Disco rigido esterno non visualizzato o riconosciuto? Ecco come risolverlo!

Correzione del disco rigido esterno non visualizzato o riconosciuto: i dischi rigidi esterni sono molto utili quando si desidera aumentare lo spazio di archiviazione. Consentono di archiviare i dati in un luogo diverso dalla memoria principale del computer e anche a un costo relativamente inferiore. Sono facili da usare Ma a volte può capitare che anche dopo aver collegato il disco rigido esterno al computer, non si presenti o venga riconosciuto. Ci possono essere vari motivi per cui il disco rigido esterno non viene visualizzato come porte USB morte o problemi di driver. Se il tuo computer non riesce a rilevare il tuo disco rigido esterno, ecco cosa devi fare.

Prima di passare ai seguenti metodi, è necessario assicurarsi che l'interruttore di alimentazione dell'unità sia acceso (se esiste). Le luci sul dispositivo lo indicano. Mentre la maggior parte delle unità esterne sono alimentate tramite USB stesso, alcune potrebbero avere un cavo di alimentazione separato. In tal caso, è necessario assicurarsi che il cavo di alimentazione funzioni correttamente. Se non funziona, il cavo di alimentazione o la presa di corrente potrebbero essere danneggiati. Se hai verificato tutto ciò e l'unità non viene visualizzata, continua seguendo i passaggi indicati.

Correzione del disco rigido esterno non visualizzato o riconosciuto

Assicurati di creare un punto di ripristino nel caso in cui qualcosa vada storto.

Metodo 1: prova a utilizzare una porta USB o un computer diverso

Prova a inserire il tuo disco rigido in un'altra porta USB per verificare se c'è un problema con la porta USB stessa. Se il tuo disco rigido esterno si presenta inserendolo in un'altra porta USB, la tua porta USB precedente potrebbe essere morta.

Inoltre, prova a inserire il tuo disco rigido su un altro computer. Se non viene visualizzato anche sull'altro computer, potrebbe esserci un problema con il disco rigido. Potrebbe anche essere completamente morto e potrebbe essere necessario sostituirlo. In questo modo saprai esattamente dove si trova il problema.

Metodo 2: eseguire lo strumento di risoluzione dei problemi relativi a hardware e dispositivi

Lo strumento di risoluzione dei problemi integrato di Windows può gestirlo controllando e risolvendo eventuali problemi hardware o USB, quindi questo è il primo passo. Per consentire a Windows di risolvere questo problema,

1. Cerca Risoluzione dei problemi nel campo di ricerca di Windows, quindi fai clic su di esso. In alternativa, puoi accedervi nelle Impostazioni.

2. Scorri fino a " Hardware e dispositivi " e fai clic su di esso.

3.Fare clic su " Esegui lo strumento di risoluzione dei problemi " in Hardware e dispositivi.

Metodo 3: abilitare l'unità esterna se non lo è già

Se il tuo disco rigido esterno non viene visualizzato o riconosciuto, potrebbe essere causato perché è disabilitato sul tuo computer. È necessario assicurarsi che il disco rigido sia abilitato da:

1.Premere il tasto Windows + R per aprire Esegui.

2. Digitare " devmgmt.msc " e fare clic su OK.

3. Nella finestra di gestione del dispositivo, fare doppio clic sul tipo di disco rigido esterno. Potrebbe trovarsi in " Unità disco " o " Controller bus seriale universale ".

4.Fare doppio clic sul disco rigido esterno per aprirne le Proprietà.

$config[ads_text6] not found

5.Ora, se viene visualizzato il pulsante " Disabilita dispositivo ", significa che il disco rigido è già abilitato.

6.Ma se vedi il pulsante ' Abilita dispositivo ', quindi assicurati di fare clic su di esso per abilitare il disco rigido esterno.

Metodo 4: aggiorna i driver del disco rigido esterno

Se i driver per i dischi rigidi sono obsoleti o mancanti, ciò può portare alla mancata visualizzazione o al riconoscimento del disco rigido esterno. Pertanto, è necessario assicurarsi che i driver siano aggiornati. È possibile aggiornare manualmente i driver cercando l'ultima versione online e scaricandoli sul computer. Per questo, è necessario raccogliere le conoscenze richieste.

1.Premere il tasto Windows + R, quindi digitare devmgmt.msc e Invio per aprire Gestione dispositivi.

2.Espandi Disk Drives o controller Universal Serial Bus.

3. Ora fai clic con il pulsante destro del mouse sul disco rigido esterno e seleziona Aggiorna driver.

4.Scegli l'opzione “ Cerca automaticamente il software driver aggiornato ”.

5.Questo cercherà e installerà automaticamente il driver aggiornato dell'hardware da Internet.

6.Se i passaggi precedenti sono stati utili per risolvere il problema, allora molto bene, se non poi continuare.

7.Richiedi di fare clic con il pulsante destro del mouse sul disco rigido esterno e seleziona " Aggiorna driver ", ma questa volta nella schermata successiva seleziona " Cerca il software del driver nel mio computer.

8.Ora seleziona " Fammi scegliere da un elenco di driver disponibili sul mio computer ".

9. Infine, selezionare il driver più recente dall'elenco e fare clic su Avanti.

10.Finché il processo sopra descritto termini e riavvii il PC per salvare le modifiche.

Metodo 5: creare partizioni per l'unità esterna

Se si collega il disco rigido per la prima volta, è possibile che non venga visualizzato perché non ha partizioni. Anche per un disco rigido usato in precedenza, i problemi di partizione potrebbero non essere rilevati. Per partizionare il tuo disco,

1.Premere il tasto Windows + R per aprire Esegui.

2. Digitare " diskmgmt.msc " e fare clic su OK.

3. Nella finestra di gestione del disco, fare clic con il tasto destro del mouse sul disco rigido e selezionare " Nuovo volume semplice ".

4.Per completare il processo, seguire questa guida.

5. Riavvia il computer e verifica se riesci a risolvere il problema con il disco rigido esterno che non viene visualizzato o riconosciuto.

Metodo 6: imposta o modifica la lettera di unità

Una volta che l'unità è stata correttamente partizionata, è necessario assegnare una lettera di unità per rilevare il disco rigido esterno. Per questo,

1.Premere il tasto Windows + R per aprire Esegui.

2. Digitare " diskmgmt.msc " e fare clic su OK.

3. Nella finestra Gestione disco, fare clic con il pulsante destro del mouse sull'unità a cui si desidera assegnare una lettera di unità.

4.Fare clic su " Cambia lettere e percorsi dell'unità ".

5.Se l'unità non ha già una lettera di unità, fare clic su " Aggiungi ". Altrimenti, fare clic su " Modifica " per modificare la lettera dell'unità.

6. Selezionare il pulsante di opzione " Assegna la seguente lettera di unità ".

$config[ads_text6] not found

7. Scegliere una nuova lettera che si desidera assegnare dal menu a discesa e fare clic su OK.

8.Scollegare e reinserire il disco rigido esterno e verificare se il disco rigido esterno è ora riconosciuto o meno.

Metodo 7: formattare il disco rigido esterno

Se l'unità è partizionata e non viene ancora visualizzata, potrebbe essere perché è stata partizionata o formattata in precedenza utilizzando un file system o sistema operativo diverso e Windows non può capirlo. Per formattare l'unità,

1.Premere il tasto Windows + R per aprire Esegui, quindi digitare " diskmgmt.msc" e premere Invio.

2. Nella finestra di gestione del disco, fare clic con il tasto destro del mouse sul disco rigido e selezionare ' Formato '.

Nota: questo cancellerà tutto il contenuto dell'unità. Potrebbe essere necessario eseguire il backup dei file utilizzando il sistema in cui è stata partizionata l'unità.

3. Digitare qualsiasi nome che si desidera assegnare all'unità nel campo Etichetta volume.

4. Selezionare i file system tra FAT, FAT32, exFAT, NTFS o ReFS, in base all'uso.

5.Ora dal menu a discesa Dimensioni unità allocazione ( Dimensione cluster) assicurarsi di selezionare Predefinito.

6.Seleziona o deseleziona le opzioni " Esegui formattazione rapida " a seconda che tu voglia eseguire una formattazione rapida o una formattazione completa.

7.Successivamente, selezionare o deselezionare l'opzione " Abilita compressione file e cartelle " in base alle proprie preferenze.

8. Infine, rivedi tutte le tue scelte, quindi fai clic su OK e fai nuovamente clic su OK per confermare le tue azioni.

9.Una volta completato il formato, è possibile chiudere Gestione disco.

Questo dovrebbe sicuramente risolvere il problema con il disco rigido esterno che non si presenta, ma se per qualche motivo sei bloccato, segui il metodo successivo.

Metodo 8: disabilitare l'impostazione di sospensione selettiva USB

1. Cerca " Modifica piano di alimentazione " nel campo di ricerca situato sulla barra delle applicazioni e aprilo.

2.Fare clic su " Modifica impostazioni avanzate risparmio energia ".

3.In Impostazioni USB, disabilitare " Impostazioni di sospensione selettiva USB ".

4.Fare clic su OK seguito da Applica per salvare le modifiche.

5. Reinserire il disco rigido e questa volta verrà visualizzato senza alcun problema.

Consigliato:

  • Come utilizzare OneDrive: Introduzione a Microsoft OneDrive
  • Disabilita il touchpad quando il mouse è collegato in Windows 10
  • Correggi CPU alta Desktop Window Manager (DWM.exe)
  • Come impostare l'arresto automatico in Windows 10

Spero che questo articolo sia stato utile e ora puoi facilmente correggere il disco rigido esterno che non viene visualizzato o riconosciuto , ma se hai ancora domande su questo tutorial, sentiti libero di chiedere nella sezione dei commenti.

Articoli Correlati