Correzione Le proprietà di questo articolo non sono disponibili

Correzione Le proprietà di questo elemento non sono disponibili: questo messaggio di errore è abbastanza comune tra gli utenti di Windows 7 e Windows 10, ma se hai recentemente aggiornato da Windows 7 a Windows 10, dovrai sicuramente affrontare questo errore. Quindi dopo l'aggiornamento quando gli utenti accedono vedono il messaggio di errore "Le proprietà di questo elemento non sono disponibili" in una finestra pop e rimane fino all'avvio in modalità provvisoria. Inoltre, l'errore non si limita a questo, in quanto vi sono altri utenti che si trovano ad affrontare questo problema solo quando controllano Proprietà delle loro unità, ad esempio C: unità o disco rigido esterno. In breve, quando un utente accede a Risorse del computer o Questo PC e fa clic con il pulsante destro del mouse su qualsiasi unità collegata al PC (disco rigido esterno, USB, ecc.), Verrà visualizzato il messaggio di errore "Le proprietà di questo elemento non sono a disposizione."

La causa principale di questo errore sembra mancare voci di registro che possono essere risolte facilmente. Per fortuna, questo errore non è causato da malware o qualche problema serio e può essere facilmente assistito. Quindi, senza perdere tempo, vediamo come risolvere effettivamente Le proprietà di questo elemento non sono errori disponibili con i passaggi di risoluzione dei problemi elencati di seguito.

Correzione Le proprietà di questo articolo non sono disponibili

Assicurati di creare un punto di ripristino nel caso in cui qualcosa vada storto.

Metodo 1: correzione del registro

Nota: assicurarsi di creare un backup del registro prima di apportare modifiche all'editor del registro.

1.Aprire Blocco note e copiare il seguente codice così com'è:

 Editor del Registro di sistema di Windows versione 5.00 [HKEY_CLASSES_ROOT \ Drive \ shellex] [HKEY_CLASSES_ROOT \ Drive \ shellex \ ContextMenuHandlers] [HKEY_CLASSES_ROOT \ Drive \ shellex \ ContextMenuHandlers \ EnhancedStorageSRO] Drive \ shellex \ ContextMenuHandlers \ Sharing] @ = "{f81e9010-6ea4-11ce-a7ff-00aa003ca9f6}" [HKEY_CLASSES_ROOT \ Drive \ shellex \ ContextMenuHandlers \ {078C597B-DCDD-4D0_HES_6116CL6H6_6 \ ContextMenuHandlers \ {59099400-57FF-11CE-BD94-0020AF85B590}] @ = "" [HKEY_CLASSES_ROOT \ Drive \ shellex \ ContextMenuHandlers \ {596AB062-B4D2-4215-9F74-E9109B0A8153}] D6791A63-E7E2-4fee-BF52-5DED8E86E9B8}] "{D6791A63-E7E2-4fee-BF52-5DED8E86E9B8}" = "Menu dei dispositivi portatili" [HKEY_CLASSES_ROOT \ Drive \ shellex \ ContextMenu_440-5e -40_05_05_05_05_05_05_05_05_05e05 ] @ = "" [HKEY_CLASSES_ROOT \ Drive \ shellex \ FolderExtensions] [HKEY_CLASSES_ROOT \ Drive \ shellex \ FolderExtensions \ {fbeb8a05-b eee-4442-804e-409d6c4515e9}] "DriveMask" = dword: 00000020 [HKEY_CLASSES_ROOT \ Drive \ shellex \ PropertySheetHandlers] @ = "{5F5295E0-429F-1069-A2E2-08002B30309D}" ] @ = "{f81e9010-6ea4-11ce-a7ff-00aa003ca9f6}" [HKEY_CLASSES_ROOT \ Drive \ shellex \ PropertySheetHandlers \ {1f2e5c40-9550-11ce-99d2-00aa006e086c}] [HKEY_CLa \ 5_He_SH_He_Se_RO \ -11d0-98a8-0800361b1103}] [HKEY_CLASSES_ROOT \ Drive \ shellex \ PropertySheetHandlers \ {55B3A0BD-4D28-42fe-8CFB-FA3EDFF969B8}] [HKEY_CL9_B9105155_9 [HKEY_CLASSES_ROOT \ Drive \ shellex \ PropertySheetHandlers \ {5F5295E0-429F-1069-A2E2-08002B30309D}] [HKEY_CLASSES_ROOT \ Drive \ shellex \ PropertySheetHandlers \ {7988B573-EC89-11cf-9C_AA] [CCA] \ shellex \ PropertySheetHandlers \ {D12267B4-252D-409A-86F9-81BACD3DCBB2}] [HKEY_CLASSES_ROOT \ Drive \ shellex \ PropertySheetHandlers \ {ECCDF543-45C C-11CE-B9BF-0080C87CDBA6}] [HKEY_CLASSES_ROOT \ Drive \ shellex \ PropertySheetHandlers \ {ef43ecfe-2ab9-4632-bf21-58909dd177f0}] @ = "" [HKEY_CLASSES_ROOT \ Drive \ shellex \ -bHeb_05 804e-409d6c4515e9}] @ = "" 

2.Una volta copiato tutto il codice sopra riportato nel blocco note, fare clic su File, quindi su Salva con nome.

$config[ads_text6] not found

3.Assicurarsi di selezionare Tutti i file da Salva come tipo e selezionare la posizione desiderata per salvare il file che può essere il desktop.

4. Ora nominare il file come The_properties_for_this_item_are_not_available.reg (è molto importante).

5.Fare clic con il tasto destro su questo file e selezionare Esegui come amministratore . Ciò aggiungerà i valori di cui sopra al Registro di sistema e, se richiesto per la conferma, fare clic su Sì.

6. Riavviare il PC per salvare le modifiche e vedere se si è in grado di correggere Le proprietà di questo elemento non sono disponibili.

Metodo 2: disabilitare l'estensione della shell danneggiata

1.Per verificare quali programmi stanno causando l'errore "Le proprietà di questo articolo non sono disponibili", è necessario scaricare un software di terze parti chiamato ShellExView.

2.Fare doppio clic sull'applicazione ShellExView.exe nel file zip per eseguirlo. Attendere qualche secondo come quando si avvia per la prima volta, ci vuole del tempo per raccogliere informazioni sulle estensioni della shell.

3.Ora fai clic su Opzioni, quindi fai clic su Nascondi tutte le estensioni Microsoft.

4.Ora Premi Ctrl + A per selezionarli tutti e premi il pulsante rosso nell'angolo in alto a sinistra.

5.Se richiede conferma selezionare Sì.

6.Se il problema viene risolto, c'è un problema con una delle estensioni della shell ma per scoprire quale è necessario accenderle una per una selezionandole e premendo il pulsante verde in alto a destra. Se dopo aver abilitato una particolare estensione shell vedi ancora l'errore, allora devi disabilitare quella particolare estensione o meglio se puoi rimuoverla dal tuo sistema.

Metodo 3: controllare manualmente la cartella di avvio

1.Premere il tasto Windows + R, quindi digitare % appdata% e premere Invio.

2.Ora vai alla seguente cartella:

Microsoft> Windows> Menu Start> Programmi> Avvio

3.Controlla se ci sono file o cartelle rimasti ( collegamenti non funzionanti ) da qualsiasi programma che hai disinstallato in precedenza.

4.Assicurarsi di eliminare tali file o cartelle nella cartella sopra.

5. Riavviare il PC per salvare le modifiche e vedere se si è in grado di correggere Le proprietà di questo elemento non sono disponibili.

Metodo 4: Elimina il valore di Utente interattivo dal registro

1.Premere il tasto Windows + R, quindi digitare regedit e premere Invio per aprire l'Editor del Registro di sistema.

2. Navigare alla seguente chiave di registro:

HKEY_LOCAL_MACHINE \ SOFTWARE \ Classes \ AppID \ {448aee3b-dc65-4af6-bf5f-dce86d62b6c7}

3.Fare clic con il tasto destro sulla cartella {448aee3b-dc65-4af6-bf5f-dce86d62b6c7} e selezionare Autorizzazioni.

4. Nella finestra successiva che si apre fare clic su Avanzate.

5.Ora Proprietario, fai clic su Modifica, quindi fai nuovamente clic su Avanzate nella finestra Seleziona utente o gruppo.

6. Quindi fare clic su Trova e selezionare il nome utente dall'elenco.

6. Ancora fare clic su OK per aggiungere il nome utente alla finestra precedente e quindi fare clic su OK.

7.Seleziona " Sostituisci proprietario su subcontenitori e oggetti " e fai clic su Applica seguito da OK.

8.Ora nella finestra Autorizzazione seleziona il tuo nome utente e assicurati di selezionare " Controllo completo ".

9.Fare clic su Applica seguito da OK.

10.Ora assicurati di aver evidenziato {448aee3b-dc65-4af6-bf5f-dce86d62b6c7} e nel riquadro di finestra destro fai doppio clic sulla stringa RunAs.

$config[ads_text6] not found

11.Rimuovere il valore Utente interattivo e lasciare il campo vuoto, quindi fare clic su OK.

12.Chiudi l'Editor del Registro di sistema e riavvia il PC per salvare le modifiche.

Metodo 5: eseguire SFC e CHKDSK

1.Premere il tasto Windows + X, quindi fare clic su Prompt dei comandi (amministratore).

2. Adesso digita quanto segue nel cmd e premi invio:

 Sfc / scannow sfc / scannow / offbootdir = c: \ / offwindir = c: \ windows 

3. Attendere il completamento del processo sopra descritto e, una volta terminato, riavviare il PC.

4.Avanti, eseguire CHKDSK da qui Correggere gli errori del file system con Verifica utilità disco (CHKDSK).

5.Seleziona il processo sopra descritto e riavvia nuovamente il PC per salvare le modifiche.

Raccomandato per te:

  • Correggere un privilegio richiesto non è detenuto dall'errore client
  • Correzione L'immagine dell'attività è danneggiata o manomessa
  • Come risolvere Esplora file di Windows continua ad aggiornarsi
  • Correggi errore Credential Manager 0x80070057 Il parametro non è corretto

Ecco perché hai risolto con successo Le proprietà di questo articolo non sono errori disponibili, ma se hai ancora domande su questo post, sentiti libero di chiedere nella sezione dei commenti.

Articoli Correlati