Disabilita la raccolta dati in Windows 10 (proteggi la tua privacy)

Disabilita la raccolta dati in Windows 10: Windows raccoglie e utilizza molte delle tue informazioni private per fornirti alcune delle sue fantastiche funzionalità predefinite. Mentre queste funzionalità si sono dimostrate di grande utilità, recentemente anche le preoccupazioni relative alla privacy e alla sicurezza dei dati sono aumentate. Se sei qualcuno che odia essere sorvegliato e preferirebbe scambiare quelle funzionalità per la privacy dei tuoi dati, questo articolo ti illustrerà una serie di passaggi e metodi che puoi seguire per impedire a Windows di accedere ai tuoi dati personali disabilitando alcune o tutte le funzionalità di cui puoi sopravvivere senza.

Disabilita la raccolta dati in Windows 10 (proteggi la tua privacy)

Assicurati di creare un punto di ripristino nel caso in cui qualcosa vada storto.

1. Disattiva il rilevamento della posizione

Quindi la maggior parte di noi conosce questo pezzo di informazione privata che è all'aperto. Windows raccoglie le informazioni relative alla tua posizione al fine di fornirti informazioni che possono esserti utili come luoghi vicini, previsioni del tempo, ecc. Ma tutto ciò a costo di Windows, sapendo che ovunque vai potrebbe non essere molto favorevole. Per disabilitare la raccolta dati in Windows 10, devi disattivare il rilevamento della posizione,

1.Fare clic sul pulsante Start sulla barra delle applicazioni.

2.Fare clic sull'icona a forma di ingranaggio sopra di essa per aprire Impostazioni.

3.Ora, fai clic su " Privacy " e seleziona " Posizione " dal riquadro a sinistra.

4.Per disattivare il rilevamento della posizione per il tuo account, disattiva l'opzione " Servizio posizione ".

5.In caso di più account sullo stesso dispositivo, è possibile disattivare il rilevamento della posizione per tutti facendo clic su " Modifica ".

In questo modo disabiliterai il tracciamento della posizione in futuro, Windows può comunque accedere ai tuoi record di posizione passati. Per cancellare i record della posizione, fai clic su " Cancella " nella sezione " Cronologia delle posizioni " nella stessa pagina.

Se desideri che alcune app particolari possano accedere alla tua posizione,

1.Mantieni attivo il " Servizio di localizzazione " .

2. Scorri verso il basso fino a " Scegli app che possono utilizzare la tua posizione precisa " e attiva / disattiva l'interruttore per le app di cui hai bisogno.

3. Pertanto, sarai in grado di consentire l'accesso alla posizione solo alle app di tua scelta.

2. Disattiva annunci personalizzati

Hai mai notato che le pubblicità che vedi sono correlate a quel particolare oggetto che stavi cercando sul web? Ovviamente! Windows ti offre annunci pubblicitari personalizzati spiando i tuoi cookie e raccogliendo le tue informazioni di navigazione web. Per impedire a queste informazioni riservate di accedere a Windows,

1.Premere il tasto Windows + I per aprire Impostazioni quindi fare clic sull'icona Privacy .

$config[ads_text6] not found

2. Ora assicurati di selezionare ' Generale ' dal riquadro della finestra di sinistra.

3.Qui, è necessario disattivare " Consenti alle app di utilizzare il mio ID pubblicità per esperienza su tutte le app (la disattivazione ripristinerà il tuo ID) ".

4. Notare che ciò non impedisce la visualizzazione degli annunci. Vedrai comunque annunci ma saranno solo generali e non personalizzati.

Inoltre, per impedire a Microsoft di accedere o utilizzare tali informazioni in qualsiasi modo,

  • Nel browser Web, visitare microsoft.com/en-us/opt-out.
  • Accedi al tuo account Microsoft, se necessario.
  • Ora disattiva "Annunci personalizzati ovunque io utilizzi il mio account Microsoft" e "Annunci personalizzati in questo browser".

3. Impedire a Cortana di utilizzare le informazioni o disabilitare completamente Cortana

Cortana è l'assistente virtuale di Microsoft creato per Windows 10. Cortana è progettato per fornire risposte agli utenti, utilizzando il motore di ricerca Bing ed è in grado di eseguire attività di base come riconoscere la voce naturale per impostare promemoria, gestire calendari, recuperare aggiornamenti meteo o notizie, cercare per file e documenti, ecc. Per questo Cortana utilizza le tue informazioni personali come voce, scrittura, posizione, contatti, calendari, ecc. che potresti non voler condividere con esse. Ora per disabilitare la raccolta dati in Windows 10 devi impedire a Cortana di utilizzare le tue informazioni personali,

1. Nel campo di ricerca situato sulla barra delle applicazioni, cerca " Impostazioni Cortana e Ricerca " e aprilo.

2. Passa alle impostazioni " Autorizzazioni e cronologia " dal riquadro a sinistra.

3.Fare clic su " Gestisci le informazioni a cui Cortana può accedere da questo dispositivo ".

4.Ora disattivare ' Posizione ', ' Contatti, e-mail, cronologia calendario e comunicazioni ' e ' Cronologia esplorazioni '. Si noti che disabilitando le autorizzazioni, Cortana non sarà in grado di eseguire operazioni che richiedono di disporre di tali autorizzazioni.

Per impedire a Cortana di raccogliere le tue informazioni personali,

1. Vai su " Impostazioni " sul tuo computer e fai clic su " Privacy ".

2.Fare clic su " Discorso, inchiostrazione e digitazione " dal riquadro a sinistra.

3.Ora, fai clic su " Disattiva servizi vocali e suggerimenti di digitazione " per impedire a Cortana di conoscerti.

4.Questo eliminerà i dati raccolti memorizzati sul tuo PC e disattiverà anche la funzionalità di dettatura.

Per cancellare ulteriormente tutti i dati che Cortana potrebbe aver raccolto su di te,

1.Premere il tasto Windows + I per aprire le impostazioni, quindi fare clic su " Cortana ".

2.Aprire " Autorizzazioni e cronologia " dal riquadro a sinistra.

3. Scorri fino a "Cronologia" e fai clic su " Cancella cronologia dispositivo ".

Inoltre, accedi al tuo account Microsoft sul tuo browser Web e passa alla sezione del taccuino di Cortana nella dashboard sulla privacy. Disabilita il contenuto che desideri dall'elenco fornito.

Fai clic su " Cancella dati Cortana " sul lato destro della pagina per eliminare tutte le informazioni che Cortana ha su di te.

Ora se non ti piace Cortana o non vuoi usarlo per motivi di privacy, puoi disabilitare permanentemente Cortana su Windows 10.

4.Disattivabile senso WiFi

Con Wi-Fi Sense, gli utenti possono facoltativamente collegare automaticamente il proprio dispositivo agli hotspot aperti suggeriti e condividere la password della propria rete domestica con i contatti (su Skype, Facebook, ecc.) In modo che possano connettersi automaticamente alla rete su un dispositivo Windows 10 senza necessità di inserire manualmente la sua password. Per disattivare il senso Wi-Fi,

1.Premere il tasto Windows + I per aprire Impostazioni, quindi fare clic su Rete e Internet.

2. Ora fai clic su Wi-Fi dal riquadro della finestra di sinistra e assicurati di disabilitare tutto in Wi-Fi Sense.

$config[ads_text6] not found

3.Inoltre, assicurati di disabilitare le reti Hotspot 2.0 e i servizi Wi-Fi a pagamento.

5. Interrompere la condivisione dei file di sistema

Windows 10 condivide i file di sistema e gli aggiornamenti con altri utenti e da altri utenti. Quindi è necessario interrompere la condivisione dei file di sistema per disabilitare la raccolta dati in Windows 10 per proteggere la tua privacy:

1. Vai su Impostazioni e fai clic su " Aggiornamento e sicurezza ".

2.Seleziona " Windows Update " dal riquadro a sinistra e fai clic su " Opzioni avanzate ".

3.Fare clic su " Ottimizzazione della consegna ".

Per impostazione predefinita, " Consenti download da altri PC " è attivo. Puoi spegnerlo completamente o decidere di scegliere tra " PC sulla mia rete locale " o " PC sulla mia rete locale e PC su Internet ".

6.Disabilitare OneDrive

Per impedire a Windows di archiviare i tuoi dati su OneDrive di Microsoft,

1. Nell'area di notifica della barra delle applicazioni, fare clic con il tasto destro sull'icona di OneDrive e selezionare " Impostazioni ".

2. Deseleziona tutte e tre le seguenti opzioni: " Avvia OneDrive automaticamente quando accedo a Windows ", " Fammi usare OneDrive per recuperare i miei file su questo PC " e " Usa Office per lavorare sui file con altre persone sul stesso tempo ".

7.Spegnere Microsoft Edge

Il browser Web di Microsoft, Edge, potrebbe anche inviare i tuoi dati a Microsoft per le sue funzionalità e previsioni. Per impedire che condividano i tuoi dati,

1.Aprire Edge quindi fare clic sul menu a tre punti nell'angolo in alto a destra della finestra e selezionare ' Impostazioni '.

2.Fare clic su " Visualizza impostazioni avanzate ".

3.Nella sezione " Privacy e servizi ", disattiva tutto ciò che desideri come salvare password, assistenza Cortana, suggerimenti di ricerca, cronologia delle ricerche, ecc.

Puoi anche disinstallare completamente Microsoft Edge in Windows 10, se usi Google Chrome o qualche altro browser.

8. Disattiva Windows SmartScreen

SmartScreen è un componente anti-phishing e anti-malware basato su cloud, che aiuta a proteggere gli utenti dagli attacchi. Per fornire questa funzione, Microsoft raccoglie informazioni sui programmi scaricati e installati. Sebbene questa sia una funzionalità consigliata, ma per disabilitare la raccolta dei dati in Windows 10 è necessario disattivare il filtro SmartScreen di Windows:

1.Nel campo di ricerca situato sulla barra delle applicazioni, digitare " Pannello di controllo " e aprirlo con il collegamento indicato.

2.Fare clic su " Sistema e sicurezza ", quindi fare clic su " Sicurezza e manutenzione ".

3.Seleziona " Modifica impostazioni SmartScreen di Windows " dal riquadro a sinistra.

4.Seleziona l'opzione ' Non fare nulla ' e fai clic su OK per confermare.

9.Disabilita sincronizzazione dalle impostazioni

Per impedire la condivisione dei dati con Microsoft a scopo di sincronizzazione,

1.Aprire Impostazioni facendo clic sull'icona a forma di ingranaggio nel menu Start.

2.Fare clic su " Account " dalla finestra Impostazioni.

3.Seleziona " Sincronizza le tue impostazioni " dal riquadro a sinistra.

4. Disattiva il dispositivo di scorrimento " Sincronizza impostazioni " .

$config[ads_text6] not found

Esiste un altro filtro SmartScreen per le app di Windows Store. Per spegnerlo,

  • Premi il tasto Windows + I per aprire Impostazioni, quindi fai clic su " Privacy ".
  • Seleziona " Generale" dal riquadro a sinistra.
  • Ora disattiva l' opzione " Attiva filtro SmartScreen per controllare il contenuto Web (URL) utilizzato dalle app di Windows Store ".

10.Gestire i dati diagnostici

Microsoft utilizza i dati di diagnostica per mantenere Windows sicuro e aggiornato, risolvere i problemi e apportare miglioramenti al prodotto. Questi dati vengono trasmessi a Microsoft e archiviati con uno o più identificatori univoci che li aiutano a riconoscere un singolo utente su un singolo dispositivo e comprendere i problemi di servizio del dispositivo e utilizzare i modelli. Sebbene non sia possibile impedire che raccolga dati diagnostici, queste sono le due opzioni fornite da Microsoft:

  • BASE: si tratta di informazioni sul dispositivo, le sue impostazioni e capacità e se funziona correttamente.
  • COMPLETO: questo include tutti i dati raccolti con Basic, insieme a informazioni sui siti Web che navighi, su come usi app e funzionalità, oltre a informazioni aggiuntive sull'integrità del dispositivo, l'attività del dispositivo (a volte indicata come utilizzo) e una migliore segnalazione degli errori, inclusi altri .

Per impostare queste impostazioni,

1.Premere il tasto Windows + I per aprire Impostazioni quindi fare clic su " Privacy ".

2. Selezionare " Diagnostica e feedback " dal riquadro a sinistra e selezionare l'opzione desiderata.

Se hai bisogno di saperne di più su queste impostazioni, puoi leggere uno dei nostri post precedenti: Modifica impostazioni dei dati di diagnostica e di utilizzo in Windows 10

11. Utilizzare un account locale anziché un account Microsoft

Non solo Windows, le tue informazioni personali vengono utilizzate anche da Microsoft. Microsoft utilizza le impostazioni dell'account e alcune altre informazioni per sincronizzare i dati e le impostazioni su tutti i dispositivi. Se non desideri che Microsoft utilizzi le tue informazioni, puoi smettere di usare il tuo account Microsoft e utilizzare un account locale e in questo modo puoi disabilitare completamente la raccolta dati in Windows 10. A tal fine,

1.Fare clic sul pulsante Start sulla barra delle applicazioni.

2. Successivamente, fai clic sull'icona a forma di ingranaggio sopra di essa per aprire le impostazioni.

3.Fare clic su " Account " e selezionare " Informazioni personali " nel riquadro a sinistra.

4.Seleziona " Accedi con un account locale " e segui le istruzioni.

Questi sono i passaggi che puoi adottare per impedire a Windows di invadere la tua privacy e raccogliere i tuoi dati personali.

Consigliato:

  • Aiuto! Problema dello schermo capovolto o laterale
  • Correggi la perdita di memoria di Chrome e riduci l'utilizzo di RAM elevata
  • 5 modi per risolvere il ping elevato su Windows 10
  • Correggi icona desktop mancante su Windows 10

Spero che questo articolo sia stato utile e ora puoi facilmente disabilitare la raccolta dati in Windows 10 per proteggere la tua privacy, ma se hai ancora domande su questo tutorial, sentiti libero di chiedere nella sezione dei commenti.

Articoli Correlati