Risolto errore dispositivo di avvio non disponibile Windows 10

Correggi errore dispositivo di avvio non disponibile Windows 10: poiché il nome stesso suggerisce che questo errore riguarda il fatto che il sistema non è in grado di caricare il sistema operativo. Questo problema è abbastanza comune in Windows 10 in cui gli utenti sono bloccati nella schermata di avvio con questo errore "Nessun dispositivo di avvio disponibile", ma non preoccuparti oggi vedremo esattamente come affrontare tali problemi e Come risolvere nessun dispositivo di avvio Errore disponibile Windows 10.

Windows non può avviarsi perché a volte non riesce a trovare il dispositivo di avvio che è il tuo disco rigido o a volte non c'è alcuna partizione contrassegnata come attiva. Queste due sono le cause più comuni e possono essere facilmente risolte, ma non stiamo limitando i nostri metodi a questi due in quanto ciò non sarà equo per tutti gli altri utenti che non hanno i problemi di cui sopra. Invece, abbiamo ampliato la nostra ricerca al fine di trovare tutte le possibili soluzioni per questo errore.

A seconda del sistema operativo o del sistema in uso, questi sono i messaggi che potresti incontrare quando gestisci questo errore:

  • Dispositivo di avvio non trovato. Installa un sistema operativo sul tuo disco rigido ...
  • Nessun dispositivo di avvio trovato. Premere un tasto qualsiasi per riavviare la macchina
  • Dispositivo non avviabile inserire disco di avvio e premere un qualsiasi tasto
  • Nessun dispositivo di avvio disponibile

Perché il dispositivo di avvio non è stato trovato?

  • Il disco rigido da cui l'avvio del sistema è danneggiato
  • BOOTMGR è mancante o danneggiato
  • MBR o settore di avvio danneggiato
  • NTLDR mancante o danneggiato
  • L'ordine di avvio non è impostato correttamente
  • I file di sistema sono danneggiati
  • Manca Ntdetect.com
  • Manca Ntoskrnl.exe
  • NTFS.SYS mancante
  • Manca Hal.dll

Risolto errore dispositivo di avvio non disponibile Windows 10

Metodo 1: eseguire l'avvio / Ripristino automatico

1.Inserire il DVD di installazione avviabile di Windows 10 e riavviare il PC.

2. Quando viene richiesto di premere un tasto qualsiasi per l'avvio da CD o DVD, premere un tasto qualsiasi per continuare.

3.Seleziona le tue preferenze di lingua e fai clic su Avanti. Fai clic su Ripristina il computer in basso a sinistra.

4.Selezionare una schermata delle opzioni, fare clic su Risoluzione dei problemi.

5.Sulla schermata di risoluzione dei problemi, fare clic su Opzioni avanzate.

6.Sulla schermata Opzioni avanzate, fare clic su Riparazione automatica o Ripristino all'avvio.

7. Attendere il completamento delle riparazioni automatiche / all'avvio di Windows.

8.Riavvia e potresti essere in grado di correggere con successo Errore dispositivo di avvio non disponibile Windows 10, in caso contrario, continua.

Inoltre, leggi Come riparare la riparazione automatica non può riparare il tuo PC.

Metodo 2: abilitare l'avvio UEFI

1. Riavvia il PC e tocca F2 o CANC a seconda del PC per aprire Boot Setup.

2. Apportare le seguenti modifiche:

 Cambia l'opzione Elenco di avvio in UEFI Disabilita l'opzione di caricamento ROM legacy Abilita avvio protetto 

3. Successivamente, toccare F10 per salvare ed uscire dalla configurazione di avvio.

Metodo 3: modifica dell'ordine di avvio nella configurazione del BIOS

1. Riavvia il PC e tocca F2 o CANC per accedere alla configurazione del BIOS.

2. Quindi fare clic su Avvio nella configurazione dell'utilità BIOS.

3.Ora controlla se l'ordine di avvio è corretto o meno.

4.Se non è corretto, utilizzare le "frecce su e giù" per impostare il disco rigido corretto come dispositivo di avvio.

5.Infine, premere F10 per salvare questa modifica ed uscire. In questo caso, deve essere presente l'errore Errore dispositivo di avvio disponibile per Windows 10, se non continuare.

Metodo 4: eseguire CHKDSK e SFC

1.Andare di nuovo al prompt dei comandi usando il metodo 1, basta fare clic sul prompt dei comandi nella schermata Opzioni avanzate.

2. Digitare il comando seguente in cmd e premere invio dopo ognuno:

 sfc / scannow / offbootdir = c: \ / offwindir = c: \ windows chkdsk c: / r 

Nota: assicurarsi di utilizzare la lettera di unità in cui Windows è attualmente installato

3. Uscire dal prompt dei comandi e riavviare il PC.

Metodo 5: ripara il tuo settore di avvio

1.Utilizzando il metodo precedente, aprire il prompt dei comandi utilizzando il disco di installazione di Windows.

2. Adesso digita i seguenti comandi uno ad uno e premi invio dopo ognuno:

 a) bootrec.exe / FixMbr b) bootrec.exe / FixBoot c) bootrec.exe / RebuildBcd 

3.Se il comando precedente non riesce, immettere i seguenti comandi in cmd:

 bcdedit / export C: \ BCD_Backup c: attributo avvio cd bcd -s -h -r ren c: \ boot \ bcd bcd.old bootrec / RebuildBcd 

4.Infine, uscire dal cmd e riavviare Windows.

Metodo 6: modificare la partizione attiva in Windows

1.Accedere ad aprire cmd utilizzando il disco di installazione di Windows.

2. Digitare il comando seguente in cmd e premere invio dopo ognuno:

 Elenco DiskPart selezione disco selezione disco 0 elenco partizione selezione partizione 1 uscita attiva 

Nota: contrassegnare sempre la partizione riservata di sistema (generalmente 100mb) attiva e se non si dispone di una partizione riservata di sistema, selezionare C: Drive come partizione attiva.

3.Chiudi il prompt dei comandi e riavvia il PC. In molti casi, questo metodo è stato in grado di correggere l'errore del dispositivo di avvio non disponibile Windows 10.

Metodo 7: ripristinare l'immagine di Windows

1.Aprire il prompt dei comandi e immettere il comando seguente:

 DISM / Online / Cleanup-Image / RestoreHealth 

2.Premere invio per eseguire il comando precedente e attendere il completamento del processo, in genere sono necessari 15-20 minuti.

 NOTA: se il comando precedente non funziona, provare quanto segue: Dism / Image: C: \ offline / Cleanup-Image / RestoreHealth / Source: c: \ test \ mount \ windows Dism / Online / Cleanup-Image / RestoreHealth / Fonte: c: \ test \ mount \ windows / LimitAccess 

3.Al termine del processo, riavviare il PC.

Metodo 8: Ripristina Installa Windows 10

Se nessuna delle soluzioni di cui sopra funziona per te, allora puoi essere sicuro che il tuo HDD sia a posto, ma potresti vedere l'errore “Nessun errore disponibile dispositivo di avvio” perché il sistema operativo o le informazioni BCD sull'HDD sono state in qualche modo cancellate. Bene, in questo caso, puoi provare a riparare l'installazione di Windows ma se anche questo fallisce, l'unica soluzione rimasta è installare una nuova copia di Windows (Installazione pulita).

Ecco fatto che hai risolto correttamente l' errore Nessun dispositivo disponibile di avvio di Windows 10 ma se hai ancora domande su questo post sentiti libero di chiedere nella sezione dei commenti.

Articoli Correlati