Correzione Impossibile modificare la priorità del processo in Task Manager

Correzione Impossibile modificare la priorità del processo in Task Manager: se si sta tentando di modificare la priorità di un processo in Task Manager e viene visualizzato il seguente messaggio di errore "Impossibile modificare la priorità. Questa operazione non può essere completata. Accesso negato ", allora sei nel posto giusto, poiché oggi discuteremo su come risolvere questo problema. Anche se si dispone dei privilegi di sicurezza dell'amministratore corretti e si eseguono i programmi come amministratore, si riscontrerà comunque lo stesso errore. Alcuni utenti dovranno anche affrontare l'errore di seguito quando provano a cambiare la priorità del processo in tempo reale o alta:

Impossibile impostare la priorità in tempo reale. La priorità era invece impostata su Alta

Gli utenti di solito devono modificare la priorità del processo solo quando non sono in grado di accedere correttamente a quel programma poiché richiedono risorse elevate dal sistema. Ad esempio, se non si è in grado di accedere a un gioco ad alta intensità grafica o se il gioco si blocca nel mezzo, probabilmente è necessario aprire Task Manager e assegnare in tempo reale o alta priorità ai processi per poter giocare senza crash o problemi di ritardo.

Tuttavia, non sarà possibile assegnare priorità elevata a nessun processo a causa del messaggio di errore di accesso negato. L'unica soluzione che ti viene in mente è quella di avviare in modalità provvisoria e provare ad assegnare la priorità desiderata, così sarai in grado di cambiare correttamente la priorità in modalità provvisoria ma quando avvii normalmente Windows e provi ancora a cambiare la priorità dovrà nuovamente affrontare lo stesso messaggio di errore.

Correzione Impossibile modificare la priorità del processo in Task Manager

Assicurati di creare un punto di ripristino nel caso in cui qualcosa vada storto.

Metodo 1: mostra i processi da tutti gli utenti

Nota: funziona solo per Windows 7, Vista e XP.

1.Assicurati di utilizzare un account amministratore, quindi fai clic con il tasto destro sulla barra delle applicazioni e seleziona Task Manager.

2. Eseguire il programma o l'applicazione per cui si desidera modificare la priorità.

3.In Task Manager selezionare " Mostra processi da tutti gli utenti " per assicurarsi che sia in esecuzione come amministratore.

4.Riprova Prova a cambiare la priorità e vedi se riesci a risolvere Impossibile modificare la priorità del processo nel problema di Task Manager.

Metodo 2: concedere l'autorizzazione completa all'amministratore

1.Fare clic con il tasto destro sulla barra delle applicazioni, quindi selezionare Task Manager.

2. Cerca il programma per il quale desideri modificare la priorità, quindi fai clic con il pulsante destro del mouse e seleziona Proprietà.

3. Passa alla scheda Sicurezza e fai clic su Modifica.

4.Assicurarsi che Controllo completo sia selezionato per Amministratore.

5.Fare clic su Applica seguito da OK.

6. Riavviare il PC e riprovare a modificare la priorità del processo.

Metodo 3: attiva o disattiva UAC

1.Premere il tasto Windows + R, quindi digitare " control nusrmgr.cpl " (senza virgolette) e premere Invio.

2. Nella finestra successiva fare clic su Modifica impostazioni controllo account utente.

3. Innanzitutto, trascina il cursore verso il basso verso il basso e fai clic su OK.

4. Riavviare il PC e provare nuovamente a modificare la priorità del programma, se si continua a riscontrare l' errore di accesso negato, continuare.

5.Aprire nuovamente la finestra delle impostazioni di Controllo dell'account utente e trascinare il dispositivo di scorrimento fino in alto, quindi fare clic su OK.

6. Riavviare il PC e vedere se è possibile risolvere Impossibile modificare la priorità del processo nel problema di Task Manager.

Metodo 4: avvio in modalità provvisoria

Utilizzare uno dei metodi elencati qui per avviare in modalità provvisoria e quindi provare a cambiare la priorità del programma e vedere se funziona.

Metodo 5: provare Process Explorer

Scarica il programma Process Explorer da qui, quindi assicurati di eseguirlo come amministratore e modificare la priorità.

Ciò sarà utile anche per gli utenti che non possono modificare la priorità del processo in tempo reale e riscontrare questo errore “ Impossibile impostare la priorità in tempo reale. La priorità era invece impostata su Alta.

Nota: l' impostazione di una priorità di processo in tempo reale è molto rischiosa poiché il processo di sistema critico viene eseguito con una priorità inferiore e se sono privi di risorse della CPU, il risultato non sarà affatto piacevole. Tutti gli articoli su Internet inducono gli utenti a credere che cambiare la priorità del processo in tempo reale li farà funzionare più velocemente, il che non è del tutto vero, ci sono casi molto rari o casi eccezionali in cui ciò è vero.

Metodo 6: Ripristina Installa Windows 10

Questo metodo è l'ultima risorsa perché se non funziona nulla, questo metodo risolverà sicuramente tutti i problemi con il tuo PC. Riparazione Installa semplicemente usando un aggiornamento sul posto per riparare i problemi con il sistema senza eliminare i dati utente presenti sul sistema. Quindi, al fine di risolvere Impossibile modificare la priorità del processo in Task Manager, segui questo articolo per vedere Come riparare Installa Windows 10 facilmente.

Raccomandato per te:

  • Correggi il codice di errore dell'unità CD o DVD 39
  • Correzione Eccezione software sconosciuta eccezione (0xe0434352)
  • Come correggere il codice di errore USB non funzionante 39
  • Correzione della scheda SD non riconosciuta dal PC

Ecco che hai risolto con successo Impossibile modificare la priorità del processo in Task Manager ma se hai ancora domande su questo post, sentiti libero di chiedere nella sezione dei commenti.

Articoli Correlati