuparti perché oggi vedremo un modo per risolvere questo problema.

La causa esatta di questo problema è diversa per utenti diversi poiché ogni utente ha una configurazione e un ambiente di sistema diversi. Ma il problema può essere correlato a qualcosa come account utente o driver danneggiati, file di sistema danneggiati, ecc. Quindi senza perdere tempo vediamo come risolvere il menu Start che non funziona in Windows 10 con l'aiuto dell'esercitazione elencata di seguito.

Correggi menu Start non funziona in Windows 10

Assicurati di creare un punto di ripristino nel caso in cui qualcosa vada storto.

Per eseguire il prompt dei comandi come amministratore, premere Ctrl + Maiusc + Esc per aprire Task Manager. Quindi fare clic su File, quindi selezionare Esegui nuova attività . Digita cmd.exe e seleziona " Crea questa attività con privilegi di amministratore ", quindi fai clic su OK. Allo stesso modo, per aprire PowerShell, digitare powershell.exe e selezionare nuovamente il campo sopra, quindi premere Invio.

Metodo 1: riavvia Esplora risorse

1.Premere contemporaneamente i tasti Ctrl + Maiusc + Esc per avviare Task Manager.

2. Trova explorer.exe nell'elenco, quindi fai clic con il pulsante destro del mouse e seleziona Termina.

3.Ora questo chiuderà Explorer e per eseguirlo di nuovo, fare clic su File> Esegui nuova attività.

4. Digitare explorer.exe e premere OK per riavviare Explorer.

5.Esci da Task Manager e vedi se riesci a risolvere il menu Start che non funziona in Windows 10.

6.Se il problema persiste, esci dal tuo account e accedi nuovamente.

7.Premere Ctrl + Maiusc + Canc contemporaneamente e fare clic su Signout.

8. Digitare la password per accedere a Windows e vedere se si è in grado di risolvere il problema.

Metodo 2: creare un nuovo account amministratore locale

Se hai firmato con il tuo account Microsoft, quindi prima rimuovi il link a quell'account:

1.Premere il tasto Windows + R, quindi digitare " ms-settings :, " (senza virgolette) e premere Invio.

2.Seleziona Account> Accedi con un account locale.

3. Digitare la password dell'account Microsoft e fare clic su Avanti.

4.Scegli un nuovo nome account e password, quindi seleziona Fine ed esci.

Crea il nuovo account amministratore:

1.Premere il tasto Windows + I per aprire Impostazioni, quindi fare clic su Account.

2.Poi vai a Famiglia e altre persone.

3.In Altre persone fai clic su “ Aggiungi qualcun altro a questo PC.

4.Avanti, fornire un nome per l' utente e una password, quindi selezionare Avanti.

5.Impostare un nome utente e una password, quindi selezionare Avanti> Fine.

Quindi, trasforma il nuovo account in un account amministratore:

1.Aprire nuovamente Impostazioni di Windows e fare clic su Account.

2. Vai alla scheda Famiglia e altre persone.

3.In Altre persone scegli l'account che hai appena creato, quindi seleziona Cambia tipo di account.

4.In Tipo di account, selezionare Amministratore, quindi fare clic su OK.

Se il problema persiste, prova a eliminare il vecchio account amministratore:

1.Andare di nuovo su Impostazioni di Windows quindi Account> Famiglia e altre persone.

2.In Altri utenti, seleziona il vecchio account amministratore, quindi fai clic su Rimuovi e seleziona Elimina account e dati.

3.Se si utilizzava un account Microsoft per accedere prima, è possibile associare tale account al nuovo amministratore seguendo il passaggio successivo.

4.In Impostazioni di Windows> Account, seleziona Accedi con un account Microsoft e inserisci le informazioni del tuo account.

Infine, dovresti essere in grado di risolvere il menu Start che non funziona in Windows 10 poiché questo passaggio sembra risolvere il problema nella maggior parte dei casi.

Metodo 3: Esegui risoluzione dei problemi del menu Start

Se si continua a riscontrare il problema con il menu Start, si consiglia di scaricare ed eseguire lo strumento di risoluzione dei problemi del menu Start.

1.Scarica ed esegui lo strumento di risoluzione dei problemi del menu Start.

2.Fare doppio clic sul file scaricato e quindi fare clic su Avanti.

3.Lascia che trovi e correggi automaticamente il menu Start che non funziona in Windows 10.

Metodo 4: Esegui Controllo file di sistema (SFC) e Controlla disco

1.Premere il tasto Windows + X, quindi fare clic su Prompt dei comandi (amministratore).

2. Adesso digita quanto segue nel cmd e premi invio:

 Sfc / scannow sfc / scannow / offbootdir = c: \ / offwindir = c: \ windows 

3. Attendere il completamento del processo sopra descritto e, una volta terminato, riavviare il PC.

4. Successivamente, eseguire CHKDSK da qui Correggere gli errori del file system con Verifica utilità disco (CHKDSK).

5.Seleziona il processo sopra descritto e riavvia nuovamente il PC per salvare le modifiche.

Metodo 5: imponi a Cortana di ricostruire le impostazioni

Apri il prompt dei comandi con diritti amministrativi, quindi digita uno per uno i seguenti e premi Invio dopo ogni comando:

 CD / d "% LOCALAPPDATA% \ Packages \ Microsoft.Windows.Cortana_cw5n1h2txyewy" Taskkill / F / IM SearchUI.exe Impostazioni RD / S / Q 

Ciò costringerà Cortana a ricostruire le impostazioni e risolverà il menu Start che non funziona in Windows 10.

Se il problema persiste, segui questa guida qui per risolvere eventuali problemi relativi a Cortana.

Metodo 6: registrare nuovamente l'app di Windows

1. Digitare powershell in Ricerca Windows, quindi fare clic con il tasto destro su PowerShell e selezionare Esegui come amministratore.

2. Adesso digita il seguente comando nella finestra di PowerShell:

 Get-AppXPackage -AllUsers | Foreach {Add-AppxPackage -DisableDevelopmentMode -Register "$ ($ _. InstallLocation) \ AppXManifest.xml"} 

3. Attendere che Powershell esegua il comando precedente e ignori i pochi errori che possono verificarsi.

4. Riavviare il PC per salvare le modifiche.

Metodo 7: correzione del registro

1.Premere Ctrl + Maiusc + Esc per aprire Task Manager, quindi fare clic su File e selezionare Esegui nuova attività.

2. Digitare regedit e selezionare " Crea questa attività con privilegi di amministratore ", quindi fai clic su OK.

3.Ora vai alla seguente chiave di registro nell'Editor del Registro di sistema:

Computer \ HKEY_LOCAL_MACHINE \ SYSTEM \ CurrentControlSet \ Services \ WpnUserService

4.Assicurati di selezionare WpnUserService quindi nella finestra di destra fai doppio clic su Avvia DWORD.

5.Cambia il suo valore su 4, quindi fai clic su OK.

6. Riavviare il PC per salvare le modifiche.

Metodo 8: Aggiorna o ripristina Windows 10

Nota: se non è possibile accedere al PC, riavviare il PC alcune volte fino a quando non si avvia la riparazione automatica. Quindi vai a Risoluzione dei problemi> Ripristina questo PC> Rimuovi tutto.

1.Premere il tasto Windows + I per aprire Impostazioni, quindi fare clic sull'icona Aggiorna e sicurezza.

2.Dal menu di sinistra selezionare Ripristino.

3.In Ripristinare questo PC fare clic sul pulsante " Inizia ".

4.Seleziona l'opzione per conservare i miei file .

5.Per il passaggio successivo ti potrebbe essere chiesto di inserire il supporto di installazione di Windows 10, quindi assicurati di averlo pronto.

6.Ora, seleziona la tua versione di Windows e fai clic solo sull'unità su cui è installato Windows > Rimuovi i miei file.

5.Fare clic sul pulsante Reimposta.

6. Seguire le istruzioni sullo schermo per completare il ripristino.

Consigliato:

  • Risolve il problema del driver audio ad alta definizione Realtek
  • Ricostruisci la cache dei caratteri in Windows 10
  • Abilita Anti-Spoofing avanzato per Windows Hello Face Authentication
  • Correzione del Bluetooth non disattivabile su Windows 10

Ecco perché hai risolto con successo il menu Start non funziona in Windows 10 ma se hai ancora domande su questo tutorial, sentiti libero di chiedere nella sezione dei commenti.

Articoli Correlati