Windows 10 si blocca all'avvio

Correggi i blocchi di Windows 10 all'avvio: dopo l'aggiornamento a Windows 10, gli utenti devono affrontare una varietà di problemi, anche se molti di essi sono stati risolti facilmente, ma uno dei problemi principali che richiedono una seria risoluzione dei problemi è stato il blocco di Windows 10 all'avvio o all'avvio. e l'unica soluzione a questo problema è tenere premuto il pulsante di accensione per arrestare (riavvio forzato) il sistema. Non esiste una causa certa che porta all'avvio casuale di Windows 10 in modo casuale.

Alcuni utenti hanno anche reinstallato Windows 7 o 8 e il problema scompare, ma non appena installano Windows 10 il problema è riemerso nuovamente. Così chiaramente questo sembra essere un problema di driver, ora i driver che erano pensati per Windows 7 diventeranno chiaramente incompatibili con Windows 10, rendendo così instabile il sistema. Il dispositivo più comunemente interessato è la scheda grafica che sembra creare questo problema in molti sistemi, anche se non è necessariamente che sarà il colpevole per tutti gli altri utenti, ma è sicuro risolverlo prima.

Sebbene l'installazione pulita di Windows 10 abbia aiutato pochi utenti, è possibile che tornerai di nuovo al punto di partenza, quindi cerchiamo prima di risolvere il problema e quindi provare questo metodo. Quindi, senza perdere tempo, vediamo come risolvere effettivamente il problema dei blocchi di Windows 10 all'avvio con l'aiuto della guida alla risoluzione dei problemi elencata di seguito.

Windows 10 si blocca all'avvio [RISOLTO]

Avviare Windows in modalità provvisoria per eseguire le soluzioni elencate di seguito. Se è possibile avviare normalmente nel PC, assicurarsi di creare un punto di ripristino, nel caso in cui qualcosa non vada, quindi seguire i passaggi seguenti.

Metodo 1: eseguire la riparazione automatica

1. Inserisci il DVD di installazione avviabile di Windows 10 e riavvia il PC.

2. Quando viene richiesto di premere un tasto qualsiasi per l'avvio da CD o DVD, premere un tasto qualsiasi per continuare.

3.Seleziona le tue preferenze di lingua e fai clic su Avanti. Fai clic su Ripristina il computer in basso a sinistra.

4.Selezionare una schermata delle opzioni, fare clic su Risoluzione dei problemi .

5.Sulla schermata di risoluzione dei problemi, fare clic sull'opzione Avanzate .

6.Sulla schermata Opzioni avanzate, fare clic su Riparazione automatica o Ripristino all'avvio .

7. Attendere il completamento delle riparazioni automatiche / all'avvio di Windows .

8.Riavvia e hai risolto correttamente i blocchi di Windows 10 all'avvio, in caso contrario, continua.

Inoltre, leggi Come riparare la riparazione automatica non può riparare il tuo PC.

Metodo 2: disabilitare l'avvio rapido

1.Premere il tasto Windows + R, quindi digitare control e premere Invio per aprire il Pannello di controllo.

2.Fare clic su Hardware e suoni, quindi fare clic su Opzioni risparmio energia .

3. Quindi dal riquadro sinistro della finestra selezionare “ Scegli cosa fanno i pulsanti di accensione.

4.Ora fai clic su " Modifica impostazioni attualmente non disponibili.

5. Deseleziona “ Attiva avvio rapido ” e fai clic su Salva modifiche.

Metodo 3: eseguire l'avvio pulito

A volte il software di terze parti può essere in conflitto con l'avvio di Windows e può causare il problema. Per risolvere il problema di Windows 10 si blocca all'avvio, è necessario eseguire un avvio pulito sul PC e diagnosticare il problema passo dopo passo.

Metodo 4: aggiorna i driver della scheda grafica

1.Premere il tasto Windows + R e nella finestra di dialogo digitare " dxdiag " e premere invio .

2.Dopo quella ricerca della scheda di visualizzazione (ci saranno due schede di visualizzazione una per la scheda grafica integrata e un'altra sarà di Nvidia) fare clic sulla scheda di visualizzazione e scoprire la scheda grafica.

3.Ora vai al sito Web di download del driver Nvidia e inserisci i dettagli del prodotto che abbiamo appena scoperto.

4. Cerca i driver dopo aver inserito le informazioni, fai clic su Accetto e scarica i driver.

5.Dopo aver scaricato correttamente, installa il driver e hai aggiornato manualmente i driver Nvidia.

Metodo 5: deselezionare Accelerazione hardware

1.Aprire Google Chrome, quindi fare clic sui tre punti nell'angolo in alto a destra e selezionare Impostazioni.

2.Ora scorrere verso il basso fino a trovare Avanzate (che probabilmente si trova nella parte inferiore) quindi fare clic su di esso.

3.Ora scorrere verso il basso fino a trovare le Impostazioni di sistema e assicurarsi di disabilitare l'interruttore o disattivare l'opzione “ Usa accelerazione hardware quando disponibile.

4. Riavvia Chrome e questo dovrebbe aiutarti a risolvere il problema di Windows 10 si blocca all'avvio.

Metodo 6: eseguire Diagnostica memoria di Windows

1. Digitare la memoria nella barra di ricerca di Windows e selezionare “ Diagnostica memoria di Windows.

2. Nel set di opzioni visualizzate selezionare “ Riavvia ora e verificare la presenza di problemi.

3.Dopodiché Windows si riavvierà per verificare la presenza di possibili errori RAM e, si spera, risolverà i blocchi di Windows 10 all'avvio.

4. Riavviare il PC per salvare le modifiche.

Metodo 7: eseguire SFC e DISM

1.Premere il tasto Windows + X, quindi fare clic su Prompt dei comandi (amministratore).

2. Adesso digita quanto segue nel cmd e premi invio:

 Sfc / scannow sfc / scannow / offbootdir = c: \ / offwindir = c: \ windows (Se sopra fallisce, prova questo) 

3. Attendere il completamento del processo sopra descritto e, una volta terminato, riavviare il PC.

4.Aprire cmd aperto e digitare il comando seguente e premere invio dopo ognuno:

 a) Dism / Online / Cleanup-Image / CheckHealth b) Dism / Online / Cleanup-Image / ScanHealth c) Dism / Online / Cleanup-Image / RestoreHealth 

5.Consentire l'esecuzione del comando DISM e attendere che termini.

6. Se il comando sopra non funziona, prova quanto segue:

 Dism / Image: C: \ offline / Cleanup-Image / RestoreHealth / Source: c: \ test \ mount \ windows Dism / Online / Cleanup-Image / RestoreHealth / Source: c: \ test \ mount \ windows / LimitAccess 

Nota: sostituire C: \ RepairSource \ Windows con l'ubicazione dell'origine di riparazione (disco di installazione o ripristino di Windows).

7. Riavviare il PC per salvare le modifiche e vedere se si è in grado di risolvere il problema dei blocchi di Windows 10 all'avvio.

Metodo 8: disabilitare AppXSvc

1.Premere il tasto Windows + R, quindi digitare regedit e premere Invio per aprire l'Editor del Registro di sistema.

2. Navigare alla seguente chiave di registro:

HKEY_LOCAL_MACHINE \ SYSTEM \ ControlSet001 \ Services \ AppXSvc

3.Assicurati di selezionare AppXSvc quindi dal riquadro della finestra a destra fai doppio clic sulla sottochiave Start .

4. Nel campo Dati valore digitare 4, quindi fare clic su OK.

5. Riavviare il PC per salvare le modifiche

Metodo 9: Esegui Ripristino configurazione di sistema

1.Premere il tasto Windows + R e digitare " sysdm.cpl ", quindi premere invio .

2. Selezionare la scheda Protezione sistema e selezionare Ripristino configurazione di sistema.

3.Fare clic su Avanti e selezionare il punto di ripristino del sistema desiderato.

4. Seguire le istruzioni visualizzate per completare il ripristino del sistema.

5.Dopo il riavvio, potresti riuscire a risolvere i blocchi di Windows 10 all'avvio.

Metodo 10: disabilitare il programma antivirus

1.Fare clic con il tasto destro sull'icona del programma antivirus dalla barra delle applicazioni e selezionare Disabilita.

2. Successivamente, selezionare l'intervallo di tempo per il quale l' Antivirus rimarrà disabilitato.

Nota: scegliere il minor tempo possibile, ad esempio 15 minuti o 30 minuti.

3.Una volta fatto, prova nuovamente a navigare e verificare se l'errore si risolve o meno.

Raccomandato per te:

  • Risolto Windows non è riuscito a completare le modifiche richieste
  • Correzione dell'installazione del driver del dispositivo USB MTP non riuscita
  • Come risolvere L'attività di selezione "{0}" non esiste più
  • Correzione Inserire un disco nell'errore USB del disco rimovibile

Ecco perché hai risolto correttamente il problema dei blocchi di Windows 10 all'avvio ma se hai ancora domande su questa guida, sentiti libero di chiedere nella sezione dei commenti.

Articoli Correlati