Limitare il numero di tentativi di accesso non riusciti in Windows 10

Limita il numero di tentativi di accesso non riusciti in Windows 10: se hai impostato una password nella schermata di blocco di Windows 10 per impedire agli utenti non autorizzati di accedere al tuo sistema, è probabile che il tuo PC sia ancora vulnerabile agli aggressori in quanto possono usare la forza bruta per rompere la tua password. Per evitare che ciò accada, Windows 10 fornisce un modo per limitare il numero di tentativi di accesso non riusciti al PC e puoi anche impostare la durata del socket dell'account.

L'account referenziato è attualmente bloccato e potrebbe non essere connesso a:

Ora ci sono due modi in cui è possibile personalizzare le impostazioni di cui sopra tramite Criteri di sicurezza locali o Prompt dei comandi. Purtroppo, gli utenti di Windows 10 Home possono utilizzare il Prompt dei comandi solo perché non dispongono di Editor criteri di gruppo. Quindi, senza perdere tempo, vediamo come limitare il numero di tentativi di accesso non riusciti in Windows 10 con l'aiuto della guida elencata di seguito.

Limitare il numero di tentativi di accesso non riusciti in Windows 10

Assicurati di creare un punto di ripristino nel caso in cui qualcosa vada storto.

Metodo 1: limitare il numero di tentativi di accesso non riusciti tramite la politica di sicurezza locale

Nota: questo metodo non funziona per gli utenti di Windows 10 Home Edition, passare al metodo 2.

1.Premere il tasto Windows + R, quindi digitare secpol.msc e premere Invio per aprire la politica di sicurezza locale.

2. Navigare al seguente percorso:

Impostazioni di sicurezza> Politiche account> Politica di blocco account

3.Assicurati di selezionare Criterio blocco account, quindi nel riquadro di finestra a destra visualizzerai le tre impostazioni dei criteri seguenti:

Durata blocco account

Soglia blocco account

Reimposta il contatore di blocco account dopo

4. Comprendiamo innanzitutto tutte e tre le impostazioni dei criteri prima di procedere:

Durata blocco account: l'impostazione del criterio Durata blocco account determina il numero di minuti in cui un account bloccato rimane bloccato prima di essere automaticamente sbloccato. L'intervallo disponibile è compreso tra 1 e 99.999 minuti. Un valore pari a 0 indica che l'account verrà bloccato fino a quando un amministratore non lo sbloccherà esplicitamente. Se la soglia di blocco account è impostata su un numero maggiore di zero, la durata del blocco account deve essere maggiore o uguale al valore di Reimposta contatore blocco account dopo.

Soglia blocco account: L'impostazione dei criteri della soglia di blocco account determina il numero di accessi non riusciti nei tentativi che causeranno il blocco di un account utente. Un account bloccato non può essere utilizzato fino a quando non viene ripristinato o fino alla scadenza del numero di minuti specificato dall'impostazione del criterio Durata blocco account. È possibile impostare un valore compreso tra 1 e 999 tentativi di accesso non riusciti oppure è possibile specificare che l'account non verrà mai bloccato impostando il valore su 0. Se la soglia di blocco dell'account è impostata su un numero maggiore di zero, la durata del blocco dell'account deve essere maggiore o uguale al valore di Reimposta contatore blocco account dopo.

$config[ads_text6] not found

Reimposta contatore blocco account dopo: L'impostazione Reimposta contatore blocco account dopo il criterio determina il numero di minuti che devono trascorrere dal momento in cui un utente non riesce ad accedere prima che il contatore dei tentativi di accesso non riusciti venga reimpostato su 0. Se la soglia di blocco account è impostata su numero maggiore di zero, questo tempo di reimpostazione deve essere inferiore o uguale al valore della durata del blocco dell'account.

5. Ora fai doppio clic su Criterio soglia di blocco account e modifica il valore di " Account non verrà bloccato " su un valore compreso tra 0 e 999 e fai clic su OK. Ad esempio, in questo caso, imposteremo questa impostazione su 3.

Nota: il valore predefinito è 0, il che significa che l'account non verrà bloccato, indipendentemente da quanti tentativi di accesso non riusciti.

6.Successivamente, verrà visualizzato un messaggio che dice "Poiché il valore della soglia di blocco account è ora 3 tentativi di accesso non validi, le impostazioni per i seguenti elementi verranno modificate nei valori suggeriti: Durata blocco account (30 minuti) e Reimposta blocco account contatore dopo (30 minuti) ”.

Nota: l'impostazione predefinita è 30 minuti.

7.Fare clic su OK sul prompt, ma se si desidera ancora modificare queste impostazioni, fare doppio clic individualmente sulle impostazioni “ Durata blocco account o Ripristina contatore blocco account dopo ”. Quindi modificare il valore di conseguenza, ma tenere presente il numero desiderato che deve essere maggiore o minore del valore sopra specificato.

8. Chiudi tutto quindi riavvia il PC per salvare le modifiche.

Ecco come limitare il numero di tentativi di accesso non riusciti in Windows 10 utilizzando l'Editor criteri di gruppo, ma se si utilizza Windows 10 Home Edition, seguire il metodo.

Metodo 2: limitare il numero di tentativi di accesso non riusciti tramite il prompt dei comandi

1.Premere il tasto Windows + X, quindi selezionare Prompt dei comandi (amministratore).

2. Digitare il comando seguente in cmd e premere Invio:

conti netti / soglia di blocco: valore

Nota: sostituire il valore con un numero compreso tra 0 e 999 per quanti tentativi di accesso falliti prima che gli account vengano bloccati. Il valore predefinito è 0, il che significa che l'account non si bloccherà, indipendentemente da quanti tentativi di accesso falliti.

conti netti / finestra di blocco: valore

Nota: sostituire il valore con un numero compreso tra 1 e 99999 per il numero di minuti che devono trascorrere dal momento in cui un utente non riesce ad accedere prima che il contatore dei tentativi di accesso non riusciti venga reimpostato su 0. La durata del blocco dell'account deve essere maggiore o uguale al valore di Reimposta contatore blocco account dopo. Il valore predefinito è 30 minuti.

conti netti / lockoutduration: valore

Nota: sostituire il valore con un numero compreso tra 0 (nessuno) e 99999 per quanti minuti si desidera che un account locale bloccato rimanga bloccato prima di sbloccarsi automaticamente. La durata del blocco account deve essere maggiore o uguale al valore di Reimposta contatore blocco account dopo. L'impostazione predefinita è 30 minuti. Impostandolo su 0 minuti, verrà specificato che l'account verrà bloccato fino a quando un amministratore non lo sbloccherà esplicitamente.

3.Chiudi il prompt dei comandi e riavvia il PC per salvare le modifiche.

Consigliato:

  • Abilita o disabilita l'animazione di primo accesso dell'utente in Windows 10
  • Come visualizzare i dettagli dell'account utente in Windows 10
  • Accedi automaticamente all'account utente in Windows 10
  • Abilita o disabilita gli account utente in Windows 10

Ecco perché hai limitato con successo il numero di tentativi di accesso non riusciti in Windows 10 ma se hai ancora domande su questo tutorial, sentiti libero di chiedere nella sezione del commento.

$config[ads_text6] not found

Articoli Correlati