Dov'è la cartella di avvio in Windows 10?

Se non riesci a individuare la cartella di avvio, devi cercare una risposta a questa domanda “ Dov'è la cartella di avvio in Windows 10? "O dove si trova la cartella di avvio in Windows 10 ?. Bene, la cartella Startup contiene i programmi che si avviano automaticamente all'avvio del sistema. Nella versione precedente di Windows questa cartella è presente nel menu Start. Tuttavia, nella versione più recente come Windows 10 o Windows 8, non è più disponibile nel menu Start. Se l'utente deve trovare la cartella di avvio in Windows 10, dovrà avere la posizione esatta della cartella.

In questo articolo, ti dirò i dettagli a tutto tondo di una cartella di avvio come i tipi di cartella di avvio, l'ubicazione della cartella di avvio, ecc. Inoltre, come è possibile aggiungere o rimuovere il programma dalla cartella di avvio. Quindi, senza perdere tempo, iniziamo con questo tutorial !!

$config[ads_text6] not found

Dov'è la cartella di avvio in Windows 10?

Assicurati di creare un punto di ripristino nel caso in cui qualcosa vada storto.

Tipi di cartelle di avvio

Fondamentalmente, ci sono due tipi di cartelle di avvio in Windows, la prima cartella di avvio è una cartella generica ed è comune a tutti gli utenti del sistema. I programmi all'interno di questa cartella saranno uguali per tutti gli utenti dello stesso computer. Il secondo dipende dall'utente e il programma all'interno di questa cartella varierà da un utente all'altro a seconda delle loro scelte per lo stesso computer.

Comprendiamo i tipi della cartella di avvio con un esempio. Considera di avere due account utente nel tuo sistema. Ogni volta che un utente avvia il sistema, la cartella di avvio indipendente dall'account utente eseguirà sempre tutti i programmi all'interno della cartella. Prendiamo Microsoft Edge come programma presente nella cartella di avvio comune. Ora un utente ha anche inserito il collegamento dell'applicazione Word nella cartella di avvio. Quindi, ogni volta che questo particolare utente avvia il suo sistema, verranno lanciati sia Microsoft Edge che Microsoft Word. Quindi, questo è un chiaro esempio di una cartella di avvio specifica dell'utente. Spero che questo esempio chiarisca la differenza tra i due.

Posizione della cartella di avvio in Windows 10

È possibile trovare la posizione della cartella di avvio tramite Esplora file oppure è possibile accedere tramite il tasto " Tasto Windows + R ". È possibile digitare i seguenti percorsi nella finestra di dialogo Esegui (tasto Finestra + R) e verrà visualizzato il percorso della cartella di avvio in Windows 10 . Se scegli di trovare la cartella di avvio tramite Esplora file, tieni presente che l'opzione " Mostra file nascosti " deve essere abilitata. Quindi, puoi vedere le cartelle per andare alla cartella di avvio.

Posizione della cartella di avvio comune:

C: \ ProgramData \ Microsoft \ Windows \ Menu Start \ Programmi \ Avvio

La posizione della cartella di avvio specifica dell'utente è:

C: \ Users \ [Nome utente] \ AppData \ Roaming \ Microsoft \ Windows \ Menu Start \ Programmi \ Avvio

Puoi vedere che per la cartella di avvio comune entreremo nei dati del programma. Ma, per trovare la cartella di avvio dell'utente. Innanzitutto, andiamo nella cartella utente e quindi, in base al nome utente, otteniamo la posizione della cartella di avvio dell'utente.

Collegamento alla cartella di avvio

Alcuni tasti di scelta rapida possono anche essere utili se si desidera trovare queste cartelle di avvio. Per prima cosa, premi " Tasto Windows + R " per aprire la finestra di dialogo Esegui, quindi digita " shell: avvio comune " (senza virgolette). Quindi basta premere "OK" e si passerà direttamente alla cartella di avvio comune.

Per andare direttamente alla cartella di avvio dell'utente, basta digitare " shell: startup " e premere Invio. Una volta che premi Invio, ti porterà nella posizione della cartella di avvio dell'utente.

Aggiungi un programma alla cartella di avvio

È possibile aggiungere direttamente qualsiasi programma dalle loro impostazioni alla cartella di avvio. La maggior parte dell'applicazione ha la possibilità di essere eseguita all'avvio. Tuttavia, se non si ottiene questa opzione per l'applicazione, è comunque possibile aggiungere qualsiasi applicazione aggiungendo il collegamento dell'applicazione nella cartella di avvio. Se desideri aggiungere l'applicazione, procedi nel seguente modo:

1. Innanzitutto, cercare l'applicazione che si desidera aggiungere alla cartella di avvio, quindi fare clic con il tasto destro del mouse su di essa e selezionare Apri posizione file.

2. Ora fai clic destro sull'applicazione e sposta il cursore sull'opzione " Invia a ". Dall'elenco di opzioni che appare, seleziona Desktop (crea collegamento) dal menu contestuale del tasto destro.

3.È possibile visualizzare il collegamento dell'applicazione sul desktop, basta copiare l'applicazione tramite il tasto di scelta rapida " CTRL + C ". Quindi, aprire la cartella di avvio dell'utente tramite uno dei metodi descritti sopra e copiare il collegamento tramite il tasto di scelta rapida " CTRL + V ".

$config[ads_text6] not found

Ora, ogni volta che avvii il computer dal tuo account utente, questa applicazione verrà eseguita automaticamente come hai aggiunto alla cartella di avvio.

Disabilita programma dalla cartella di avvio

A volte non si desidera che determinate applicazioni vengano eseguite all'avvio, quindi è possibile disabilitare facilmente quel particolare programma dalla cartella di avvio utilizzando Task Manager in Windows 10. Per rimuovere quel particolare programma, attenersi alla seguente procedura:

1. Innanzitutto, apri Task Manager, puoi farlo utilizzando vari metodi, ma il più semplice è usare i tasti di scelta rapida " Ctrl + Maiusc + Esc ".

2.Una volta aperto Task Manager, passa alla scheda Avvio . Ora puoi vedere tutte le applicazioni presenti nella cartella di avvio.

3.Ora seleziona l'applicazione che desideri disabilitare, fai clic sul pulsante Disabilita nella parte inferiore del Task Manager.

In questo modo quel programma non verrà eseguito all'avvio del computer. È preferibile non aggiungere un'applicazione come Gaming, Adobe Software e Manufacturer Bloatware nella cartella di avvio. Possono causare ostacoli all'avvio del computer. Quindi, si tratta di informazioni complete relative alla cartella di avvio.

Consigliato:

  • Come visualizzare la password salvata in Chrome
  • Crea moduli compilabili in Microsoft Word
  • Utilizza i componenti di Chrome per aggiornare i singoli componenti
  • Come modificare la lingua di sistema in Windows 10

Spero che i passaggi precedenti siano stati utili e ora puoi facilmente aprire la cartella di avvio in Windows 10, ma se hai ancora domande su questo tutorial, sentiti libero di chiedere nella sezione dei commenti.

Articoli Correlati