Google Chrome non risponde? Ecco 8 modi per risolverlo!

Risolvi il problema con Google Chrome che non risponde: Internet è la più grande fonte di informazioni. Non c'è nulla al mondo di cui non è possibile ottenere informazioni tramite Internet. Ma per usare Internet, hai bisogno di un browser che ti dia la piattaforma per navigare, cercare e tutte le attività che vuoi fare usando Internet. Quando cerchi il miglior browser per svolgere la tua attività, il primo e il migliore browser che viene in mente è Google Chrome.

Google Chrome: Google Chrome è un browser multipiattaforma rilasciato, sviluppato e gestito da Google. È liberamente disponibile per il download e l'utilizzo. È il browser più stabile, veloce e affidabile. È anche il componente principale di Chrome OS, dove funge da piattaforma per le app Web. Il codice sorgente di Chrome non è disponibile per nessun uso personale. Può essere utilizzato su qualsiasi sistema operativo come Linux, macOS, iOS e Android.

$config[ads_text6] not found

Google Chrome è sviluppato dagli sviluppatori, quindi non è privo di bug al 100%. A volte, quando avvii Chrome, non risponderà e non si connetterà a Internet. A volte continua a bloccarsi. Quando si verifica una situazione del genere, sei tentato di passare ad altri browser come Firefox, Internet Explorer, ecc. Che ovviamente non ti danno una buona esperienza come Chrome.

Diversi problemi che generalmente gli utenti devono affrontare sono:

  • Google Chrome continua a bloccarsi
  • Google Chrome non risponde
  • Un sito Web particolare non si sta aprendo
  • Google Chrome non risponde all'avvio
  • Blocco di Google Chrome

Dopo aver letto questo articolo, se si verifica una situazione in cui Chrome non risponde, non è necessario passare a nessun altro browser. Esistono molti modi per risolvere il problema di Chrome che non risponde.

Diversi modi per risolvere Google Chrome non risponde

Assicurati di creare un punto di ripristino nel caso in cui qualcosa vada storto.

Di seguito sono riportati diversi modi in cui è possibile risolvere il problema di blocco di Google Chrome e riportarlo a uno stato stabile.

Metodo 1: prova a riavviare Chrome

Se Google Chrome si arresta in modo anomalo o si blocca, prima di tutto, dovresti provare a riavviarlo prima di apportare modifiche per risolvere il problema.

1.Fare clic sull'icona a tre punti presente nell'angolo in alto a destra.

2.Fare clic sul pulsante Esci dal menu per aprirlo.

3.Google Chrome verrà chiuso.

4. Riaprilo facendo clic sull'icona di Google Chrome presente nella barra delle applicazioni o facendo clic sulle icone disponibili sul desktop.

Dopo aver riaperto Google Chrome, il problema potrebbe essere risolto.

Metodo 2 - Controlla le attività andando in Chrome

Puoi aprire più schede in Chrome e anche scaricare qualsiasi cosa in parallelo alla navigazione di queste schede. Ma tutte queste attività richiedono la RAM del tuo computer. Quindi, se il tuo computer non ha RAM sufficiente, l'apertura di più schede o il download parallelo può consumare troppa RAM e causare l'arresto anomalo dei siti Web.

Quindi, per interrompere un consumo eccessivo di RAM, chiudere le schede che non si utilizzano, mettere in pausa il download se presente e chiudere gli altri programmi inutilizzati in esecuzione sul computer. Per vedere la quantità di RAM utilizzata da Chrome e da altri programmi e per terminare i programmi inutilizzati, procedi nel seguente modo:

1.Aprire Task Manager cercandolo utilizzando la barra di ricerca e premere il pulsante Invio sulla tastiera.

2.Il Task Manager mostrerà tutti i programmi attualmente in esecuzione insieme ai loro dettagli come consumo di CPU, memoria, ecc.

3. Tra le app correnti in esecuzione sul computer, se trovi un'app inutilizzata, selezionala e fai clic su Termina attività disponibile nell'angolo in basso a destra della finestra Task Manager.

Dopo aver chiuso i programmi inutilizzati e le schede extra da Chrome, prova di nuovo a eseguire Chrome e questa volta potresti essere in grado di risolvere il problema di Google Chrome che non risponde, se non continuare con il metodo successivo.

Metodo 3 - Verifica aggiornamenti

È possibile che Google Chrome non funzioni correttamente poiché si aspetta alcuni aggiornamenti ma non è in grado di scaricarli e installarli. Quindi, controllando se ci sono aggiornamenti disponibili, puoi risolvere il problema relativo alla mancata risposta a Google Chrome.

1.Fare clic sull'icona a tre punti disponibile nell'angolo in alto a destra di Chrome.

2.Fare clic sul pulsante Guida dal menu che si apre.

3. Nell'opzione Aiuto, fai clic su Informazioni su Google Chrome.

4.Se sono disponibili aggiornamenti, Google Chrome inizierà a scaricarli.

$config[ads_text6] not found

5.Al termine del download e dell'installazione degli aggiornamenti di Chrome, fai clic sul pulsante Riavvia.

Dopo l'aggiornamento, Google Chrome potrebbe iniziare a funzionare correttamente e il problema di blocco di Chrome potrebbe essere risolto.

Metodo 4: disabilitare le estensioni non necessarie o indesiderate

Google Chrome potrebbe non funzionare correttamente a causa delle estensioni installate. Se hai troppe estensioni non necessarie o indesiderate, il browser si bloccherà. Rimuovendo o disabilitando le estensioni inutilizzate potresti riuscire a risolvere il tuo problema.

1.Fare clic sull'icona a tre punti disponibile nell'angolo in alto a destra di Chrome.

2.Fare clic sull'opzione Altri strumenti dal menu che si apre.

3. In Altri strumenti, fai clic su Estensioni.

4.Ora si aprirà una pagina che mostrerà tutte le estensioni attualmente installate.

5.Ora disabilitare tutte le estensioni indesiderate disattivando la levetta associata a ciascuna estensione.

6.Successivamente, eliminare quelle estensioni che non sono in uso facendo clic sul pulsante Rimuovi.

Se hai molte estensioni e non vuoi rimuovere o disabilitare manualmente ciascuna estensione, apri la modalità di navigazione in incognito e disabiliterà automaticamente tutte le estensioni attualmente installate.

Metodo 5 - Ricerca malware

Il malware potrebbe anche essere il motivo del problema di mancata risposta di Google Chrome. Nel caso in cui si verifichi un arresto anomalo del browser, è necessario eseguire la scansione del sistema utilizzando il software Anti-Malware o Antivirus aggiornato come Microsoft Security Essential (che è un programma antivirus gratuito e ufficiale di Microsoft). Altrimenti, se si dispone di un altro scanner antivirus o malware, è possibile utilizzarli anche per rimuovere programmi malware dal sistema.

Chrome ha il proprio scanner di malware integrato che devi sbloccare per scansionare Google Chrome.

1.Fare clic sull'icona a tre punti disponibile nell'angolo in alto a destra.

2.Fare clic su Impostazioni dal menu che si apre.

3. Scorri verso il basso nella parte inferiore della pagina Impostazioni e vedrai l'opzione Avanzate lì.

4.Fare clic sul pulsante Avanzate per mostrare tutte le opzioni.

5.Nella scheda Ripristina e pulisci, fare clic su Pulisci computer.

6. Al suo interno, vedrai l' opzione Trova software dannoso . Fare clic sul pulsante Trova presente davanti all'opzione Trova software dannoso per avviare la scansione.

7.Lo scanner malware integrato di Google Chrome inizierà la scansione e verificherà la presenza di software dannoso che causa conflitti con Chrome.

8.Dopo il completamento della scansione, Chrome ti farà sapere se è stato trovato un software dannoso o meno.

9.Se non ci sono software dannosi, allora sei a posto, ma se sono stati trovati programmi dannosi, puoi procedere e rimuoverlo dal tuo PC.

Metodo 6 - Verifica dei conflitti tra app

A volte, altre app in esecuzione sul PC potrebbero interrompere la funzionalità di Google Chrome. Google Chrome offre una nuova funzionalità che ti aiuta a sapere se sul PC è in esecuzione un'app simile.

1.Fare clic sull'icona a tre punti disponibile nell'angolo in alto a destra.

2.Fare clic sul pulsante Impostazioni dal menu si apre.

3. Scorri verso il basso nella parte inferiore della pagina Impostazioni e vedrai l'opzione Avanzata lì.

4.Fare clic sul pulsante Avanzate per mostrare tutte le opzioni.

5. Scorri verso il basso e fai clic su Aggiorna o rimuovi applicazioni incompatibili.

6.Qui Chrome mostrerà tutte le applicazioni in esecuzione sul tuo PC e causando conflitti con Chrome.

7. Rimuovere tutte queste applicazioni facendo clic sul pulsante Rimuovi presente davanti a queste applicazioni.

$config[ads_text6] not found

Dopo aver completato i passaggi precedenti, tutte le applicazioni che causavano un problema verranno rimosse. Ora, prova di nuovo a eseguire Google Chrome e potresti essere in grado di risolvere il problema relativo alla mancata risposta a Google Chrome.

Metodo 7: disabilitare l'accelerazione hardware

L'accelerazione hardware è una funzione di Google Chrome che scarica il lavoro pesante su qualche altro componente e non sulla CPU. Questo porta a Google Chrome funzionare senza problemi poiché la CPU del tuo PC non dovrà affrontare alcun carico. Spesso, l'accelerazione hardware consegna questo pesante lavoro alla GPU.

Abilitare l'accelerazione hardware aiuta Chrome a funzionare perfettamente, ma a volte causa anche un problema e interferisce con Google Chrome. Pertanto, disabilitando l'accelerazione hardware, il problema di Google Chrome non risponde potrebbe essere risolto.

1.Fare clic sull'icona a tre punti disponibile nell'angolo in alto a destra.

2.Fare clic sul pulsante Impostazioni dal menu si apre.

3. Scorri verso il basso nella parte inferiore della pagina Impostazioni e vedrai l' opzione Avanzate lì.

4.Fare clic sul pulsante Avanzate per mostrare tutte le opzioni.

5.Sulla scheda Sistema, vedrai l'opzione Usa accelerazione hardware quando disponibile.

6. Disattiva il pulsante presente davanti per disabilitare la funzione di accelerazione hardware.

7.Dopo aver apportato le modifiche, fare clic sul pulsante Riavvia per riavviare Google Chrome.

Dopo il riavvio di Chrome, prova di nuovo ad accedervi e ora il tuo problema di blocco di Google Chrome potrebbe essere risolto.

Metodo 8 - Ripristina Chrome o Rimuovi Chrome

Se dopo aver provato tutti i passaggi precedenti, il tuo problema non viene ancora risolto, significa che c'è un problema serio con Google Chrome. Quindi, prima prova a ripristinare Chrome nella sua forma originale, cioè rimuovi tutte le modifiche che hai apportato a Google Chrome come l'aggiunta di eventuali estensioni, account, password, segnalibri, tutto. Farà apparire Chrome come una nuova installazione e anche senza reinstallare.

Per ripristinare le impostazioni predefinite di Google Chrome, procedi nel seguente modo:

1.Fare clic sull'icona a tre punti disponibile nell'angolo in alto a destra.

2.Fare clic sul pulsante Impostazioni dal menu si apre.

3. Scorri verso il basso nella parte inferiore della pagina Impostazioni e vedrai l' opzione Avanzate lì.

4.Fare clic sul pulsante Avanzate per mostrare tutte le opzioni.

5.Nella scheda Reimposta e pulisci, troverai l'opzione Ripristina le impostazioni predefinite originali .

6. Fare clic su Ripristina impostazioni predefinite originali.

7.Si aprirà la finestra di dialogo che ti fornirà tutti i dettagli su ciò che farà il ripristino delle impostazioni di Chrome.

Nota: prima di procedere, leggere attentamente le informazioni fornite, poiché ciò potrebbe comportare la perdita di alcune informazioni o dati importanti.

8.Dopo esserti assicurato di voler ripristinare Chrome alle sue impostazioni originali, fai clic sul pulsante Ripristina impostazioni .

Dopo aver completato i passaggi precedenti, Google Chrome ripristinerà la sua forma originale e ora proverà ad accedere a Chrome. Se il problema persiste, è possibile risolvere il problema di mancata risposta di Google Chrome rimuovendo completamente Google Chrome e reinstallandolo da zero.

1.Premere il tasto Windows + I per aprire Impostazioni quindi fare clic sull'icona App.

2.In App, fai clic sull'opzione App e funzionalità dal menu a sinistra.

3. Verrà visualizzato l'elenco delle app e delle funzionalità contenente tutte le app installate sul PC.

4. Dall'elenco di tutte le app installate, trova Google Chrome.

5. Fai clic su Google Chrome in App e funzionalità. Si aprirà una nuova finestra di dialogo estesa.

$config[ads_text6] not found

6.Fare clic sul pulsante Disinstalla.

7.Il tuo Google Chrome verrà ora disinstallato dal tuo computer.

Per reinstallare correttamente Google Chrome, procedi nel seguente modo:

1.Aprire qualsiasi browser e cercare Scarica Chrome e aprire il primo collegamento.

2.Fare clic su Scarica Chrome.

3. Apparirà la finestra di dialogo sotto.

4.Fare clic su Accetta e installa.

5. Verrà avviato il download di Chrome.

6.Una volta completato il download, aprire il programma di installazione.

7. Fare doppio clic sul file di installazione per avviare l'installazione.

Al termine dell'installazione, riavviare il computer.

Consigliato:

  • Disabilita il controllo dell'account utente (UAC) in Windows 10
  • Correzione Impossibile creare il gruppo home su Windows 10
  • 2 modi per creare un account ospite in Windows 10
  • Che cos'è un file CSV e come aprire un file .csv?

Spero che questo articolo sia stato utile e ora puoi risolvere facilmente Google Chrome non rispondendo su Windows 10 , ma se hai ancora domande su questo tutorial, sentiti libero di chiedere nella sezione dei commenti.

Articoli Correlati