Risolvi i crash del computer in modalità provvisoria

Correzione di arresti anomali del computer in modalità provvisoria: la modalità provvisoria è una modalità di avvio diagnostico nel sistema operativo Windows che disabilita tutte le applicazioni e i driver di terze parti. Quando Windows viene avviato in modalità provvisoria, carica solo i driver di base necessari per il funzionamento di base di Windows, in modo che l'utente possa risolvere il problema con il proprio PC. Ma cosa succede quando il Computer si blocca in modalità provvisoria o, peggio ancora, si blocca casualmente in modalità provvisoria, beh, allora ci deve essere qualcosa di gravemente sbagliato nel tuo PC.

Il problema si verifica quando il computer inizia a bloccarsi e bloccarsi in modalità normale, quindi l'utente tenta di risolvere il problema avviando Windows in modalità provvisoria, ma il problema persiste ancora in modalità provvisoria offrendo all'utente altra opzione se non riavviare il PC. Sebbene non vi sia una causa particolare sul motivo per cui il PC si blocca o si blocca in modalità provvisoria o anche in modalità normale, ma abbiamo preparato un elenco di problemi noti:

  • File o configurazione di Windows danneggiati
  • Disco rigido danneggiato o difettoso
  • Settori di memoria danneggiati o danneggiati nella RAM
  • Problemi di virus o malware
  • Hardware incompatibile

Ora conosci i possibili problemi del tuo sistema a causa dei quali stai affrontando arresti casuali o blocchi di Windows. Quindi, senza perdere tempo, vediamo come risolvere effettivamente gli arresti anomali del computer in modalità provvisoria con la guida alla risoluzione dei problemi elencata di seguito.

Correzione di arresti anomali del computer in modalità provvisoria

Metodo 1: Esegui Controllo file di sistema (SFC) e Controlla disco (CHKDSK) in modalità provvisoria

1.Premere il tasto Windows + X, quindi fare clic su Prompt dei comandi (amministratore).

2. Adesso digita quanto segue nel cmd e premi invio:

 Sfc / scannow sfc / scannow / offbootdir = c: \ / offwindir = c: \ windows (Se sopra fallisce, prova questo) 

3. Attendere il completamento del processo sopra descritto e, una volta terminato, riavviare il PC.

4. Successivamente, eseguire CHKDSK da qui Correggere gli errori del file system con Verifica utilità disco (CHKDSK).

5.Seleziona il processo sopra descritto e riavvia nuovamente il PC per salvare le modifiche.

Metodo 2: eseguire il comando DISM

1.Premere il tasto Windows + X, quindi selezionare Prompt dei comandi (amministratore).

2. Digitare il comando seguente in cmd e premere invio dopo ognuno:

 a) Dism / Online / Cleanup-Image / CheckHealth b) Dism / Online / Cleanup-Image / ScanHealth c) Dism / Online / Cleanup-Image / RestoreHealth 

3.Consentire l'esecuzione del comando DISM e attendere che termini.

$config[ads_text6] not found

4. Se il comando sopra non funziona, prova quanto segue:

 Dism / Image: C: \ offline / Cleanup-Image / RestoreHealth / Source: c: \ test \ mount \ windows Dism / Online / Cleanup-Image / RestoreHealth / Source: c: \ test \ mount \ windows / LimitAccess 

Nota: sostituire C: \ RepairSource \ Windows con l'ubicazione dell'origine di riparazione (disco di installazione o ripristino di Windows).

5. Riavviare il PC per salvare le modifiche e questo dovrebbe risolvere gli arresti anomali del computer in modalità provvisoria.

Metodo 3: avvio utilizzando Ultima configurazione nota

Prima di proseguire, discutiamo come abilitare il menu di avvio avanzato legacy in modo da poter ottenere facilmente le opzioni di avvio:

1.Premere il tasto Windows + X, quindi selezionare Prompt dei comandi (amministratore).

2.Ora digita il seguente comando in cmd e premi Invio:

 BCDEDIT / SET {DEFAULT} LEGACY BOOTMENUPOLICY 

3. E premi invio per abilitare il menu di avvio avanzato legacy.

4. Riavvia il PC per tornare nuovamente alla schermata di avvio, quindi premi F8 o Maiusc + F8.

5.Sulla schermata delle opzioni di avvio, selezionare " Ultima configurazione valida nota (avanzata).

6.Se in futuro è necessario disabilitare l'opzione Legacy Advanced Boot Menu, digitare il comando seguente in cmd e premere Invio:

 BCDEDIT / SET {DEFAULT} STANDARD DI BOOTMENUPOLICY 

Ciò dovrebbe risolvere gli arresti anomali del computer in modalità provvisoria, in caso contrario continuare con il metodo successivo.

Metodo 4: eseguire Memtest86 +

Nota: prima di iniziare, assicurati di avere accesso a un altro PC in quanto dovrai scaricare e masterizzare Memtest86 + sul disco o sull'unità flash USB.

1.Collegare un'unità flash USB al sistema.

2.Scarica e installa Windows Memtest86 Auto-installer per chiave USB.

3.Fare clic con il pulsante destro del mouse sul file immagine appena scaricato e selezionare l'opzione " Estrai qui ".

4.Una volta estratto, apri la cartella ed esegui Memtest86 + USB Installer .

5.Scegli l'unità USB collegata per masterizzare il software MemTest86 (questo formatterà l'unità USB).

6.Una volta terminato il processo sopra descritto, inserire l'USB nel PC che si sta bloccando in modalità provvisoria.

7. Riavviare il PC e assicurarsi che sia selezionato l'avvio dall'unità flash USB.

8.Memtest86 inizierà il test per il danneggiamento della memoria nel sistema.

9.Se hai superato tutti i test, puoi essere sicuro che la tua memoria funzioni correttamente.

10.Se alcuni dei passaggi non hanno esito positivo, Memtest86 rileva il danneggiamento della memoria, il che significa che il computer si arresta in modo sicuro a causa della memoria danneggiata / danneggiata.

11.Per risolvere i problemi di arresto anomalo del computer in modalità provvisoria, è necessario sostituire la RAM se vengono rilevati settori di memoria danneggiati.

Metodo 5: eseguire la diagnostica di sistema

Se non riesci ancora a risolvere gli arresti anomali del computer in modalità provvisoria, è probabile che il tuo disco rigido potrebbe non funzionare. In questo caso, è necessario sostituire il precedente HDD o SSD con uno nuovo e installare nuovamente Windows. Ma prima di eseguire qualsiasi conclusione, è necessario eseguire uno strumento di diagnostica per verificare se è davvero necessario sostituire il disco rigido o meno.

$config[ads_text6] not found

Per eseguire Diagnostics, riavviare il PC e all'avvio del computer (prima della schermata di avvio), premere il tasto F12 e quando viene visualizzato il menu Boot, evidenziare l'opzione Boot to Utility Partition o l'opzione Diagnostics e premere Invio per avviare Diagnostics. Questo controllerà automaticamente tutto l'hardware del tuo sistema e riporterà una risposta in caso di problemi.

Metodo 6: eseguire Ripristino configurazione di sistema

1.Premere il tasto Windows + R e digitare " sysdm.cpl ", quindi premere invio .

2. Selezionare la scheda Protezione sistema e selezionare Ripristino configurazione di sistema.

3.Fare clic su Avanti e selezionare il punto di ripristino del sistema desiderato.

4. Seguire le istruzioni visualizzate per completare il ripristino del sistema.

5. Dopo il riavvio, potrebbe essere possibile risolvere il problema di arresto anomalo del computer in modalità provvisoria.

Metodo 7: eseguire CCleaner e Malwarebytes

Esegui una scansione antivirus completa per assicurarti che il tuo computer sia sicuro. Oltre a questo, esegui CCleaner e Malwarebytes Anti-malware.

1.Scarica e installa CCleaner & Malwarebytes.

2. Esegui Malwarebytes e lascia che scansiona il tuo sistema alla ricerca di file dannosi.

3. Se viene rilevato malware, li rimuoverà automaticamente.

4.Ora avvia CCleaner e nella sezione "Cleaner", sotto la scheda Windows, ti suggeriamo di controllare le seguenti selezioni da pulire:

5.Una volta verificato il controllo dei punti corretti, fai semplicemente clic su Esegui Cleaner e lascia che CCleaner esegua il suo corso.

6.Per pulire il sistema, selezionare ulteriormente la scheda Registro e assicurarsi che sia selezionato quanto segue:

7.Seleziona Scansione per problemi e consenti a CCleaner di eseguire la scansione, quindi fai clic su Risolvi problemi selezionati.

8.Quando CCleaner chiede " Vuoi le modifiche di backup al registro? "Selezionare Sì.

9.Una volta completato il backup, selezionare Correggi tutti i problemi selezionati.

10. Riavvia il PC e verifica se riesci a correggere gli arresti anomali del computer in modalità provvisoria.

Metodo 8: Ripristina Installa Windows 10

Se nessuna delle soluzioni di cui sopra funziona per te, puoi essere sicuro che il tuo disco rigido va bene, ma il tuo PC potrebbe bloccarsi in modalità provvisoria perché il sistema operativo o le informazioni BCD sul disco rigido sono state in qualche modo danneggiate. Bene, in questo caso, puoi provare a riparare l'installazione di Windows ma se anche questo fallisce, l'unica soluzione rimasta è installare una nuova copia di Windows (Installazione pulita).

Come ultima risorsa, è possibile utilizzare un disco rigido esterno con Windows installato per avviare e formattare il disco rigido. Reinstalla nuovamente Windows e verifica se il problema persiste o meno. Se il problema persiste, significa che il tuo disco rigido è danneggiato e devi sostituirlo con uno nuovo.

Raccomandato per te:

  • Disabilita file di paging e ibernazione di Windows per liberare spazio
  • Come uscire dalla modalità provvisoria in Windows 10
  • Risolve Nessun suono da Internet Explorer
  • Correzione dell'errore 6 di Google Chrome (net :: ERR_FILE_NOT_FOUND)

Questo se hai risolto correttamente gli arresti anomali del computer in modalità provvisoria ma se hai ancora domande su questo articolo, non esitare a chiedere nella sezione dei commenti.

Articoli Correlati