Il processo di correzione dell'host per i servizi di Windows ha smesso di funzionare

Correggi processo host per servizi Windows ha smesso di funzionare: la maggior parte degli utenti si trova ad affrontare questo problema in cui viene visualizzato un messaggio di errore che dice "Il processo host per servizi Windows ha smesso di funzionare ed è stato chiuso." Poiché il messaggio di errore non ha alcuna informazione allegata ad esso, quindi non vi è alcuna causa particolare sul motivo per cui questo errore è causato. Per ottenere ulteriori informazioni su questo errore, è necessario aprire Visualizza cronologia affidabilità e verificare la causa di questo problema. Se non trovi le informazioni appropriate, devi aprire Even Viewer per arrivare alla causa principale di questo messaggio di errore.

Dopo aver trascorso molto tempo, effettuando ricerche su questo errore, sembra che sia stato causato da un programma di terze parti in conflitto con Windows, un'altra possibile spiegazione sarebbe la corruzione della memoria o alcuni importanti servizi di Windows potrebbero essere danneggiati. La maggior parte degli utenti ha visualizzato questo messaggio di errore dopo l'aggiornamento di Windows, che a causa dei file BITS (servizio di trasferimento intelligente in background) potrebbe essere danneggiato. In ogni caso, dobbiamo correggere il messaggio di errore, quindi senza perdere tempo vediamo come risolvere effettivamente il processo host per i servizi di Windows ha smesso di funzionare con le procedure di risoluzione dei problemi elencate di seguito.

Il processo di correzione dell'host per i servizi di Windows ha smesso di funzionare

Assicurati di creare un punto di ripristino nel caso in cui qualcosa vada storto.

Metodo 1: Apri Visualizzatore eventi o Cronologia affidabilità

1.Premere il tasto Windows + R, quindi digitare eventvwr e premere Invio per aprire il Visualizzatore eventi.

2. Ora dal menu a sinistra fare doppio clic su Registri di Windows, quindi selezionare Registri applicazioni e sistema.

3. Cerca gli eventi contrassegnati con una X rossa accanto a loro e assicurati di controllare i dettagli dell'errore che include il messaggio di errore “Il processo host per Windows ha smesso di funzionare.

4.Una volta azzerato il problema, possiamo iniziare a risolvere il problema e risolverlo.

Se non hai trovato alcuna informazione preziosa sull'errore, puoi aprire la cronologia dell'affidabilità per ottenere una migliore comprensione dell'errore.

1. Digitare Affidabilità nella Ricerca di Windows e fare clic su Visualizza cronologia affidabilità nei risultati della ricerca.

2. Cerca l'evento con un messaggio di errore “Il processo host per Windows ha smesso di funzionare.

3. Annotare il processo in questione e seguire i passaggi di risoluzione dei problemi elencati di seguito per risolvere il problema.

4.Se i servizi di cui sopra sono correlati a terze parti, assicurati di disinstallare il servizio dal Pannello di controllo e vedere se riesci a risolvere il problema.

Metodo 2: eseguire un avvio parziale

A volte software di terze parti possono entrare in conflitto con il sistema e pertanto il sistema potrebbe non spegnersi completamente. Affinché il processo di correzione dell'host per i servizi Windows abbia smesso di funzionare, è necessario eseguire un avvio pulito nel PC e diagnosticare il problema passo dopo passo.

$config[ads_text6] not found

Metodo 3: eseguire Ripristino configurazione di sistema

1.Premere il tasto Windows + R e digitare " sysdm.cpl ", quindi premere invio .

2. Selezionare la scheda Protezione sistema e selezionare Ripristino configurazione di sistema.

3.Fare clic su Avanti e selezionare il punto di ripristino del sistema desiderato.

4. Seguire le istruzioni sullo schermo per completare il ripristino del sistema.

5.Dopo il riavvio, potrebbe essere possibile correggere il processo host per i servizi di Windows che ha smesso di funzionare.

Metodo 4: eseguire DISM Tool

Non eseguire SFC in quanto sostituirà il file Microsoft Opencl.dll con Nvidia che sembra causare questo problema. Se è necessario verificare l'integrità del sistema, eseguire il comando DISM Checkhealth.

1.Premere il tasto Windows + X, quindi selezionare Prompt dei comandi (amministratore).

2. Prova questi comandi sin sequenza:

Dism / Online / Cleanup-Image / StartComponentCleanup

Dism / Online / Cleanup-Image / RestoreHealth

3.Se il comando sopra non funziona, prova quanto segue:

Dism / Image: C: \ offline / Cleanup-Image / RestoreHealth / Source: c: \ test \ mount \ windows

Dism / Online / Cleanup-Image / RestoreHealth / Source: c: \ test \ mount \ windows / LimitAccess

Nota: sostituire C: \ RepairSource \ Windows con l'ubicazione dell'origine di riparazione (disco di installazione o ripristino di Windows).

4.Non eseguire SFC / scannow per verificare l'integrità del comando DISM del sistema:

Dism / Online / Cleanup-Image / CheckHealth

5. Riavviare il PC per salvare le modifiche.

Metodo 5: eseguire CCleaner e Malwarebytes

1.Scarica e installa CCleaner & Malwarebytes.

2. Esegui Malwarebytes e lascia che scansiona il tuo sistema alla ricerca di file dannosi.

3. Se viene rilevato malware, li rimuoverà automaticamente.

4.Ora avvia CCleaner e nella sezione "Cleaner", sotto la scheda Windows, ti suggeriamo di controllare le seguenti selezioni da pulire:

5.Una volta verificato il controllo dei punti corretti, fai semplicemente clic su Esegui Cleaner e lascia che CCleaner esegua il suo corso.

6.Per pulire il sistema, selezionare ulteriormente la scheda Registro e assicurarsi che sia selezionato quanto segue:

7.Seleziona Scansione per problemi e consenti a CCleaner di eseguire la scansione, quindi fai clic su Risolvi problemi selezionati.

8.Quando CCleaner chiede " Vuoi le modifiche di backup al registro? "Selezionare Sì.

9.Una volta completato il backup, selezionare Correggi tutti i problemi selezionati.

10. Riavvia il PC per salvare le modifiche.

Metodo 6: ripristinare i file BITS danneggiati

1.Premere il tasto Windows + R, quindi digitare quanto segue e premere Invio:

Rete \ ProgramData \ Microsoft \ \ downloader

2. Chiederà l'autorizzazione, quindi fai clic su Continua.

3. Nella cartella Downloader, eliminare qualsiasi file che inizia con Qmgr, ad esempio Qmgr0.dat, Qmgr1.dat ecc.

4.Dopo aver correttamente eliminato i file sopra, esegui immediatamente l'aggiornamento di Windows.

5.Se non si è in grado di eliminare i file precedenti, seguire l'articolo Microsoft KB su come riparare i file BITS corrotti.

Metodo 7: eseguire Memtest86

Nota: prima di iniziare, assicurarsi di avere accesso a un altro computer in quanto sarà necessario scaricare e masterizzare il software sul disco o sull'unità flash USB. È meglio lasciare il computer durante la notte quando si esegue memtest in quanto probabilmente richiederà del tempo.

$config[ads_text6] not found

1.Collegare un'unità flash USB al sistema.

2.Scarica e installa Windows Memtest86 Auto-installer per chiave USB.

3.Fare clic con il pulsante destro del mouse sul file immagine appena scaricato e selezionare l'opzione " Estrai qui ".

4.Una volta estratto, apri la cartella ed esegui Memtest86 + USB Installer .

5.Scegli l'unità USB collegata per masterizzare il software MemTest86 (questo formatterà l'unità USB).

6.Una volta terminato il processo sopra descritto, inserire l'USB nel PC in cui è presente un errore del processo host per i servizi Windows .

7. Riavviare il PC e assicurarsi che sia selezionato l'avvio dall'unità flash USB.

8.Memtest86 inizierà il test per il danneggiamento della memoria nel sistema.

9.Se hai superato tutti i test, puoi essere sicuro che la tua memoria funzioni correttamente.

10.Se alcuni dei passaggi non hanno esito positivo, Memtest86 rileverà un danneggiamento della memoria, il che significa che l'errore sopra riportato è dovuto a memoria danneggiata / danneggiata.

11. Al fine di correggere il processo host per i servizi di Windows ha smesso di funzionare, è necessario sostituire la RAM se vengono rilevati settori di memoria danneggiati.

Raccomandato per te:

  • Correggi i quadrati neri dietro le icone delle cartelle
  • Il servizio Fix Scheduler non è un errore disponibile
  • Come risolvere Windows 10 non si spegnerà completamente
  • Correzione delle scorciatoie da tastiera di Windows non funzionanti

Ecco perché hai risolto con successo il processo host per i servizi di Windows ha smesso di funzionare, ma se hai ancora domande su questa guida, sentiti libero di chiedere nella sezione dei commenti.

Articoli Correlati