Google Chrome si blocca? 8 semplici modi per risolverlo!

Correggi gli arresti anomali di Google Chrome: se stai affrontando il problema dell'arresto anomalo di Google Chrome e ricevi un "Whoa! Google Chrome si è arrestato in modo anomalo ", quindi sul tuo computer e / o sul tuo browser sono associati alcuni problemi che richiedono una soluzione immediata. Se l'arresto anomalo è occasionale, può accadere a causa di eccessive schede aperte o di più programmi in esecuzione in parallelo. Ma se tali arresti anomali sono regolari, allora probabilmente devi fare qualcosa per risolverlo. Nel caso in cui sei curioso di sapere quante volte al giorno, il tuo Chrome si blocca, puoi semplicemente visitare questo URL "chrome: // crash" nella barra degli indirizzi e premere Invio. Questo ti fornirà un elenco per mostrarti tutti gli arresti anomali avvenuti. Quindi, questo articolo parlerà di diversi metodi su come risolvere questo problema di crash di Chrome.

“Whoa! Google Chrome si è bloccato "

Google Chrome si blocca? 8 semplici modi per risolverlo!

Assicurati di creare un punto di ripristino nel caso in cui qualcosa vada storto.

Metodo 1: esegui Google Chrome Cleanup Tool

Google Chrome Cleanup Tool ufficiale aiuta nella scansione e nella rimozione di software che potrebbero causare problemi con Chrome come arresti anomali, pagine di avvio insolite o barre degli strumenti, annunci imprevisti di cui non puoi liberarti o modificare in altro modo la tua esperienza di navigazione.

Metodo 2: Conferma per qualsiasi software in conflitto

Potrebbe esserci del software sul tuo computer o delle app installate sul tuo sistema che possono causare uno scontro con Google Chrome e causare l'arresto anomalo del browser. Ciò potrebbe includere programmi malware o software di sistema relativo alla rete che non è compatibile con Google Chrome. Ma c'è un modo per verificarlo. Google Chrome ha una pagina di utilità nascosta per verificare tali problemi.

$config[ads_text6] not found

Per accedere all'elenco dei conflitti riscontrati da Google Chrome, visitare: "chrome: // conflitti" nella barra degli indirizzi di Chrome.

Inoltre, puoi anche consultare la pagina Web di Google per scoprire l'elenco delle app che potrebbe essere il motivo del crash del tuo browser Chrome. Nel caso in cui trovi software in conflitto associato a questo problema e si blocchi il browser, è necessario aggiornare tali applicazioni all'ultima versione oppure è possibile disabilitarlo o disinstallarlo se l'aggiornamento dell'app non funziona.

Metodo 3: Chiudi altre schede

Potresti aver visto che quando apri troppe schede nel tuo browser Chrome, il movimento del mouse e la navigazione rallentano perché il browser Chrome potrebbe esaurire la memoria e il browser si arresta in modo anomalo per questo motivo. Quindi, per salvare da questo problema -

  1. Chiudi tutte le schede attualmente aperte in Chrome.
  2. Quindi, chiudi il browser e riavvia Chrome.
  3. Apri di nuovo il browser e inizia a utilizzare più schede una alla volta lentamente per verificare se funziona o meno.

Metodo 4: disabilitare le estensioni non necessarie o indesiderate

Un altro metodo potrebbe essere la disabilitazione dei componenti aggiuntivi / estensioni installati nel browser Chrome. Le estensioni sono una funzione molto utile in Chrome per estenderne le funzionalità, ma dovresti sapere che queste estensioni occupano risorse di sistema mentre vengono eseguite in background. In breve, anche se l'estensione particolare non è in uso, utilizzerà comunque le risorse di sistema. Quindi è una buona idea rimuovere tutte le estensioni di Chrome indesiderate / indesiderate che potresti aver installato in precedenza. E funziona se si disabilita semplicemente l'estensione di Chrome che non si sta utilizzando, risparmierà enorme memoria RAM, con conseguente aumento della velocità del browser Chrome.

1.Aprire Google Chrome quindi digitare chrome: // extensions nell'indirizzo e premere Invio.

2. Ora disabilita tutte le estensioni indesiderate disattivando la levetta associata a ciascuna estensione.

3. Successivamente, eliminare quelle estensioni che non sono in uso facendo clic sul pulsante Rimuovi.

4.Riavvia Chrome e verifica se riesci a risolvere il problema degli arresti anomali di Google Chrome.

Metodo 5: cercare eventuali malware nel sistema

Il malware potrebbe anche essere il motivo del problema di arresto anomalo di Google Chrome. Nel caso in cui si verifichi un arresto anomalo del browser, è necessario eseguire la scansione del sistema utilizzando il software Anti-Malware o Antivirus aggiornato come Microsoft Security Essential (che è un programma antivirus gratuito e ufficiale di Microsoft). Altrimenti, se si dispone di un altro scanner antivirus o malware, è possibile utilizzarli anche per rimuovere programmi malware dal sistema.

Metodo 6: eseguire CCleaner e Malwarebytes

1.Scarica e installa CCleaner & Malwarebytes.

2. Esegui Malwarebytes e lascia che scansiona il tuo sistema alla ricerca di file dannosi.

3. Se viene rilevato malware, li rimuoverà automaticamente.

4.Ora avvia CCleaner e nella sezione "Cleaner", sotto la scheda Windows, ti suggeriamo di controllare le seguenti selezioni da pulire:

5.Una volta verificato il controllo dei punti corretti, fai semplicemente clic su Esegui Cleaner e lascia che CCleaner esegua il suo corso.

6.Per pulire il sistema, selezionare ulteriormente la scheda Registro e assicurarsi che sia selezionato quanto segue:

7.Seleziona Scansione per problemi e consenti a CCleaner di eseguire la scansione, quindi fai clic su Risolvi problemi selezionati.

8.Quando CCleaner chiede " Vuoi le modifiche di backup al registro? "Selezionare Sì.

9.Una volta completato il backup, selezionare Correggi tutti i problemi selezionati.

10. Riavvia il PC per salvare le modifiche e questo risolverebbe il problema di Google Chrome Crash.

Metodo 7: passa a un nuovo profilo utente in Chrome

Potresti riscontrare il problema di Google Chrome Crash se il profilo del tuo browser è danneggiato. Di solito, gli utenti accedono al browser Chrome con il proprio account e-mail per conservare i dati di navigazione e i segnalibri. Tuttavia, se si verificano regolarmente arresti anomali del browser, ciò può essere dovuto al profilo corrotto con cui si è effettuato l'accesso. Per evitare ciò, è necessario passare a un nuovo profilo (eseguendo l'accesso utilizzando un nuovo account e-mail) e vedi se riesci a risolvere il problema di arresto anomalo di Google Chrome.

Metodo 8: eseguire SFC e controllare il disco

Google in genere consiglia agli utenti di eseguire SFC.EXE / SCANNOW per controllare i file di sistema per risolverli. Questi file potrebbero essere file di sistema protetti associati al sistema operativo Windows che potrebbero causare arresti anomali. Per risolvere questo, i passaggi sono:

$config[ads_text6] not found

1.Premere il tasto Windows + X, quindi fare clic su Prompt dei comandi (amministratore).

2. Adesso digita quanto segue nel cmd e premi invio:

 Sfc / scannow sfc / scannow / offbootdir = c: \ / offwindir = c: \ windows (Se sopra fallisce, prova questo) 

3. Attendere il completamento del processo sopra descritto e, una volta terminato, riavviare il PC.

4.Avanti, eseguire CHKDSK da qui Correggere gli errori del file system con Verifica utilità disco (CHKDSK).

5.Seleziona il processo sopra descritto e riavvia nuovamente il PC per salvare le modifiche.

Consigliato:

  • Fix USB Composite Device non funziona correttamente con USB 3.0
  • Come utilizzare Performance Monitor su Windows 10
  • Perché gli aggiornamenti di Windows 10 sono estremamente lenti?
  • Disabilita OneDrive su PC Windows 10

Spero che questo articolo sia stato utile e ora puoi facilmente risolvere il problema relativo agli arresti anomali di Google Chrome, ma se hai ancora domande su questo tutorial, sentiti libero di chiedere nella sezione del commento.

Articoli Correlati