Non è stato possibile completare gli aggiornamenti, Annullare le modifiche

Correzione Impossibile completare gli aggiornamenti, Annullare le modifiche [RISOLTO] : Se ci si trova di fronte Impossibile completare gli aggiornamenti, Annullare le modifiche, Non spegnere il messaggio del computer e si è bloccati in un ciclo di avvio, quindi si sarà contento che tu sia venuto qui perché questo post ti aiuterà a correggere questo errore.

Bene, Windows 10 è l'ultima edizione del sistema operativo Microsoft e, come tutti gli altri sistemi operativi, anche questo sembra avere molti problemi. Ma quello di cui stiamo particolarmente parlando qui è durante il download dei nuovi aggiornamenti e il riavvio del PC, il processo di aggiornamento si è bloccato e Windows non è stato avviato e tutto ciò che ci rimane è questo fastidioso messaggio di errore:

 Impossibile completare gli aggiornamenti, Annullare le modifiche, Non spegnere il computer. 

E siamo semplicemente bloccati in un ciclo infinito di questo errore e il riavvio del nostro PC non ci porta da nessuna parte tranne che per questo errore. Oltre all'errore sopra riportato dopo il riavvio più volte, potresti iniziare a vedere alcuni progressi come questo:

 Installazione aggiornamenti 15% Impossibile completare gli aggiornamenti, Annullare le modifiche, Non spegnere il computer Riavvio 

Ma abbiamo una brutta notizia per te, sfortunatamente, questo si completerà solo fino al 30% e poi si riavvierà di nuovo e questo andrà avanti e avanti e avanti fino a quando deciderai di fare qualcosa al riguardo, beh, sei qui quindi immagino che sia tempo di risolvere questo problema.

Ad ogni modo, se stai riscontrando questo errore sul tuo sistema, non ti preoccupare perché puoi affrontarlo facilmente semplicemente seguendo e applicando le correzioni dal basso. Quindi, senza perdere tempo, vediamo come risolvere Non è stato possibile completare gli aggiornamenti, Annullando il problema delle modifiche con l'aiuto dei passaggi di risoluzione dei problemi elencati di seguito.

Correzione Impossibile completare gli aggiornamenti, Annullamento delle modifiche

NOTA: NON RIPETERE, NON AGGIORNARE / AZZERARE IL PC.

Se riesci ad accedere a Windows:

Metodo 1: Elimina cartella di distribuzione software

1.Premere il tasto Windows + X e selezionare Prompt dei comandi (amministratore) .

2.Ora Digita il seguente comando all'interno di cmd e premi invio dopo ognuno:

 a) net stop wuauserv b) net stop bit c) net stop cryptSvc d) net stop msiserver 

3. Ora vai alla cartella C: \ Windows \ SoftwareDistribution ed elimina tutti i file e le cartelle all'interno.

4. Di nuovo vai al prompt dei comandi e digita ciascuno dei comandi seguito da Invio:

 a) net start wuauserv b) net start cryptSvc c) net start bit d) net start msiserver 

5. Riavviare il computer per salvare le modifiche.

6. Ancora provare a installare gli aggiornamenti e questa volta potresti riuscire a installare gli aggiornamenti.

7.Se hai ancora qualche problema, ripristina la data del tuo PC prima di scaricare gli aggiornamenti.

In alternativa, sia che tu sia in grado di accedere a Windows o meno, dovresti provare i Metodi (c), (d) ed (e).

Metodo 2: Scarica lo strumento di risoluzione dei problemi di Windows Update

1.Aprire il browser Web e andare alla pagina seguente.

2.Fare clic su " Scarica ed esegui lo strumento di risoluzione dei problemi di Windows Update.

3.Al termine del download del file, fare doppio clic su di esso per eseguirlo.

4.Fare clic su Avanti e far funzionare lo strumento di risoluzione dei problemi di Windows Update.

5. Seguire le istruzioni sullo schermo per completare il processo.

6.Se viene riscontrato un problema, fare clic su Applica questa correzione.

7.Infine, riprova a installare gli aggiornamenti e questa volta non dovrai affrontare Non è stato possibile completare gli aggiornamenti, Annulla il messaggio di modifiche .

Metodo 3: Abilita preparazione app

1.Premere il tasto Windows + R, quindi digitare services.msc e premere invio.

2. Passa alla disponibilità dell'app e fai clic con il pulsante destro del mouse, quindi seleziona Proprietà.

3.Ora imposta il Tipo di avvio su Automatico e fai clic su Avvia.

4.Fare clic su Applica seguito da OK e chiudere la finestra services.msc.

5. Riavvia il PC e potresti essere in grado di risolvere Non è stato possibile completare gli aggiornamenti, Annullare le modifiche, Non disattivare il problema del computer .

Metodo 4: disabilitare gli aggiornamenti automatici

1.Premere il tasto Windows + R, quindi digitare services.msc e premere invio.

2. Navigare su Windows Update e fare clic con il tasto destro, quindi selezionare Proprietà.

3.Ora fai clic su Stop e seleziona Tipo di avvio su Disabilitato.

4.Fare clic su Applica seguito da OK e chiudere la finestra services.msc.

5. Riavvia il PC e riprova a installare gli aggiornamenti.

Vedi se riesci a risolvere Non siamo riusciti a completare gli aggiornamenti, Annullando il problema delle modifiche, se non poi continua.

Metodo 5: aumentare le dimensioni della partizione riservata del sistema Windows

NOTA: se si utilizza BitLocker, disinstallarlo o eliminarlo.

1.È possibile aumentare le dimensioni della partizione riservata manualmente o tramite questo software di Partition Manager.

2.Premere il tasto Windows + X e fare clic su Gestione disco.

3.Ora per estendere le dimensioni della partizione riservata è necessario disporre di uno spazio non allocato o è necessario crearne uno.

4.Per crearlo, fai clic con il pulsante destro del mouse su una delle tue partizioni (esclusa la partizione del sistema operativo) e seleziona Riduci volume.

5. Infine, fai clic con il pulsante destro del mouse su Partizione riservata e seleziona Estendi volume.

6.Riavvia il tuo PC e sarai in grado di risolvere il problema. Impossibile completare gli aggiornamenti, messaggio Annullamento modifiche .

Metodo 6: correzioni varie

1. Eseguire CCleaner per risolvere i problemi di registro.

2. Creare un nuovo account amministratore e provare a installare gli aggiornamenti da tale account.

3.Se sai quali aggiornamenti causano problemi, scarica manualmente gli aggiornamenti e installali.

//catalog.update.microsoft.com/ (il collegamento funziona solo in Internet Explorer)

4. Eliminare tutti i servizi VPN installati sul PC.

5. Disabilitare firewall e antivirus, quindi riprovare a installare gli aggiornamenti.

6.Se non funziona nulla, scarica nuovamente Windows e prova a installare gli aggiornamenti.

Se non riesci ad accedere a Windows e bloccato in un ciclo di riavvio.

IMPORTANTE: dopo aver effettuato l'accesso a Windows, provare tutti i metodi sopra menzionati.

Metodo (a): Ripristino configurazione di sistema

1. Riavvia Windows 10.

2. Al riavvio del sistema, accedere alla configurazione del BIOS e configurare il PC per l'avvio da CD / DVD.

3.Inserire il DVD di installazione avviabile di Windows 10 e riavviare il PC.

4.Quando viene richiesto di premere un tasto qualsiasi per l'avvio da CD o DVD, premere un tasto qualsiasi per continuare.

5.Seleziona le tue preferenze di lingua e fai clic su Avanti. Fai clic su Ripristina il computer in basso a sinistra.

6.Selezionare una schermata delle opzioni, fare clic su Risoluzione dei problemi.

7.Sulla schermata di risoluzione dei problemi, fare clic sull'opzione Avanzate.

8.Sulla schermata Opzioni avanzate, fare clic su Ripristino configurazione di sistema.

9. Selezionare un punto di ripristino prima dell'aggiornamento corrente e ripristinare il computer.

10.Quando il riavvio di Windows non vedrai che non siamo riusciti a completare gli aggiornamenti, messaggio Annulla modifiche .

11.Infine, provare il metodo 1 e quindi installare gli ultimi aggiornamenti.

Metodo (b): Elimina i file di aggiornamento problematici

1. Riavvia Windows 10.

2. Al riavvio del sistema, accedere alla configurazione del BIOS e configurare il PC per l'avvio da CD / DVD.

3.Inserire il DVD di installazione avviabile di Windows 10 e riavviare il PC.

4.Quando viene richiesto di premere un tasto qualsiasi per l'avvio da CD o DVD, premere un tasto qualsiasi per continuare.

5.Seleziona le tue preferenze di lingua e fai clic su Avanti. Fai clic su Ripristina il computer in basso a sinistra.

6.Selezionare una schermata delle opzioni, fare clic su Risoluzione dei problemi.

7.Sulla schermata di risoluzione dei problemi, fare clic sull'opzione Avanzate.

8.Sulla schermata Opzioni avanzate, fare clic su Prompt dei comandi.

9. Digitare questi comandi in cmd e premere Invio dopo ognuno:

a) cd C: \ Windows \

b) del C: \ Windows \ SoftwareDistribution *. * / s / q

10.Chiudi il prompt dei comandi e riavvia il PC.

11. Sarai in grado di accedere a Windows normalmente.

12.Infine, prova a installare l'aggiornamento e sarai in grado di risolvere non siamo riusciti a completare gli aggiornamenti, annullando il messaggio di errore delle modifiche .

Metodo (c): eseguire SFC e DISM

1.Aprire il prompt dei comandi aperto dal metodo mostrato sopra.

2. Digitare il comando seguente: Sfc / scannow

3.Selezionare System File Check (SFC) come di solito richiede 5-15 minuti per il completamento.

4.Ora digita quanto segue in cmd (l'ordine sequenziale è importante) e premi invio dopo ognuno:

a) Dism / Online / Cleanup-Image / CheckHealth

b) Dism / Online / Cleanup-Image / ScanHealth

c) Dism / online / Cleanup-Image / startcomponentcleanup

d) DISM / Online / Cleanup-Image / RestoreHealth

#AVVERTENZA: questo non è un processo veloce, la pulizia dei componenti può richiedere quasi 5 ore.

5.Dopo aver eseguito DISM è consigliabile rieseguire SFC / scannow per assicurarsi che tutti i problemi siano stati risolti.

6. Riavvia il computer e questa volta gli aggiornamenti verranno installati senza alcun problema.

Metodo (d): disabilita l'avvio protetto

1. Riavvia il PC.

2.Quando il riavvio del sistema Accedere alla configurazione del BIOS premendo un tasto durante la sequenza di avvio.

3.Trovare l'impostazione Avvio protetto e, se possibile, impostarlo su Abilitato. Questa opzione si trova in genere nella scheda Sicurezza, nella scheda Avvio o nella scheda Autenticazione.

#AVVERTENZA: dopo aver disabilitato Secure Boot potrebbe essere difficile riattivare Secure Boot senza ripristinare il PC allo stato di fabbrica.

4.Riavvia il tuo PC e l'aggiornamento verrà installato correttamente senza alcun messaggio di errore e sarai in grado di risolvere il problema. Impossibile completare gli aggiornamenti, annullando il problema delle modifiche.

5. Ancora Abilitare l' opzione Secure Boot dall'impostazione del BIOS.

Metodo (e): Elimina la partizione riservata di sistema

1.Aprire il prompt dei comandi e digitare ciascuno dei seguenti comandi, premere invio dopo ognuno:

 a) bcdboot C: \ Windows / s C: \ c) diskpart d) lista vol e) seleziona vol (Seleziona volume di sistema) f) act g) lista vol h) seleziona vol (Seleziona volume riservato di sistema) i) inattivo j) Uscita 

Configura BCD:

 a) bcdedit / set {bootmgr} partizione dispositivo = C: b) bcdedit / set {default} partizione dispositivo = C: c) bcdedit / set {default} partizione osdevice = C: 

2. Prima di apportare modifiche o riavviare, assicurarsi di disporre del DVD di installazione di Windows o di WinPE / WinRE Cd o unità flash USB in caso di errore di avvio di Windows. Se Windows non si avvia, utilizzare il disco di installazione di Windows o WinPE / WinRE per l'avvio e al prompt dei comandi digitare (Come creare WinPE Bootable USB):

 a) bootrec / fixmbr b) bootrec / fixboot c) bootrec / rebuildbcd 

3.Una volta riavviato, spostare WinRE dalla partizione riservata del sistema alla partizione di sistema.

4.Aprire Apri prompt dei comandi e digitare il comando seguente, premere invio dopo ognuno:

Assegnare una lettera di unità alla partizione di ripristino in Diskpart:

 a) diskpart b) lista vol c) seleziona vol d) assegna let = R e) Disabilita WinRE: f) reagente / disabilita 

Rimuovere WinRE dalla partizione riservata:

R: \ Recovery

Copia WinRE nella partizione di sistema:

robocopy C: \ Windows \ System32 \ Recovery \ R: \ Recovery \ WindowsRE \ WinRE.wim / copyall / dcopy: t

Configura WinRE:

reagentc / setreimage / path C: \ Recovery \ WindowsRE

Abilita WinRE:

reagente / abilita

5.Per un utilizzo futuro, creare una nuova partizione alla fine dell'unità (dopo la partizione del sistema operativo) e memorizzare WinRE e una cartella OSI (installazione del sistema originale) che contiene tutti i file contenuti nel DVD di Windows 10. Assicurati di avere abbastanza spazio libero sul tuo disco rigido per creare questa unità di partizione (di solito 100 GB). E se si sceglie di creare questa partizione, è importante impostare il flag ID partizione su 27 (0x27) utilizzando Diskpart, poiché specifica che si tratta di una partizione di ripristino.

Raccomandato per te:

  • Come risolvere BOOTMGR manca Windows 10
  • Correggi errore stato alimentazione driver Windows 10
  • Risolto errore thread di sistema non gestito errore Windows 10
  • Come riparare la riparazione automatica non è stato in grado di riparare il tuo PC

Un'ultima parola

Se non funziona nulla Ripristina il tuo PC in un momento precedente, elimina l'aggiornamento problematico dal Pannello di controllo, disabilita gli aggiornamenti automatici e usa il tuo PC normalmente fino a quando Microsoft non lavora per risolvere questo problema di aggiornamento. Tra qualche giorno probabilmente 20-30 giorni prova a installare di nuovo gli aggiornamenti, se congratulazioni hanno esito positivo ma se sei di nuovo bloccato, prova i metodi sopra indicati e questa volta potresti riuscire.

È tutto che hai risolto con successo Non siamo riusciti a completare gli aggiornamenti, Annullare le modifiche. Non spegnere il computer [RISOLTO] e se hai ancora domande su questo aggiornamento, sentiti di chiedere nei commenti.

Articoli Correlati