Correggi Windows 10 bloccato in un ciclo di riavvio

Risolvi Windows 10 bloccato in un ciclo di riavvio: se hai recentemente aggiornato a Windows 10 o aggiornato a una build più recente, è probabile che potresti riscontrare questo problema in cui Windows 10 è bloccato in un ciclo di riavvio. Puoi affrontare questo problema dopo un aggiornamento, un aggiornamento, un ripristino o una schermata blu, quindi ci possono essere vari motivi per cui stai affrontando questo problema. Prima di riavviare il PC la prima volta è possibile che venga visualizzato o meno il seguente messaggio di errore:

  • Errore durante la configurazione degli aggiornamenti di Windows, Ripristino delle modifiche
  • Bloccato nella preparazione delle opzioni di sicurezza
  • Preparare Windows, non spegnere il computer
  • Non è stato possibile completare gli aggiornamenti, Annullare le modifiche
  • La riparazione automatica non riesce, bloccata in un ciclo di riavvio

Per uscire dal ciclo di riavvio, è innanzitutto necessario avviare il PC in modalità provvisoria, quindi seguire le correzioni elencate di seguito per risolvere Windows 10 bloccato in un ciclo di riavvio. Potrebbe essere necessario disabilitare la funzione di riavvio automatico, rimuovere la configurazione del Registro di sistema errata o errata, risolvere i problemi del driver o provare la riparazione automatica per risolvere il problema.

Correggi Windows 10 bloccato in un ciclo di riavvio

Prima di seguire uno dei metodi elencati di seguito, è necessario avviare il PC in modalità provvisoria interrompendo l'avvio di Windows 10 o utilizzando l'unità di installazione / ripristino di Windows 10. Quindi, una volta usciti dal ciclo di riavvio e aver effettuato l'accesso alla Modalità provvisoria, provare i seguenti metodi:

$config[ads_text6] not found

Metodo 1: disabilitare il riavvio automatico in caso di errore di sistema in Windows 10

L'errore Blue Screen of Death (BSOD) si verifica quando il sistema non riesce a causare il blocco del PC in un ciclo di riavvio. In breve, dopo che si è verificato un errore del sistema, Windows 10 riavvia automaticamente il PC per ripristinare dall'arresto anomalo. Il più delle volte un semplice riavvio è in grado di ripristinare il sistema, ma in alcuni casi il PC potrebbe entrare in un ciclo di riavvio. Ecco perché è necessario disabilitare il riavvio automatico in caso di errore di sistema in Windows 10 per ripristinare il ciclo di riavvio.

Metodo 2: disinstallare manualmente gli aggiornamenti installati di recente

1.Premere il tasto Windows + I per aprire Impostazioni, quindi fare clic su Aggiornamento e sicurezza.

2.Dal lato sinistro selezionare Windows Update, quindi fare clic su " Visualizza cronologia aggiornamenti installati ".

3. Ora fai clic su Disinstalla aggiornamenti nella schermata successiva.

4. Infine, dall'elenco degli aggiornamenti installati di recente, fare clic con il pulsante destro del mouse sull'aggiornamento più recente e selezionare Disinstalla.

5. Riavviare il PC per salvare le modifiche.

Metodo 3: eseguire SFC e DISM

1.Premere il tasto Windows + X, quindi fare clic su Prompt dei comandi (amministratore).

2. Adesso digita quanto segue nel cmd e premi invio:

 Sfc / scannow sfc / scannow / offbootdir = c: \ / offwindir = c: \ windows (Se sopra fallisce, prova questo) 

3. Attendere il completamento del processo sopra descritto e, una volta terminato, riavviare il PC.

4.Aprire cmd aperto e digitare il comando seguente e premere invio dopo ognuno:

 Dism / Online / Cleanup-Image / CheckHealth Dism / Online / Cleanup-Image / ScanHealth Dism / Online / Cleanup-Image / RestoreHealth 

5.Consentire l'esecuzione del comando DISM e attendere che termini.

6. Se il comando sopra non funziona, prova quanto segue:

 Dism / Image: C: \ offline / Cleanup-Image / RestoreHealth / Source: c: \ test \ mount \ windows Dism / Online / Cleanup-Image / RestoreHealth / Source: c: \ test \ mount \ windows / LimitAccess 

Nota: sostituire C: \ RepairSource \ Windows con l'ubicazione dell'origine di riparazione (disco di installazione o ripristino di Windows).

7. Riavviare il PC per salvare le modifiche.

Metodo 4: eseguire il ripristino automatico all'avvio

È possibile utilizzare l'opzione di avvio avanzato per eseguire Esegui la riparazione automatica oppure è possibile utilizzare il DVD di Windows 10:

1.Inserire il DVD di installazione avviabile di Windows 10 e riavviare il PC.

2. Quando viene richiesto di premere un tasto qualsiasi per l'avvio da CD o DVD, premere un tasto qualsiasi per continuare.

3.Seleziona le tue preferenze di lingua e fai clic su Avanti. Fai clic su Ripristina il computer in basso a sinistra.

4.Selezionare una schermata delle opzioni, fare clic su Risoluzione dei problemi .

5.Sulla schermata di risoluzione dei problemi, fare clic sull'opzione Avanzate .

6.Sulla schermata Opzioni avanzate, fare clic su Riparazione automatica o Ripristino all'avvio .

7. Attendere il completamento delle riparazioni automatiche / all'avvio di Windows .

8.Riavvia e hai risolto con successo Windows 10 bloccato in un problema di riavvio del ciclo.

Se il tuo sistema risponde alla riparazione automatica, ti darà la possibilità di riavviare il sistema, altrimenti mostrerà che la riparazione automatica non è riuscita a risolvere il problema. In tal caso, è necessario seguire questa guida: Come riparare la riparazione automatica non può riparare il PC

$config[ads_text6] not found

Metodo 5: Ripristina record di avvio principale (MBR) e ricostruisci BCD

Master Boot Record è anche noto come Master Partition Table, che è il settore più importante dell'unità che si trova all'inizio di un'unità che identifica la posizione del sistema operativo e consente l'avvio di Windows 10. L'MBR contiene un caricatore di avvio in cui è installato il sistema operativo con le partizioni logiche dell'unità. Se Windows è bloccato in un ciclo di riavvio, potrebbe essere necessario correggere o ripristinare il Master Boot Record (MBR), poiché potrebbe essere danneggiato.

Metodo 6: eseguire un ripristino del sistema

1.Aprire Start o premere il tasto Windows.

2. Digitare Ripristina in Ricerca di Windows e fare clic su Crea un punto di ripristino .

3.Seleziona la scheda Protezione sistema e fai clic sul pulsante Ripristino configurazione di sistema .

4.Fare clic su Avanti e selezionare il punto di ripristino del sistema desiderato.

4. Seguire le istruzioni visualizzate per completare il Ripristino configurazione di sistema.

5.Dopo il riavvio, verificare nuovamente se è possibile correggere Windows 10 bloccato in un ciclo di riavvio.

Metodo 7: avvio nell'ultima buona configurazione conosciuta

1. Innanzitutto, abilita l'opzione di avvio avanzata legacy in Windows 10.

2.Chiudi Prompt dei comandi e torna alla schermata Scegli un'opzione, fai clic su Continua per riavviare Windows 10.

3. Infine, non dimenticare di espellere il tuo DVD di installazione di Windows 10, al fine di ottenere le opzioni di avvio.

4.Sulla schermata Opzioni di avvio, selezionare " Ultima configurazione valida nota (avanzata).

Verifica se riesci a risolvere Windows 10 bloccato in un problema di riavvio del ciclo, in caso contrario continua.

Metodo 8: Rinomina distribuzione Softaware

1.Avviare in modalità provvisoria utilizzando uno dei metodi elencati, quindi premere il tasto Windows + X, quindi selezionare Prompt dei comandi (amministratore).

2. Adesso digita i seguenti comandi per interrompere Windows Update Services e premi Invio dopo ognuno di essi:

net stop wuauserv

net stop cryptSvc

punte di arresto netto

net stop msiserver

3.Successivo, digitare il comando seguente per rinominare la cartella SoftwareDistribution e quindi premere Invio:

ren C: \ Windows \ SoftwareDistribution SoftwareDistribution.old

ren C: \ Windows \ System32 \ catroot2 catroot2.old

4.Infine, digitare il comando folowing per avviare Windows Update Services e premere Invio dopo ognuno:

net start wuauserv

net start cryptSvc

bit di inizio netto

net start msiserver

5. Riavvia il PC per salvare le modifiche e vedere se riesci a risolvere Windows 10 bloccato in un problema di riavvio del ciclo.

Metodo 9: eseguire CCleaner e Malwarebytes

1.Scarica e installa CCleaner & Malwarebytes.

2. Esegui Malwarebytes e lascia che scansiona il tuo sistema alla ricerca di file dannosi.

3. Se viene rilevato malware, li rimuoverà automaticamente.

4.Ora avvia CCleaner e nella sezione "Cleaner", sotto la scheda Windows, ti suggeriamo di controllare le seguenti selezioni da pulire:

5.Una volta verificato il controllo dei punti corretti, fai semplicemente clic su Esegui Cleaner e lascia che CCleaner esegua il suo corso.

6.Per pulire il sistema, selezionare ulteriormente la scheda Registro e assicurarsi che sia selezionato quanto segue:

$config[ads_text6] not found

7.Seleziona Scansione per problemi e consenti a CCleaner di eseguire la scansione, quindi fai clic su Risolvi problemi selezionati.

8.Quando CCleaner chiede " Vuoi le modifiche di backup al registro? "Selezionare Sì.

9.Una volta completato il backup, selezionare Correggi tutti i problemi selezionati.

10. Riavvia il PC per salvare le modifiche e vedere se riesci a risolvere Windows 10 bloccato in un errore di riavvio del ciclo.

Metodo 10: ripristinare Windows 10

Nota: se non è possibile accedere al PC, riavviare il PC alcune volte fino a quando non si avvia la riparazione automatica o utilizzare questa guida per accedere alle opzioni di avvio avanzate. Quindi vai a Risoluzione dei problemi> Ripristina questo PC> Rimuovi tutto.

1.Premere il tasto Windows + I per aprire Impostazioni, quindi fare clic sull'icona Aggiorna e sicurezza.

2.Dal menu di sinistra selezionare Ripristino.

3.In Ripristinare questo PC fare clic sul pulsante " Inizia ".

4.Seleziona l'opzione per conservare i miei file .

5.Per il passaggio successivo ti potrebbe essere chiesto di inserire il supporto di installazione di Windows 10, quindi assicurati di averlo pronto.

6.Ora, seleziona la tua versione di Windows e fai clic solo sull'unità su cui è installato Windows > Rimuovi i miei file.

7.Fare clic sul pulsante Reimposta.

8. Seguire le istruzioni sullo schermo per completare il ripristino.

Consigliato:

  • Risolto ERR_CERT_COMMON_NAME_INVALID in Chrome
  • 11 suggerimenti per migliorare le prestazioni lente di Windows 10
  • Correggi la rete non identificata in Windows 10
  • Come usare WhatsApp sul tuo PC

Questo se hai risolto con successo Windows 10 bloccato in un ciclo di riavvio ma se hai ancora domande su questo articolo, non esitare a chiedere nella sezione commenti.

Articoli Correlati