Non crittografare automaticamente i file spostati nelle cartelle crittografate in Windows 10

Non crittografare automaticamente i file spostati in cartelle crittografate in Windows 10: se si utilizza Encryption File System (EFS) per crittografare i file o le cartelle al fine di prevenire i dati sensibili, è necessario tenere presente che quando si trascina e rilascia qualsiasi file non crittografato o cartella all'interno della cartella crittografata, quindi questi file o cartelle verranno automaticamente crittografati da Windows prima di spostarli all'interno della cartella crittografata. Ora alcuni utenti vogliono che questa funzione funzioni mentre altri non ne hanno necessariamente bisogno.

Prima di procedere, assicurati di comprendere che EFS è disponibile solo su Windows 10 Pro, Education ed Enterprise Edition. Ora gli utenti possono abilitare o disabilitare la funzionalità di crittografia automatica di Windows Explorer, quindi senza perdere tempo vediamo come abilitare Non crittografare automaticamente i file spostati nelle cartelle crittografate in Windows 10 con

l'aiuto del tutorial elencato di seguito.

Non crittografare automaticamente i file spostati nelle cartelle crittografate in Windows 10

Assicurati di creare un punto di ripristino nel caso in cui qualcosa vada storto.

Metodo 1: non crittografare automaticamente i file spostati nelle cartelle crittografate utilizzando l'Editor criteri di gruppo

1.Premere il tasto Windows + R, quindi digitare gpedit.msc e premere Invio per aprire l'Editor criteri di gruppo.

2. Navigare al seguente percorso:

Configurazione computer \ Modelli amministrativi \ Sistema

3.Assicurarsi di selezionare Sistema, quindi nel riquadro di finestra destro fare doppio clic sul criterio " Non crittografare automaticamente i file spostati in cartelle crittografate " per modificarlo.

4.Assicurarsi di modificare le impostazioni della politica di cui sopra in base a:

Per abilitare la crittografia automatica dei file spostati nelle cartelle crittografate EFS: Selezionare Non configurato o Disabilitato

Per disabilitare la crittografia automatica dei file spostati nelle cartelle crittografate EFS: Selezionare Abilitato

6.Una volta terminata la scelta, fare clic su OK e chiudere Editor criteri di gruppo.

Metodo 2: non crittografare automaticamente i file spostati nelle cartelle crittografate utilizzando l'editor del Registro di sistema

1.Premere il tasto Windows + R, quindi digitare regedit e premere Invio per aprire l' Editor del Registro di sistema.

2. Navigare nella seguente posizione:

HKEY_LOCAL_MACHINE \ SOFTWARE \ Microsoft \ Windows \ CurrentVersion \ Policies \ Explorer

$config[ads_text6] not found

3.Fare clic con il pulsante destro del mouse su Explorer, quindi selezionare Nuovo> Valore DWORD (32 bit).

4. Denominare questo DWORD appena creato come NoEncryptOnMove e premere Invio.

5.Fare doppio clic su NoEncryptOnMove e modificare il valore su 1 per disabilitare la crittografia automatica dei file spostati nelle cartelle crittografate e fare clic su OK.

Nota: se si desidera abilitare la funzione di crittografia automatica, fare semplicemente clic con il pulsante destro del mouse su NoEncryptOnMove DWORD e selezionare Elimina.

6.Chiudi l'Editor del Registro di sistema e riavvia il PC per salvare le modifiche.

Consigliato:

  • Abilita o disabilita Cambio rapido utente in Windows 10
  • Come esportare le password salvate in Google Chrome
  • Abilita o disabilita l'ordinamento numerico in Esplora file in Windows 10
  • Come modificare la posizione della cartella di download predefinita di Chrome

Ecco perché hai imparato con successo Come abilitare Non crittografare automaticamente i file spostati nelle cartelle crittografate in Windows 10 ma se hai ancora domande su questo post, sentiti libero di chiedere nella sezione del commento.

Articoli Correlati