Fix WiFi non si collega dopo lo stato di sospensione o ibernazione

Correggi WiFi non si connette dopo la sospensione o l'ibernazione: se hai recentemente aggiornato a Windows 10, potresti riscontrare questo problema in cui Windows non si connette automaticamente alla rete WiFi dopo esserti svegliato dalla modalità di sospensione o ibernazione. Per riconnetterti alla tua rete wireless, potrebbe essere necessario ripristinare l'adattatore WiFi o persino riavviare il PC. In breve, il Wi-Fi non funzionava dopo aver ripreso dal sonno o dal letargo.

Ci possono essere numerose cause a causa delle quali questo problema si verifica, ad esempio i driver della scheda WiFi non sono compatibili con Windows 10 o in qualche modo sono stati danneggiati durante l'aggiornamento, lo switch Wi-Fi è spento o lo switch aereo è acceso ecc. Quindi, senza sprecare alcun ora vediamo come risolvere effettivamente il problema del Wifi non si connette dopo la sospensione o l'ibernazione con i passaggi di risoluzione dei problemi elencati di seguito.

Fix WiFi non si collega dopo lo stato di sospensione o ibernazione

Assicurati di creare un punto di ripristino nel caso in cui qualcosa vada storto.

Metodo 1: Disabilita quindi Riattiva il WiFi

1.Premere il tasto Windows + R, quindi digitare ncpa.cpl e premere Invio.

2. Fare clic con il pulsante destro del mouse sull'adattatore wireless e selezionare Disabilita.

3.Registrare nuovamente con il tasto destro sullo stesso adattatore e questa volta selezionare Abilita.

4.Avvia nuovamente e prova nuovamente a connetterti alla rete wireless e verifica se il problema è stato risolto o meno.

Metodo 2: deseleziona la modalità di risparmio energetico per l'adattatore wireless

1.Premere il tasto Windows + R, quindi digitare devmgmt.msc e premere Invio.

2.Espandi Schede di rete, quindi fai clic con il pulsante destro del mouse sulla scheda di rete installata e seleziona Proprietà.

3. Passa alla scheda Risparmio energia e assicurati di deselezionareConsenti al computer di spegnere questo dispositivo per risparmiare energia.

4.Fare clic su OK e chiudere Gestione dispositivi.

5.Ora premi il tasto Windows + I per aprire Impostazioni, quindi fai clic su Sistema> Alimentazione e sospensione.

6. In basso, fai clic su Impostazioni di alimentazione aggiuntive.

7.Ora fai clic su " Modifica impostazioni piano " accanto al piano di risparmio energia che utilizzi.

8.In fondo, fai clic su " Modifica impostazioni avanzate di risparmio energia.

9.Espandi le impostazioni dell'adattatore wireless, quindi espandi nuovamente la modalità di risparmio energetico.

10. Successivamente, vedrai due modalità, "A batteria" e "Collegato." Cambia entrambi in Prestazioni massime.

11.Fare clic su Applica seguito da Ok. Riavvia il PC per salvare le modifiche. Questo ti aiuterebbe a risolvere il problema del WiFi non si collega dopo lo stato di sospensione o ibernazione, ma ci sono altri metodi per provare se questo non riesce a fare il suo lavoro.

Metodo 3: ripristinare i driver della scheda di rete

1.Premere il tasto Windows + R, quindi digitare devmgmt.msc e premere Invio per aprire Gestione dispositivi.

2.Espandi l' adattatore di rete, quindi fai clic con il pulsante destro del mouse sull'adattatore wireless e seleziona Proprietà.

3. Passare alla scheda Driver e fare clic su Ripristina driver.

4. Scegliere Sì / OK per continuare con il rollback del driver.

5. Al termine del rollback, riavviare il PC.

Verifica se riesci a correggere il WiFi non si connette dopo lo stato di sospensione o ibernazione, in caso contrario continua con il metodo successivo.

Metodo 4: aggiorna i driver della scheda di rete

1.Premere il tasto Windows + R e digitare " devmgmt.msc " nella finestra di dialogo Esegui per aprire Gestione dispositivi.

$config[ads_text6] not found

2. Espandi Schede di rete, quindi fai clic con il pulsante destro del mouse sul controller Wi-Fi (ad esempio Broadcom o Intel) e seleziona Aggiorna driver.

3.In Windows Aggiorna software del driver, selezionare “ Cerca il software del driver nel mio computer.

4.Ora seleziona " Fammi scegliere da un elenco di driver di dispositivo sul mio computer.

5. Prova ad aggiornare i driver dalle versioni elencate.

6. Se quanto sopra non ha funzionato, visitare il sito Web del produttore per aggiornare i driver: //downloadcenter.intel.com/

7. Riavviare per applicare le modifiche.

Metodo 5: caricare le impostazioni predefinite nel BIOS

1.Spegnere il laptop, quindi accenderlo e premere contemporaneamente F2, DEL o F12 (a seconda del produttore) per accedere alla configurazione del BIOS.

2.Ora dovrai trovare l'opzione di ripristino per caricare la configurazione predefinita e potrebbe essere denominata Ripristina impostazioni predefinite, Carica impostazioni predefinite, Cancella impostazioni BIOS, Carica impostazioni predefinite o qualcosa di simile.

3.Selezionalo con i tasti freccia, premi Invio e conferma l'operazione. Il BIOS ora utilizzerà le sue impostazioni predefinite.

4.Ancora prova ad accedere con l'ultima password che ricordi nel tuo PC.

Metodo 6: abilitare WiFi dal BIOS

A volte nessuno dei passaggi precedenti sarebbe utile perché l'adattatore wireless è stato disabilitato dal BIOS, in questo caso, è necessario accedere al BIOS e impostarlo come predefinito, quindi accedere nuovamente e andare a "Windows Mobility Center" tramite il Pannello di controllo e si può accendere / spegnere l'adattatore wireless .

Questo dovrebbe aiutarti a risolvere facilmente il problema del WiFi non si sta connettendo dopo il sonno o l'ibernazione, altrimenti continua.

Metodo 7: disinstallare i driver della scheda di rete

1.Premere il tasto Windows + R, quindi digitare " devmgmt.msc " e premere Invio per aprire Gestione dispositivi.

2. Espandi Schede di rete e trova il nome della tua scheda di rete.

3.Assicurati di annotare il nome dell'adattatore nel caso in cui qualcosa vada storto.

4.Fare clic con il tasto destro sulla scheda di rete e disinstallarla.

5. Se chiedi conferma, seleziona Sì.

6. Riavvia il PC e prova a riconnetterti alla rete.

7.Se non riesci a connetterti alla tua rete, significa che il software del driver non viene installato automaticamente.

8.Ora devi visitare il sito Web del produttore e scaricare il driver da lì.

9.Installare il driver e riavviare il PC.

Con la reinstallazione della scheda di rete, è possibile risolvere il problema WiFi non si connette dopo sospensione o ibernazione.

Metodo 8: soluzione alternativa al problema

1. Digitare powershell in Ricerca Windows, quindi fare clic con il tasto destro su PowerShell, quindi selezionare Esegui come amministratore.

2. Digitare il comando seguente in cmd e premere invio:

Get-NetAdapter

3.Nota ora il valore in InterfaceDescription accanto al Wi-Fi, ad esempio Intel (R) Centrino (R) Wireless-N 2230 (al posto di questo vedrai il nome del tuo adattatore wireless).

4.Ora chiudi la finestra di PowerShell, quindi fai clic con il pulsante destro del mouse in un'area vuota del desktop e seleziona Nuovo> Collegamento.

5. Digitare quanto segue nel campo "Digitare la posizione dell'elemento":

powershell.exe restart-netadapter -InterfaceDescription 'Intel (R) Centrino (R) Wireless-N 2230' -Conferma: $ false

Nota: sostituire " Intel (R) Centrino (R) Wireless-N 2230 " con il valore che si trova in InterfaceDescription che è stato annotato nel passaggio 3.

6. Quindi fare clic su Avanti e digitare un nome, ad esempio: Ripristina wireless e fare clic su Fine.

$config[ads_text6] not found

7.Fare clic con il tasto destro del mouse sul collegamento appena creato e selezionare Proprietà.

8. Passare alla scheda Collegamento quindi fare clic su Avanzate.

9.Seleziona " Esegui come amministratore " e fai clic su OK.

10.Ora fai clic su Applica seguito da OK.

11.Fare clic con il tasto destro su questo collegamento e selezionare Aggiungi a Start e / o Aggiungi a barra delle applicazioni.

12.Non appena si presenta il problema, è possibile fare doppio clic sul collegamento da Start o dalla barra delle applicazioni per risolvere il problema.

Raccomandato per te:

  • Correggi la struttura del disco è danneggiata e illeggibile
  • Come disabilitare gli angoli appiccicosi in Windows 10
  • Come correggere l'adattatore di rete mancante in Windows 10
  • Correzione dell'errore MSVCP100.dll mancante o non trovato

Ecco perché hai risolto con successo il WiFi non si collega dopo il sonno o l'ibernazione ma se hai ancora domande su questo post, sentiti libero di chiedere nella sezione del commento.

Articoli Correlati