Risolto il problema con Windows Store che non si caricava in Windows 10

Risolto il problema con Windows Store che non caricava in Windows 10: Windows Store che non caricava / funzionava in Windows 10 è un problema comune che ogni utente di Windows 10 deve affrontare. Bene, recentemente Microsoft ha provato a risolvere questo problema negli ultimi aggiornamenti, ma sfortunatamente non è stato in grado di risolverlo correttamente.

A volte Windows Store non si apre / carica o funziona a causa delle impostazioni di data e ora errate, il che è totalmente risolvibile. Ma questo non significa che questo sia il caso di tutti gli altri utenti, quindi abbiamo elencato tutte le possibili soluzioni per l'archivio di Windows che non carica il problema in Windows 10.

Consigliato: prima di continuare, creare un punto di ripristino del sistema

Risolto il problema con Windows Store che non si caricava in Windows 10

Metodo 1: eseguire lo strumento di risoluzione dei problemi per le app di Windows

1.Visita questo link e fai clic sul pulsante " Esegui risoluzione dei problemi.

2.Dopo che un file verrà scaricato, fare doppio clic su di esso per eseguirlo.

3.Nelle finestre dello strumento di risoluzione dei problemi fare clic su Avanzate e assicurarsi che " Applica riparazioni automaticamente " sia selezionato.

4.Fare eseguire lo strumento di risoluzione dei problemi e terminare la risoluzione dei problemi.

5. Riavviare il PC per applicare le modifiche.

Metodo 2: ripristinare Windows Store

1.Premere il tasto Windows + R, quindi digitare " Wsreset.exe " e premere invio .

2.Una volta terminato il processo, riavviare il PC.

Metodo 3: impostare data e ora

1.Fare clic con il tasto destro sulla data e ora sulla barra delle applicazioni e selezionare Regola data / ora.

2.Se l'opzione Imposta automaticamente è selezionata e mostra data / ora errate, quindi deselezionata. (Se non è selezionato, prova a controllarlo, che risolverà automaticamente il problema data / ora )

3.Fare clic su Modifica, in Modifica data e ora, quindi impostare la data e l'ora corrette.

4. Riavvia il PC.

Metodo 4: disabilitare la connessione proxy

1.Premere il tasto Windows + R, quindi digitare " inetcpl.cpl " e premere Invio per aprire Proprietà Internet.

2.Avanti, vai alla scheda Connessioni e seleziona Impostazioni LAN.

3. Deseleziona Utilizza un server proxy per la tua LAN e assicurati che l'opzione "Rileva automaticamente impostazioni" sia selezionata.

4.Fare clic su OK, quindi su Applica e riavviare il PC.

Metodo 5: registrare nuovamente le app di Windows Store

1.Nella ricerca di Windows digitare Powershell, quindi fare clic con il tasto destro del mouse e selezionare Esegui come amministratore.

2. Adesso digita quanto segue in Powershell e premi invio:

 Get-AppXPackage | Foreach {Add-AppxPackage -DisableDevelopmentMode -Register "$ ($ _. InstallLocation) \ AppXManifest.xml"} 

3.Consentire il processo sopra descritto e quindi riavviare il PC.

Metodo 6: Ripristina integrità del sistema

1.Se non è possibile ripristinare o registrare nuovamente l'archivio di Windows, è possibile avviare la modalità provvisoria. (Abilita il menu di avvio avanzato legacy per avviare la modalità provvisoria)

2. Successivamente, digitare cmd nella ricerca di Windows, quindi fare clic con il tasto destro del mouse e selezionare Esegui come amministratore.

3. Digitare il comando seguente in cmd e premere invio:

 Dism.exe / Online / Cleanup-Image / RestoreHealth 

4. Riavvia il PC e prova nuovamente a ripristinare l'archivio di Windows.

Ecco fatto, hai risolto con successo Windows Store non caricando in Windows 10 ma se hai ancora domande su questo post sentiti libero di chiedere nella sezione dei commenti.

Articoli Correlati