Correggi ricerca file Explorer non funzionante in Windows 10

Correggi la ricerca di Esplora file non funziona in Windows 10: se hai recentemente cercato alcuni file o cartelle particolari nella ricerca di Esplora file e i risultati della ricerca non visualizzano nulla, può essere un problema relativo alla ricerca di Esplora file non funzionante e in per assicurarti che questo sia il problema che stiamo affrontando qui devi cercare alcuni file o cartelle che sai esistono sul tuo PC ma la ricerca non è in grado di trovare. In breve, la funzione di ricerca di Esplora file non funziona e nessun elemento corrisponde alla tua ricerca.

Non puoi nemmeno cercare la maggior parte delle app di base nella ricerca di Esplora file, ad esempio calcolatrice o Microsoft Word, ecc. Ed è molto frustrante per gli utenti individuare manualmente tutti i file e le cartelle mentre la funzione di ricerca non è attiva. Il problema principale potrebbe essere problemi di indicizzazione o il database dell'indice potrebbe essere danneggiato o semplicemente il servizio di ricerca non è in esecuzione. In ogni caso, l'utente è in perdita qui, quindi senza perdere tempo vediamo come risolvere effettivamente il problema di ricerca di File Explorer non funzionante con la guida alla risoluzione dei problemi elencata di seguito.

Correggi ricerca file Explorer non funzionante in Windows 10

Assicurati di creare un punto di ripristino nel caso in cui qualcosa vada storto.

Metodo 1: termina il processo di Cortana

1.Premere Ctrl + Maiusc + Esc insieme per aprire Task Manager.

2.Trovare Cortana nell'elenco, quindi fare clic con il tasto destro su di esso e selezionare Termina.

3.Questo riavvierebbe Cortana che dovrebbe essere in grado di risolvere il problema di ricerca di File Explorer non funzionante in Windows 10 ma se sei ancora bloccato, continua con il metodo successivo.

Metodo 2: riavviare il servizio di ricerca di Windows

1.Premere il tasto Windows + R, quindi digitare services.msc e premere Invio.

2.Trovare il servizio di ricerca di Windows, quindi fare clic con il tasto destro su di esso e selezionare Proprietà.

3.Assicurarsi di impostare il tipo di avvio su Automatico e fare clic su Esegui se il servizio non è in esecuzione.

4.Fare clic su Applica seguito da OK.

5. Riavviare il PC per salvare le modifiche.

Metodo 3: eseguire lo strumento di risoluzione dei problemi di ricerca e indicizzazione

1.Premere il tasto Windows + X e fare clic su Pannello di controllo.

2. Cerca Risoluzione dei problemi e fai clic su Risoluzione dei problemi.

3.Avanti, fare clic su Visualizza tutto nel riquadro a sinistra.

4.Fare clic su ed eseguire lo strumento di risoluzione dei problemi per la ricerca e l'indicizzazione.

5.Seleziona I file non vengono visualizzati nei risultati di ricerca, quindi fai clic su Avanti.

5.Lo strumento per la risoluzione dei problemi di cui sopra potrebbe essere in grado di correggere la ricerca di Esplora file non funzionante in Windows 10.

Metodo 4: Cerca il contenuto dei tuoi file

1.Premere il tasto Windows + E per aprire Esplora file, quindi fare clic su Visualizza e selezionare Opzioni.

2. Passare alla scheda Cerca e selezionare " Cerca sempre nei nomi e nei contenuti dei file " in Ricerca di posizioni non indicizzate.

3.Fare clic su Applica seguito da OK.

4. Riavviare il PC per salvare le modifiche.

Verifica se riesci a risolvere il problema con Ricerca file Explorer non funzionante in Windows 10 oppure no, dato che questo sembra funzionare per la maggior parte degli utenti, in caso contrario continua con il metodo successivo.

Metodo 5: ricostruire l'indice di ricerca di Windows

1.Premere il tasto Windows + X, quindi selezionare Pannello di controllo.

2. Digitare l'indice nella ricerca del Pannello di controllo e fare clic su Opzioni di indicizzazione.

$config[ads_text6] not found

3.Se non riesci a cercarlo, apri il pannello di controllo, quindi seleziona Icone piccole dal menu a discesa Visualizza per.

4.Ora sceglierai l' opzione di indicizzazione, fai clic su di essa per aprire le impostazioni.

5.Fare clic sul pulsante Avanzate nella parte inferiore della finestra Opzioni di indicizzazione.

6. Passare alla scheda Tipi di file e selezionare " Proprietà indice e contenuto file " in Come deve essere indicizzato questo file.

7. Quindi fare clic su OK e aprire nuovamente la finestra Opzioni avanzate.

8. Quindi nella scheda Impostazioni indice e fare clic su Ricostruisci in Risoluzione dei problemi.

9. L'indicazione richiederà del tempo, ma una volta completata non dovresti avere ulteriori problemi con i risultati di ricerca in Esplora file.

Metodo 6: registrare nuovamente Cortana

1.Cerca Powershell e poi fai clic destro su di esso e seleziona Esegui come amministratore.

2.Se la ricerca non funziona, premere il tasto Windows + R, quindi digitare quanto segue e premere Invio:

C: \ Windows \ System32 \ WindowsPowerShell \ v1.0

3.Fare clic con il tasto destro su powershell.exe e selezionare Esegui come amministratore.

4. Digitare il seguente comando in PowerShell e premere Invio:

 Get-AppXPackage -Name Microsoft.Windows.Cortana | Foreach {Add-AppxPackage -DisableDevelopmentMode -Register "$ ($ _. InstallLocation) \ AppXManifest.xml"} 

5. Attendere il completamento del comando precedente e riavviare il PC per salvare le modifiche.

6.Vedi se la nuova registrazione di Cortana risolverà la ricerca di Esplora file non funzionante in Windows 10.

Metodo 7: creare un nuovo account utente amministratore

1.Premere il tasto Windows + I per aprire Impostazioni, quindi fare clic su Account.

2.Fare clic sulla scheda Famiglia e altre persone nel menu a sinistra e fare clic su Aggiungi qualcun altro a questo PC in Altre persone.

3.Fare clic su Non ho le informazioni di accesso di questa persona in fondo.

4.Seleziona Aggiungi un utente senza un account Microsoft in fondo.

5.Ora digitare il nome utente e la password per il nuovo account e fare clic su Avanti.

6.Una volta creato l'account, verrai riportato alla schermata Account, da lì fai clic su Cambia tipo di account.

7.Quando viene visualizzata la finestra a comparsa, modificare il Tipo di account in Amministratore e fare clic su OK.

8.Accedi ora all'account amministratore sopra creato e vai al seguente percorso:

C: \ Users \ Your_Old_User_Account \ AppData \ Local \ Packages \ Microsoft.Windows.Cortana_cw5n1h2txyewy

Nota: assicurati che l'opzione Visualizza file e cartelle nascosti sia abilitata prima di poter accedere alla cartella sopra.

9.Eliminare o rinominare la cartella Microsoft.Windows.Cortana_cw5n1h2txyewy.

10. Riavviare il PC e accedere al vecchio account utente che stava affrontando il problema.

11.Aprire PowerShell e digitare il comando seguente e premere Invio:

 Add-AppxPackage -Path “C: \ Windows \ SystemApps \ Microsoft.Windows.Cortana_cw5n1h2txyewy \ Appxmanifest.xml” -DisableDevelopmentMode -Register 

12. Ora riavvia il PC e questo risolverà definitivamente il problema dei risultati della ricerca, una volta per tutte.

Metodo 8: consentire l'indicizzazione del disco

1.Fare clic con il pulsante destro del mouse sull'unità che non è in grado di produrre risultati di ricerca.

2.Ora il segno di spunta “ Consenti al servizio di indicizzazione di indicizzare questo disco per una rapida ricerca dei file.

3.Fare clic su Applica seguito da OK.

4. Riavviare il PC per salvare le modifiche.

Ciò dovrebbe risolvere il problema di ricerca di File Explorer non funzionante, ma in caso contrario passare al metodo successivo.

$config[ads_text6] not found

Metodo 9: eseguire DISM per correggere i file di Windows corrotti

1.Aprire il prompt dei comandi utilizzando il metodo sopra.

2.Immettere il comando seguente in cmd e premere invio:

 DISM.exe / Online / Cleanup-Image / RestoreHealth 

2.Premere invio per eseguire il comando precedente e attendere il completamento del processo, in genere sono necessari 15-20 minuti.

 NOTA: se il comando precedente non funziona, provare quanto segue: Dism / Image: C: \ offline / Cleanup-Image / RestoreHealth / Source: c: \ test \ mount \ windows Dism / Online / Cleanup-Image / RestoreHealth / Fonte: c: \ test \ mount \ windows / LimitAccess 

Nota: sostituire C: \ RepairSource \ Windows con l'ubicazione dell'origine di riparazione (disco di installazione o ripristino di Windows).

3.Dopo il processo DISM, se completo, digitare quanto segue nel cmd e premere Invio: sfc / scannow

4.Esegui Controllo file di sistema e, una volta completato, riavvia il PC.

Metodo 10: Ripristina Installa Windows 10

Questo metodo è l'ultima risorsa perché se non funziona nulla, questo metodo risolverà sicuramente tutti i problemi con il tuo PC e risolverà la ricerca di Esplora file non funzionante nel problema di Windows 10. L'installazione di riparazione utilizza solo un aggiornamento sul posto per riparare i problemi con il sistema senza eliminare i dati utente presenti sul sistema. Quindi segui questo articolo per vedere Come riparare Installa Windows 10 facilmente.

Raccomandato per te:

  • 8 modi per risolvere l'orologio di sistema funziona velocemente
  • Correggi i risultati della ricerca non selezionabili in Windows 10
  • Ricerca correzione non funzionante in Windows 10
  • Come eliminare la cronologia delle ricerche di Esplora file

Ecco perché hai risolto con successo la ricerca di Esplora file che non funziona in Windows 10 ma se hai ancora domande su questa guida, sentiti libero di chiedere nella sezione dei commenti.

Articoli Correlati