Errore del server DNS non rispondente

Correggi l'errore del server DNS che non risponde in Windows 10: se non riesci ad accedere a Internet o a qualsiasi sito Web tramite Internet, la prima cosa che ognuno di noi fa è eseguire lo strumento di risoluzione dei problemi di rete che restituisce l'errore "Il server DNS non risponde" oppure "Il computer sembra essere configurato correttamente, ma il dispositivo o la risorsa (server DNS) non risponde". L'errore si verifica quando il Domain Name Server (DNS) non è in grado di risolvere l'indirizzo IP del sito Web.

Quando visiti un sito Web, la prima cosa che fa il browser è contattare il server DNS ma a volte questa ricerca DNS fallisce e ciò provoca l'errore. Quindi, senza perdere tempo, vediamo come risolvere l'errore di mancata risposta del server DNS in Windows 10 con la guida alla risoluzione dei problemi elencata di seguito.

Errore del server DNS non rispondente [RISOLTO]

Assicurati di creare un punto di ripristino nel caso in cui qualcosa vada storto.

Prerequisiti:

  • Assicurati di avere cancellato la cache del browser e i cookie dal tuo PC.
  • Rimuovi le estensioni di Chrome non necessarie che potrebbero causare questo problema.
  • È consentita una corretta connessione a Chrome tramite Windows Firewall.

Metodo 1: riavviare il router

Basta riavviare il modem e vedere se il problema è stato risolto poiché a volte la rete potrebbe aver riscontrato alcuni problemi tecnici che possono essere risolti solo riavviando il modem. Se non riesci ancora a risolvere questo problema, segui il metodo successivo.

Metodo 2: Svuota DNS e Reimposta TCP / IP

1.Fare clic con il pulsante destro del mouse sul pulsante Windows e selezionare “ Prompt dei comandi (amministratore).

2. Adesso digita il seguente comando e premi Invio dopo ognuno:

(a) ipconfig / release

(b) ipconfig / flushdns

(c) ipconfig / rinnova

3.Aprire Apri prompt dei comandi di amministrazione e digitare quanto segue e premere invio dopo ognuno:

  • ipconfig / flushdns
  • nbtstat –r
  • netsh int ip reset
  • netsh winsock ripristinato

4. Riavviare per applicare le modifiche. Lo svuotamento del DNS sembra correggere l'errore di mancata risposta del server DNS in Windows 10.

Metodo 3: utilizzare Google DNS

1.Premere il tasto Windows + R, quindi digitare Controllo e premere Invio. Quindi, fai clic su Rete e Internet.

2. Successivamente, fare clic su Centro connessioni di rete e condivisione, quindi fare clic su Modifica impostazioni adattatore.

3.Seleziona il tuo Wi-Fi, quindi fai doppio clic su di esso e seleziona Proprietà.

4.Ora seleziona Protocollo Internet versione 4 (TCP / IPv4) e fai clic su Proprietà.

5.Seleziona " Usa i seguenti indirizzi server DNS " e digita quanto segue:

Server DNS preferito: 8.8.8.8

Server DNS alternativo: 8.8.4.4

6.Chiudi tutto e potresti essere in grado di correggere l'errore di mancata risposta del server DNS in Windows 10.

Metodo 4: aggiorna i driver della scheda di rete

1.Premere il tasto Windows + R e digitare " devmgmt.msc " nella finestra di dialogo Esegui per aprire Gestione dispositivi.

2. Espandi Schede di rete, quindi fai clic con il pulsante destro del mouse sul controller Wi-Fi (ad esempio Broadcom o Intel) e seleziona Aggiorna driver.

3.In Windows Aggiorna software del driver, selezionare “ Cerca il software del driver nel mio computer.

4.Ora seleziona " Fammi scegliere da un elenco di driver di dispositivo sul mio computer.

5. Prova ad aggiornare i driver dalle versioni elencate.

6. Se quanto sopra non ha funzionato, visitare il sito Web del produttore per aggiornare i driver: //downloadcenter.intel.com/

7. Riavviare per applicare le modifiche.

Metodo 5: modifica manuale dell'indirizzo MAC

1.Premere il tasto Windows + X, quindi selezionare Prompt dei comandi (amministratore).

2. Digitare il comando seguente e premere Invio:

ipconfig / all

3. Trova l'indirizzo fisico sotto la scheda di rete e annotalo su un pezzo di carta.

4.Premere il tasto Windows + R, quindi digitare ncpa.cpl e premere Invio.

5. Fare clic con il tasto destro sulla scheda di rete e selezionare Proprietà.

6. Selezionare " Client per reti Microsoft ", quindi fare clic su Configura.

7. Passare alla scheda Avanzate, quindi in Proprietà selezionare Indirizzo di rete.

8.Ora seleziona Valore e quindi digita l'indirizzo fisico annotato in precedenza.

Nota: assicurarsi di rimuovere eventuali trattini durante l'immissione dell'indirizzo fisico.

9.Fare clic su OK e riavviare il PC per salvare le modifiche. Dopo il riavvio, verifica se riesci a correggere l'errore del server DNS non risponde in Windows 10.

Metodo 6: disabilitare temporaneamente l'antivirus e il firewall

1.Fare clic con il tasto destro sull'icona del programma antivirus dalla barra delle applicazioni e selezionare Disabilita.

2. Successivamente, selezionare l'intervallo di tempo per il quale l' Antivirus rimarrà disabilitato.

Nota: scegliere il minor tempo possibile, ad esempio 15 minuti o 30 minuti.

3.Al termine, provare nuovamente ad accedere a Internet e verificare se l'errore si risolve o meno.

4. Digitare il controllo in Ricerca di Windows, quindi fare clic su Pannello di controllo dal risultato della ricerca.

5.Successivo, fare clic su Sistema e sicurezza, quindi su Windows Firewall.

6.Ora dal riquadro di sinistra fare clic su Attiva o disattiva Windows Firewall.

7. Selezionare Disattiva Windows Firewall e riavvia il PC . Di nuovo prova ad accedere a Internet e vedi se riesci a correggere l'errore del server DNS che non risponde in Windows 10.

Se il metodo sopra non funziona, assicurati di seguire esattamente gli stessi passaggi per riattivare il firewall.

Metodo 7: disabilitare l'adattatore miniport WiFi virtuale Microsoft

1.Premere il tasto Windows + R, quindi digitare devmgmt.msc e premere Invio per aprire Gestione dispositivi.

2. Espandi Schede di rete, quindi fai clic su Visualizza e seleziona Mostra dispositivi nascosti.

3.Fare clic con il pulsante destro del mouse sull'adattatore virtuale Microsoft Wi-Fi Direct e selezionare Disabilita.

4. Riavviare il PC per salvare le modifiche.

Metodo 8: disabilitare IPv6

1.Fare clic sull'icona WiFi sulla barra delle applicazioni, quindi fare clic su " Apri Centro connessioni di rete e condivisione.

2. Ora fai clic sulla connessione corrente per aprire le impostazioni.

Nota: se non riesci a connetterti alla tua rete, utilizza il cavo Ethernet per connetterti e segui questo passaggio.

3.Fare clic sul pulsante Proprietà nella finestra che si è appena aperta.

4.Assicurarsi di deselezionare Protocollo Internet versione 6 (TCP / IP).

5.Fare clic su OK, quindi fare clic su Chiudi. Riavvia il PC per salvare le modifiche.

Consigliato:

  • Come disabilitare Skypehost.exe su Windows 10
  • Correggi l'errore Punto di accesso non trovato in Windows 10
  • Come eseguire lo zoom indietro sullo schermo del computer
  • Correggi l'errore DNS_Probe_Finished_NxDomain

Ecco perché hai risolto correttamente l' errore del server DNS che non risponde in Windows 10 ma se hai ancora domande su questo post, sentiti libero di chiedere nella sezione del commento.

Articoli Correlati